Primo giorno di ferie. Spiagge e barracuda.

Io ho la mia spiaggia preferita, dove conosco tutti, e tutti mi conoscono, compresi i sassi, e lì sono a casa, anche in acqua conosco tutto il fondale palmo palmo, e ho fatto amicizia con tutti i pesci.

Poi ho una seconda spiaggia, che evito accuratamente nel periodo che ci sono più persone, non amo i carnai, e che frequento fino a metà giugno , e poi da metà settembre, solo se il mare è calmo.

Inoltre c’è una terza spiaggia che si ci va solo di mattina, per via del sole, al pomeriggio il monte fa si che il sole vada via presto.

In realtà volendo avrei altre spiagge che meritano, ma mi fermerei qui.

Per fare immersione, le due seconde spiagge sono assolutamente le più belle, dopo qualche bracciata ci sono gli scogli e il mare finisce contro il monte, qua e là qualche spiaggetta, dove si ci arriva solo a nuoto o in barca a remi, per via degli scogli.

Nella seconda spiaggia c’è il barracuda che mi aspetta, ormai siamo diventati amici. Certo la prima volta che ci siamo incontrati, ci siamo spaventati entrambi, era un fine settembre, in acqua di umani da quelle parti c’ero solo io, ero abbastanza al largo e stavo svoltando lungo una roccia che fuoriesce dall’acqua, quando ci siamo trovati faccia a faccia. lui si è spaventato e fuggito, io mi sono solo spaventato. Superava il metro e la maschera ingrandisce, ne avevo già visti ma così grossi no.

Il barracuda nostrano non attacca l’uomo, almeno spero.

I giorni successivi ci siamo rincontrati, sempre a debita distanza, lui mi seguiva con curiosità ma senza mai avvicinarsi, certo è un po inquietante essere soli in acqua con un barracuda che ti pedina.

Il barracuda quando ci sono molte persone non si fa vedere, così come quasi tutti i pesci o polpi di una certa dimensione che se ne stanno rintanati o al largo.

Ormai il barracuda è qualche anno che staziona in zona , in realtà potrebbe essere anche un altro , ma mi piace pensare che sia lo stesso. Anche lui, man mano che gli umani diminuiscono si presenta sempre più frequentemente nelle zone dove nuoto io, e come se ci dessimo appuntamento.

Ora vado, sole, mare calmo, vada per la seconda spiaggia. Se incontro il barracuda ve lo saluto.

Battuta del giorno Franco Lissandrin 2

Franco Lissandrin molto divertente.

Ad una certa età vivi di ricordi. Poi lo diventi.

Ai buoni il paradiso. Ai cattivi l’inferno. A gli stupidi la reincarnazione. Basta guardarsi in giro.

Le bambine detestano i bambini. Poi li sposano. E poi li detestano.

“Questa è la legge e qui non ci piove” Disse Mosè nel deserto del Sinai.

Siamo tutti figli di Dio, ma almeno la madre è certa.

Storia triste molto triste epilogo.

Il mio amico e la moglie dell’amante si sono incontrati. Niente sesso tranquilli.

La moglie dell’amante ha messo fine alla sua storia, e detto al mio amico cose che non sapeva, gli uomini sono veramente degli sprovveduti certe volte.

La storia andava avanti da mesi e mesi, lei lo sapeva perché la figlia grande l’aveva avvisata, non la sua ma. quella del precedente matrimonio del marito, infatti l’amante era al secondo matrimonio, dal primo matrimonio aveva avuto due figlie, e dal secondo altre due, ora essendo che la ormai ex moglie del mio amico è ancora fertile si spera che non si riproduca ancora.

La figlia del marito l’aveva avvisata, ora perché l’ha detto a lei non mi è chiaro, e proverò a fare delle ipotesi.

Prima ipotesi . La madre della ragazzina gli avrà detto di dirglielo, le vendette si servono fredde, quale piacere nel sapere che la donna che ti ha portato via il marito ora è nella tua stessa situazione di allora.

Seconda ipotesi. La ragazzina è sinceramente affezionata a questa donna, madre delle sue due sorelle più piccole, e vede il rischio di una nuova rottura con tutte le conseguenze del caso.

Terza ipotesi. Se la sarà lasciato scappare per sbaglio. Di sicuro al padre non ha detto niente.

Sta di fatto che lei lo viene a sapere, e per mesi ha fatto finta di niente sperando che la storia si esaurisse, fino a quando il tutto è uscito fuori, e quel punto non ha più potuto fare finta di niente, ha chiesto al marito di troncare la storia, lui ha promesso di farlo, ma nella realtà non l’ha fatto, e la fine è stata inevitabile.

Il finale è abbastanza disastroso soprattutto per i figli, e inoltre il lato economico non è da poco conto, come si sa il divorzio è solo per i ricchi.

Considerazione finale. Mi domando : ma questi due, potranno mai essere sinceramente felici dopo aver provocato tutto questo dolore intorno a loro. ? Ma la nostra felicità può nascere dal dolore provocato a gli altri ?

Battuta del giorno Franco Lissandrin

Franco Lissandrin nessuna notizia oltre che è bravissimo.

Per essere stupidi non è necessario sentirsi intelligenti.

Quando tutto funziona arriva l’imbecille di turno.

Quelle che preferiscono l’homo erectus all’homo sapiens

Nel decalogo di Mosè c’è scritto di non desiderare le donne d’altri. E’ puro maschilismo o un lapsus freudiano ?

Incontro mattutino e il diavolo tentatore.

Stamattina stavo passeggiando con il cane, e stavo ancora rimuginando a quanto successo ieri.( dolce consorte mi ha fatto spostare ferie, e ieri ha preso appuntamento di lavoro nel mezzo della settimana di ferie) Stamattina dolce consorte ha proposto due fine settimana, non ho neanche risposto, è meglio. Sinceramente non me ne frega niente di andare in giro, io sto bene a casa e nel mio mare, ed ora è il periodo più bello, ma è il principio.

Dicevo, stavo ancora rimuginando quando mi appare davanti, o meglio dietro in bicicletta Sonia. Sonia è una passione direi ricambiata, infatti evitiamo abbastanza accuratamente di incontrarci, ma questo non toglie che quando ci incontriamo, sempre e solo casualmente ci sia sempre un gran piacere nel vedersi e scambiare due parole.

Stamattina era più bella del solito, e lei di suo è già bella, ha un sorriso da cinema ti ci perdi.

Abbiamo scherzato per un po, poi abbiamo capito che era meglio salutarci, mentre andava via ” salutami tua moglie ” ha detto ” perché no” ho risposto. Io suo marito non lo saluto è un cretino, certo guadagna almeno 5 volte più di me, ma cretino è e cretino rimane, e quando eravamo in confidenza, a Sonia glielo avevo chiesto come aveva fatto a prendersi un pirla così, lo ha difeso, debolmente ma lo ha difeso.

Il caso vuole che l’ultimo incontro con Sonia risale a più di un anno fa , e sempre il caso voleva che anche quella volta avessi avuto una discussione abbastanza accesa con dolce consorte.

Il diavolo tenta, ma io resisto , amo Dolce consorte.

Battuta del giorno Charles M. Schulz

Charles M. Schulz un genio assoluto.

Mai starsene svegli la notte a rivolgersi domande a cui non si sa rispondere.

La vita è più facile se si teme soltanto un giorno per volta.

Il dinosauro più grande che sia mai esistito fu il bronchiosauro. Si estinse prestissimo…… tossiva moltissimo.

Ho fatto il vaccino per la polio,e gli orecchioni…. e poi… vediamo….cos’ho fatto dopo? Ah, si poi ho fatto quello per la scarlattina, la pertosse e il morbillo…..Poi sono caduto dalle scale.

Ferie e sorprese.

Ormai è qualche hanno che prendo le ferie senza più consultare dolce consorte.
A Delirio (posto di lavoro) entro aprile dobbiamo decidere, ma non è così semplice perché noi dipendenti non possiamo andare in ferie tutti insieme, delirio non chiude mai, quindi dobbiamo volenti o non volenti incastonare le nostre ferie tenendo presente le ferie degli altri.

Esempio io e il collega balordo non possiamo andare in ferie nello stesso periodo e questo vale per altri 6 colleghi, Non dico le liti, l’ultima volta alcuni sono andati al sorteggio, volevano tutti le ferie nello stesso periodo.

Per mia fortuna scelgo periodi meno appetibili, quindi non ho mai avuto problemi.

E’ capitato in passato che dolce consorte mi ha fatto prendere ferie in periodi che a me non piacevano, e poi per suoi impegni inderogabili le sue ferie sono saltate, quindi dopo l’ultima volta io le prendo quando voglio senza più chiedere.

Quest’anno dopo che avevo già scelto, mi ha chiesto se potevo cambiare la data, chiaramente la risposta è stata no. Il caso ha voluto che un collega è venuto supplicandomi se potevo fare cambio di settimana, esattamente quella che voleva dolce consorte, certo a lui non l’ho detto, anzi …..

Qualche giorno fa un altro collega è venuto supplicandomi per un altro cambio, il caso ha voluto che ora mi ritrovo dopo aver fatto contenti tutti, mi ritrovo ad avere tre settimane di seguito nel mio periodo preferito. (tempo permettendo)

Oggi ero in ufficio da dolce consorte, c’era anche figlia, dolce consorte era al telefono e stava prendendo un appuntamento di lavoro che non può delegare a nessuna delle sue impiegate proprio nel mezzo della settimana da lei richiesta.

Io e figlia ci siamo guardati e ci siamo messi a ridere. Delitto compiuto.