Battuta del giorno

Chi sa come chiameranno in futuro questo periodo storico: Stupidismo ? Rincoglionitico ? Età della merda nel cervello. (Zziagenio78 )

Il fatto che gli uomini non imparino molto dalla storia è la lezione più importante che la storia ci insegna. (Aldous Huxlley)

Quello che ci aspettiamo raramente accade: ma quello che meno ci aspettiamo si solito succede (Benjamin Disraeli)

Sai perché succedono i disordini ? Perché c’è sempre qualcuno che li prevede. (Il commissario Antonio Pepe)

Le cose importanti succedono così in fretta che resta sempre qualche dubbio (Clara Sanchez )

Ho imparato dai miei errori , e sono sicuro di poterli ripeterli esattamente ( Peter Cook e i nostri governanti)

” Non ci posso credere, anche le foto dei moribondi e non la mia” Nontirare (cane) è indignata nei mie confronti.

Toglitidaipiedi (gatto è sempre più moribondo) ormai dorme praticamente sempre, quando morirà non si noterà praticamente la differenza.

La vita è tutto un gran sogno.

Ogni tanto si va a controllare che sia ancora vivo. Questo è il posto dove passa più tempo la sua giornata.

” Non metterai la foto del moribondo ?” Mi chiede Nontirare. ” Prima che muoia” rispondo. ” Quindi per vedere una mia foto sul blog devo morire ?” Mi dice tutta arrabbiata “

In settimana abbiamo avuto un lutto, è morto il cane di cognato io io io, era vecchio, comunque è morto con la pancia piena, ha aperto il sacco di croccantini ed ha mangiato fino a morire, secondo la teoria di nipote. Ora è meno pericoloso andare a casa di cognato io io io .

Nontirare è offesa dice che è inconcepibile che mostri tutti meno che lei. ” Va a finire che mostri anche quello scemo di serpente, che si è fatto la tana nel caco ? ”

Eccola accontentata, mentre raccoglievo il cachi mi sono ritrovato il serpente in letargo.

Ultima foto per l’amica Silvia

Nontirare è incredula, tutti anche i melograni, meno che lei.

Battuta del giorno Mason Cooley

Mason Cooley aforista

Gli eventi sono chiamati inevitabili solo dopo che si sono verificati.

Una pecora che va in cerca di un lupo può stare sicura di trovarne uno.

Sono accomodante fino ai confini del mio interesse personale.

Siamo più legati ai nostri difetti che alle nostre virtù.

La fede sposta le montagne, ma devi continuare a spingere mentre preghi.

Alcatraz (gallina) è agli arresti domiciliari

Suocera si è arrabbiata e Alcatraz è finita agli arresti domiciliari, nel pollaio senza possibilità di fuga.

” Mi fa impazzire ” ha detto suocera.

Alcatraz indubbiamente ha preso un po di mano ed è diventata irrispettosa nei riguardi di tutti.

Nontirare la va a trovare e la prende in giro ” Vieni a fare due passi? ” gli chiede ridendo…

Alcatraz è dispiaciuta e mi ha chiesto aiuto. ” Non credevo che si arrabbiasse cosi tanto” ha detto. Certo alla quinta volta che suocera la rimetteva nel pollaio e non faceva tempo ad arrivare a casa che Alcatraz era già lì ad aspettarla, tanto che suocera pensava che fossero fuggite più galline.

Suocera è passata alle maniere forti, infilate tutte le galline nel pollaio senza possibilità di scappare.

Tutte le altre galline protestano. Ora questa cosa non so ma mi ricorda qualcosa che sta succedendo in Italia, tutti agli arresti domiciliari per colpa di pochi.

Un po’ come a scuola quando tutta la classe veniva punita per i soliti deficienti.

Alcatraz mi ha chiesto aiuto, e invece tutte le altre galline protestano perché innocenti e punite per colpa sua, nel pollaio c’è agitazione.

Suocera da lontano mi ha gridato ” Non liberarle ”

Domani che sono a casa tutto il giorno vedrò di liberarle basta un po’, di mio sono contrario alla chiusura totale. Le farò fare il coprifuoco anch’io, tanto è di moda. Saranno libere dalle 9 alle 13.

Alcatraz sarà sorvegliata speciale e se esagera la metto da sola dentro il pollaio, e tutte le altre fuori.

Battuta del giorno Gerhard Uhlenbruck

Gerhard Uhlenbruck immunologo

Niente è più contagioso che parlare di malattie.

Non ha avuto problemi con le donne, solo donne con problemi.

Più una persona è senza cuore, minore è il rischio d’infarto.

Un genio incompreso è un tragico errore, un idiota incompreso è una tragedia terribile.

La salute è la somma di tutte le malattie che non si hanno.

Democrazia è quando lasci parlare l’altro. Tolleranza quando l’ascolti.

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO l’autocertificazione nooooooooooooooooooooooooo

Ci risiamo, bisogna scaricare di nuovo l’autocertificazione per poter uscire di casa, speravo che basta questa cosa ce la risparmiassero.

L’anno scorso l’autocertificazione ogni due giorni la cambiavano e ora ci si risiamo, da oggi in Liguria ma so anche in altre regioni dopo una certa ora ci vuole, si può andare nel sito e scaricarla.

La ragione mi diceva: tienili gli 800 moduli che hai stampato, possono venire bene, considerando chi ci governa è sicuro che ci serviranno ancora.

Ma il sentimento della speranza diceva : figurati se torniamo come prima.

E’ solo questioni di giorni che si tornerà all’antico, tutti a casa.

Non cercate un colpevole, la colpa è vostra è chiaramente vostra, e non cercate di gettare la colpa sui nostri poveri governanti che si sono fatti in quattro per voi, loro si vi hanno detto di non salire in tanti su un autobus o sul treno e voi colpevoli di negligenza cosa avete fatto ? Siete saliti lo stesso. Dovevate andare al lavoro, a scuola ah ah ah belle scuse.

Vi hanno detto di non stare tutti appiccicati maledetti giovani, e voi no tutti attaccati, vi ho visto non negate brutte teste di cazzo. Certo come li vedevo io…. ecco subito a dare la colpa ai nostri poveri governanti.

Vi ricordate le immagini delle discoteche stipate, dove le televisioni andavano a fare i filmati per mostrare da quanto idioti è composta questa società, ecco la domanda che mi viene da porre: ma se le televisioni andavano a riprendere, le nostre forze dell’ordine?… Ecco subito a voler dare la colpa a qualcuno, no la colpa è vostra non scordatevelo mai.

Se siamo di nuovo qua la colpa è vostra, vi hanno invitato al matrimonio e siete andati, eravate in duecento… teste di cazzo che non siete altro, vi hanno detto di non stare stipati, e voi…. e poi è sempre colpa del governo. Come? Si poteva fare ? Non c’era nessun divieto ? Ma siete sicuri ? E’ colpa vostra lo stesso, a me mi hanno invitato e non ci sono andato.

E’ morto lo zio e siete andati al suo funerale? di più, site andati al Rosario? Allora ve la cercate. Infarto dite. Mi dispiace, oggi i morti sono tutti di coronavirus, anche se vi mettono sotto con l’auto è coronavirus.

La mascherina? Vogliamo parlare della mascherina? ……

Ieri, la rai servizio pubblico ha mostrato un servizio per dare l’esempio, di due anziani che vivono isolati in un paesino di montagna, dove abitano solo i due rimbambiti , in due case diverse, e un centinaio di pecore. Tutto il giorno con la mascherina comprese le pecore ( mascherine di lana , sono le migliori ) . “Ma se siete soli ?” E’ stato domandato ” ” Non si sa mai ” hanno risposto, ecco prendete esempio. Intanto però licenziamo i coglioni che hanno fatto il servizio.

Da stasera se esco dopo mezzanotte mi ci vuole l’autocertificazione. La colpa è solo vostra.

PS

Cazzo esco a fare dopo mezzanotte ?

Battuta del giorno ragioniamo

La donna ha indovinato tutto il pericolo del ragionamento fin dall’origine. ( Oscar Wilde)

Un’opinione dovrebbe essere la conseguenza di un ragionamento e non il suo sostituto. (Jeff Mallet)

Ragionamento tipo uomo A – B Ragionamento tipo donna A % !-§:->?>%/ è B (saraturchina )

il ragionamento è mio e mi contraddico quante volte dico io (dasydaniela)

La ragione si perde ragionando (Antonio Porchia)

Lite al delirio (lavoro), risate a crepapelle.

Ieri sera i dipendenti dell’impresa di pulizia erano in gran forma ed è iniziata una lite divertentissima, dove sembrava che alla fine dovessi io giudicare chi aveva ragione.

Le lite tra donne sono le più belle, se poi di mezzo c’è un uomo diventano ancora più interessanti.

Il personale che gira nelle imprese di pulizie non è sempre lo stesso, quindi ogni sera cambia, escluso due che più o meno ci sono sempre, appunto un uomo e una donna, che ormai conosco da anni, con lui Aldo siamo diventati amici, lavorativamente parlando è indifendibile, ma è simpatico e mi fa fare un sacco di risate quindi è entrato nelle mie grazie . Lei Marta è una cretina patentata, ma gli va riconosciuto che fa bene e seriamente il suo lavoro, la vita l’ha resa acida e di non facile sopportazione, inoltre è sempre a mettere zizzania raccontando spesso menzogne, cosa che l’ha resa antipatica a tutti.

La terza parte in causa è una ragazza di cui spesso ho già parlato, Giulia per i suoi facili costumi, famosa soprattutto per i suoi po……

Quando c’è Giulia, Aldo è sempre con lei, Marta è gelosa della faccenda, e così ha pensato bene di andare a dire in giro che i due invece che lavorare scopano, che in realtà sarebbe parte del loro lavoro.

La voce è giunta ai due non in maniera anonima ma da parte del loro capo, che li esortava si a scopare, ma scopare il magazzino.

Ieri sera era il turno dei tre insieme ed è stato scintille, hanno aspettato che andassero via tutti e rimanessimo quelli della notte e con la scusa di chi doveva fare cosa è partita la rissa verbale.

Le donne sono fantastiche , dalla succhia c…., alla prendi in c… è stata un festival, chiaramente erano due contro una.

Aldo minacciava ritorsioni fisiche, Giulia che con la lingua è bravissima…. insultava Marta diffidandola di andare in giro a raccontare frottole.

Quando la cosa stava per degenerare sono dovuto intervenire e placare gli animi.

Con Aldo siamo andati a prenderci il caffè, così mi ha spiegato esattamente gli avvenimenti, Giulia è andata da una parte, e Marta dall’altra. Aldo negava di averci fatto sesso ” Non è il mio tipo la da a tutti ” mi diceva così per mettere una buona parola sulla collega.

Quando siamo tornati le due erano di nuovo a discutere ma in maniera amichevole. Giulia ” siamo colleghe e in qualche maniera ti voglio bene ” stava dicendo a Marta. Al: in qualche maniera ti voglio bene, ho capito che con le donne è veramente pericoloso discutere.

Marta passava poco dopo da me è negava ogni sua relazione con Aldo” è simpatico ma ci prova con tutte, non è il mio tipo”

Quindi era la volta di Giulia che confermava in toto che i due si appartassero e che Marta fosse una famosa pom…… .

Quando sono andati via Marta e Giulia sono uscite a braccetto ridendo e scherzando, Aldo era dietro loro che rideva….

Tutto è bene ciò che finisce bene.

Battuta del giorno Pierre Legare

Pierre Legare psicologo umorista aforista

Se parli alla candeggina mentre fai il bucato, è meno concentrata.

Se dormi e sogni che stai dormendo, devi svegliarti due volte per alzarti.

Un modo semplice per ringraziare un pescatore che ci ha appena salvato dall’affogare e lasciare che ci pesi.

Far finta di essere ipocrita è anche peggio.

Perché” abbreviazione” è una parola così lunga ?

La nonna funzionante

Ultimamente ho parlato spesso di scricciolo , è una ragazzina dell’età di figlia, che al delirio (lavoro) collabora con me. Con la ragazzina andiamo d’accordo e insieme ci divertiamo tantissimo , è una grande lavoratrice ed ha voglia di imparare, inoltre è molto carina mascherina o no.

Certo scricciolo ha i suoi difetti, ignora tutto, non credo che apra un libro da quando è scappata da scuola circa dieci anni fa, non ascolta musica, non guarda film e potrei andare avanti, di buono c’è che non fa finta di sapere, dice candidamente che non sa. Certo che non sapere così tanto è difficile .

” Ma sei sicura di non conoscerlo ?” ” Mai sentito ” mi risponde ” Ma è famosissimo” provo ” Non lo conosco” dice e si rabbuisce e si mette a lavorare … ” Chi è ” mi chiede dopo un po’ ” E’ lo stesso ” rispondo ” ” No adesso me lo dici…. ” Potrei raccontargli qualsiasi cosa tanto non lo sa.

Ieri si è presa la sua rivincita….

Stavamo parlando di parenti e siamo arrivati a parlare di sua nonna, donna sopra i 70 anni e già vedova, raccontava che si tiene ancora tantissimo, capelli biondi, gonne corte ” sembra una quarantenne ” mi ha detto ” Dovrei fartela conoscere” ha finito di dire sorridendo .

Ora senza offesa per le ultra settantenni ,ma come dicevano nel film : Operazione sotto veste ” Fino a 18 sei protetta dalla legge dai 65 anni in su sei protetta dalla natura, a qualsiasi età intermedia è caccia libera?

Facciamo che si sia anche alzata l’età intermedia ma…. ha detto giusto scricciolo sembra che abbia quarant’anni. ma ne ha più di settanta.

Scricciolo la tratto come una figlia, mai avuto altri pensieri , ma avrei capito che mi volesse far conoscere la mamma che ha l’età di dolce consorte, ma la nonna è un offesa. Vero che la nonna è libera e quanto pare ancora funzionante, almeno dai racconti della nipote… Mentre sua madre è ancora sposata a suo padre anche se ….. ed inoltre figlia e padre non vanno tanto d’accordo.

Dietro le mie proteste per la nonna e fatto presente che dolce consorte spesso viene presa per la sorella di figlia, scricciolo si è immersa nel lavoro senza parlare per un po’.

Quando è tornata dalla meditazione ha preso le difese della nonna, dicendo che si tiene benissimo e che si presenta molto meglio di sua madre…. . Sembra che ci tenga proprio a farmela conoscere sua nonna… comunque se è funzionante mai dire mai.