Pettegolezzo hard su il nipote con la palmetta lunga e grossa e la nuova collega al delirio (lavoro)seconda parte.

Sabato arrivata figlia ed è iniziata l’indagine…

Io oltre il blog non seguo altri social e anche sul blog sono molto limitato, come dico sempre sono un diversamente Blogger, quindi uso figlia per carpire informazioni.

Entrati nel profilo della ragazza, figlia si è sorpresa di avere tante amicizie in comune nonostante non la conoscesse. Anche un pirla che figlia sosteneva di non avergli mai dato l’amicizia. Sta di fatto che in comune avevano soprattutto nipote.

Il nipote tra qualche mese va a convivere quasi a sua insaputa… chiaramente con la nuova fidanzata, ma questa è veramente un’altra storia…

Voglio avvisare che le foto in rete sono ingannevoli…. la ragazza è carina ma in foto sembra una mega figa.

La collega non è mai stata la sua fidanzata. La collega non è mai stata una da una botta e via diciamo una tromba amica termine che va di moda.

Si sono incontrati in un momento particolare della loro vita, appurato che non erano adatti uno all’altro, ma che erano e sono buoni amici, mentre aspettavano di trovare l’anima gemella, si sa ogni tanto bisogna sfogarsi….. oggi funziona così.

La collega continua a vedere regolarmente nipote, ma solo come amica, hanno delle passioni in comune , entrambi nel frattempo si sono sistemati in altro modo, così è stato dichiarato e non ho motivo di non credere a questa versione.

Chiaramente queste è la versione della collega. Nipote l’aveva avvista, erano stati pranzo insieme , si vedono regolarmente come detto, che al delirio (lavoro) c’era suo zio.

Certo la collega non ha mai detto di averci fatto sesso con nipote , ma da come ne parlava s’intuiva che oltre l’amicizia c’era stato qualcosa di più, tipo una palmetta di mezzo secondo il collega pettegolo.

Battuta del giorno sessuale

Il sesso è sporco solo se è fatto bene. ( Woody Allen)

A volte è l’uomo sbagliato, nel posto sbagliato e al momento sbagliato. Peccato che poi ti scopa nel modo giusto.(TizziRadrizzimi Twitter)

Il sesso senza amore è un’esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è tra le migliori.
(Woody Allen)

Le donne recriminano sul sesso più degli uomini. Le loro lamentele si dividono in due grandi categorie:
1) Non abbastanza
2) Troppo.
(Ann Landers)

Signore rendimi casto, ma non subito!
(Sant’Agostino)

Articolo di pettegolezzo hard.La ex del nipote con la palmetta lunga e grossa. Dal contenuto molto pirla se ne sconsiglia la lettura.

Al delirio (lavoro) è arrivata una nuova ragazza…..

La ragazza è carinuccia, certo non come scricciolo, ma carina lo è. Inoltre è molto simpatica.

Dopo qualche giorno vengo a sapere da un pettegolo….. che è stata una ex di nipote figlio di cognato io io io

Ora nipote di ex ne ha avute tante, infatti vanno classificate con che tipo di ex.

La premessa che nipote è stato dotato di una palmetta lunga e grossa, mettiamoci che lui è proprio belloccio ed è anche simpatico e disponibile capirete che di ex è pieno.

Il difetto del nipote è di sputtanare quelle con cui è andato, nessuno è perfetto.

Ora ci sono le ex ufficiali,le fidanzate che sono venute in casa, parecchie anche queste, alcune molte carine , diciamo che con tutte è finita con le ragazze che l’hanno tradito e lasciato, la palmetta anche se lunga alla lunga non basta a tenere SU una storia.

Poi ci sono state le quasi fidanzate, parecchie anche queste, qui si navigava in rapporti non molto esclusivi, di nipote sicuramente.

Poi ci sono l’ex di una scopata e via, ora la fama di nipote in zona è grande, e così molte ragazze si sono rese disponibili alla botta e via.

Ora avercelo grosso non è sinonimo di buon funzionamento, ma è vero che alla vista fa il suo bel effetto. Un po’ come vedere una donna con un bel seno e una piatta volete mettere, poi non è detto, ma alla vista e non solo alla vista fa un certo effetto. Credo che funzioni così anche per una donna.

Per i mie detrattori( tanti) io nelle misure sono nella media nazionale, ma di quelli ancora funzionanti.

continua…..

Battuta del giorno dell’ex

Una moglie dura solo per la durata del matrimonio, ma un’ex moglie è lì per il resto della tua vita. (Woody Allen)

Quando cominciato a uscire con un uomo, vi conviene porre sempre delle domande in grado di rivelare quanto controllo abbia della sua vita, del suo lavoro e nelle relazioni. Alcune risposte potreste averle da altri. Non prendete mai sottogamba la fama che un uomo si è creato, soprattutto tra le sue ex! (Sandra Brown)

Ex è una bella parola! Essere un ex è già qualcosa. Ex combattente, ex amante, ex violinista, ex sciupafemmine. In pratica tutti gli ex, a eccezione dell’ex vivente. (Luciano De Crescenzo)

– Mamma ti saluta il mio ex.
– Quale, Tel’avevodetto1, Tel’avevodetto2 o Tel’avevodetto3?
(Barby_S_L, Twitter)

Un tempo ci si lasciava e piano piano ci si dimenticava.
Oggi, per colpa dei social, si è sempre aggiornati sulla vita degli ex.
(alemarsia, Twitter)


Battuta del giorno propagandistica

La storia è la propaganda dei vincitori. (Louis de Bernieres)

L’istruzione insegna alle persone come pensare, mentre la propaganda insegna alle persone cosa pensare.(James A C Brown)

Un buon propagandista riesce a convincere perfino con la verità.
(Wieslaw Brudzinski)

Una delle più orribili caratteristiche della guerra è che la propaganda bellica, tutte le vociferazioni, le menzogne, l’odio provengono inevitabilmente da coloro che non combattono.  (George Orwel)

La verità non è all’ordine del giorno.
(Generale George Patton)

In ogni azione enorme e di interesse mondiale, la propaganda ha il compito fondamentale di promulgare l’ideale di questa azione. Dovrà, quindi, inculcare l’ideale nel maggior numero di persone, poi si sposterà attaccando le persone che hanno idee diverse e renderli insicuri ed incerti sulle loro idee. ( Adolf Hitler)

Aiuto arrivano due nipoti figlie di sorella lontana, una è l’indemoniata.

Ora che una nipote dovesse arrivare si sapeva da tempo, deve fare delle visite mediche e in meridione tolto qualche sporadico caso hanno delle difficoltà per un certo tipo di visite specialistiche e così ci sono i famosi migranti sanitari. Mandare sola la nipote neanche a parlarne, la trattano come una deficiente nonostante non lo sia, non che sia un fulmine di guerra ma neanche l’imbranata che pensano loro.

Sta di fatto che prima doveva venire con cognato lontano, poi sorella lontana alla fine hanno deciso per la sorella indemoniata. Togliersela dai piedi per qualche giorno è una benedizione per tutti loro…. ( sulla nipote indemoniata ho scritto più volte nel blog)

Uno dei motivi che non voglio più andare da sorella lontana è la nipote indemoniata, non ci sopportiamo a vicenda è maligna nell’animo, figlia sicuramente di cognato lontano.

Fratello è preoccupato tocca a lui ospitarle e soprattutto sopportarle.

Io con la scusa del delirio (lavoro) dovrei solo intravederle. Figlia non viene nel fine settimana ha da studiare ha detto appena saputo che arrivavano. Parente cara ha da fare avrebbe dichiarato, va all’estero per quattro giorni gli stessi giorni che le due staranno qui.

Ora capisco la benedizione del prete dell’altro giorno… una protezione contro la nipote indemoniata. Nulla è per caso.

Battuta del giorno parentale

I sogni premonitori sono troppo frequenti per essere sottovalutati come pure coincidenze. Un uomo ha sognato la morte di un parente e quello muore. Non tutti sono così fortunati. (Woody Allen)

Avete mai notato che i parenti si misurano in gradi… come le scottature e i terremoti?( Boris Abito)

I parenti lontani sono quanto c’è di meglio, e quanto più sono lontani, tanto meglio è (Kin Hubbard)

Però… per essere una parente è gentile… sembra un’estranea.(Totò)

Quando abbiamo i parenti in casa, dobbiamo pensare a tutte le loro buone qualità, altrimenti sarebbe impossibile sopportarli. ma quando sono via, ci consoliamo della loro assenza indugiando sui loro vizi. (George Bernard Shaw)

Il camionista, il navigatore e la strada sbagliata e molto altro quando il lavoro diventa una condanna.

Ieri al delirio( lavoro) è arrivato un camionista, è arrivato in ritardo ed ero l’unico pirla che poteva scaricarlo.

Ora sarò sincero i camionisti sono fonte d’ispirazione per il blog, fanno vite di merda ma piene di racconti interessanti. Poi diversificare sul lavoro fa bene .

Il camionista era un siciliano arrivato da poco dalle nostri parti. Con una storia alle spalle di grande intensità.

Appena arrivato qua dalle nostre parti e trovato lavoro, la moglie ha chiesto la separazione dopo vent’anni di matrimonio e 4 figli.

Ma partiamo dall’inizio, il camionista sbadigliava e faceva fatica a stare sveglio……

Era partito alle tre del mattino da casa ed erano le 5 del pomeriggio….. e ci sarebbero volute altre due ore perché si concludesse la giornata lavorativa.

Per arrivare da noi ha sbagliato strada, lui dava colpa al navigatore, secondo me era nel dormi veglia e non ha capito… poi chiaramente il navigatore gli ha fatto fare una strada alternativa, venti minuti di più in una strada stretta stretta non certo adatta ad un camion…

Il camionista aveva bisogno necessariamente di dormire o di qualcosa per cercare di non addormentarsi.

Un caffè è stata la mia idea.

Il camionista mi ha raccontato della sua vita, la vita sui camion è passione ma anche una condanna. Ammetteva di aver visto poco i figli e di conoscerli appena.

Certo non si aspettava la separazione con tutte le conseguenze del caso, mantenimento e via dicendo.

Era andato via dalla Sicilia per trovare più tempo per la famiglia e un lavoro migliore e senza ricatti….

Il risultato è che oggi domenica sarebbe stato di nuovo sul camion…

” Basta ricatti ” però mi ha detto

Gli ho spiegato la strada giusta da fare e ci siamo salutati.

Ho guardato stamattina nelle notizie locali, nessun incidente stradale per fortuna.

Battuta del giorno trovata col navigatore

Nessuno può renderci schiavi, men che meno uno stupido satellitare che crede di sapere tutto soltanto perché guarda il mondo dall’alto in basso. (Gioiele Dix)

Il Navigatore Satellitare è l’unico strumento che permette di perdersi in modo scientifico.
(Simone Bonazzi )

Io ringrazio il genio che ha inventato il navigatore satellitare perché non so quante volte mi sono trovato perso in mezzo alla campagna. Una volta, già in ritardo, vedo un uomo davanti a una casa che rastrella le foglie, mi fermo e gli chiedo: “Scusi, mi sa dire per Gambettola?” E lui, matematicamente, come ti risponde? “Non zono de qua.” Ma allora vai a casa tua. Perché devi fare seicento chilometri per venire a prendermi per il culo? (Giuseppe Giacobazzi)

Arriva il navigatore per anziani: “Se tieni la destra ci semplifichiamo le cose”

In arrivo l’auto ideata da un team di donne. Il navigatore non ha idea della strada che bisogna fare, ma ti fa un sacco di confidenze.