Chi non sa leggere la sua scrittura è un asino di natura. Io sono un asino.

Io scrivo malissimo, ho una grafia indecifrabile anche per me, se rileggo sul momento va bene, ma dopo qualche tempo mi ritrovo davanti ai dei geroglifici indecifrabili.

Il Pc per me è stata una salvezza.

Spesso mi capita ancora di scrivere a mano, quando mi arriva un’idea un pensiero lo fermo su un pezzo di carta, il problema nasce quando vado a rileggerlo a distanza di tempo. a volte dopo aver provato inutilmente a leggere ” chiedo a dolce consorte ” cosa leggi ?” ” nulla” risponde senza neanche provarci ” se non ci capisci tu cosa vuoi che ci capisco io ” dice.

Dovrei scrivere in stampatello, ma lo stampatello è troppo lento, quindi vado avanti con la mia scrittura veloce sperando di ricordarmi in futuro quello che ho scritto.

L’altro giorno dolce consorte è stato sua malgrado costretta a decifrare la mia scrittura,l’altra persona che leggeva non ci capiva niente ed ha chiesto aiuto a lei, in due e non senza fatica hanno decifrato qualcosa.

Tornato a casa dolce consorte mi ha raccontato il fatto e detto ” Che in due non riuscivano a capire niente, se potevo la prossima volta scrivere in stampatello ?” ” Ma era scritto in stampatello ” ho risposto meravigliato.

Dolce consorte che aveva ancora i fogli in borsa li ha tirati fuori incredula di quello che avevo detto.

Va bene, lo riconosco, anche il mio stampatello fa schifo, ma dire che non si capiva niente mi sembrava esagerato.

Molto dipende anche che oltre che scrivere male abbrevio le parole , le lascio tronche a volte indefinite a libera interpretazione.

Non sono un malato mentale come qualcuno potrà pensare, ma tutto dipende dal pensiero che è molto più veloce della mano e la mano fa quello che può stargli dietro, almeno questa è la scusa che trovo.

La ingombrante idea di dolce consorte…

Sabato mattina, suona la sveglia del cellulare di dolce consorte. Mi sembra ancora presto ” ma che ore sono? ” domando ” le 5 e 30 ” risponde dolce consorte ” ma non è presto la sveglia per essere sabato? ” Domando.

” Lo sai che ho prenotato il servizio per gli ingombranti per stamattina? ” mi dice.

Il nostro comune fa una cosa molto utile perché i coglioni non abbandonino la spazzatura, intendo poltrone, divani, televisori ecc ecc nei posti più disperati, vengono a casa a ritirarla gratuitamente, devi solo prenotare.

Dolce consorte è diventata amica con la ragazza che risponde al telefono, ormai si sentono una volta alla settimana. Una volta ha telefonato la ragazza preoccupata di non averla sentita. A dolce consorte è presa la mania del dover buttare tra le proteste dei suoi genitori e del sottoscritto.

Torniamo ai fatti. 5 e 30 suona la sveglia. ” Ieri sera ero troppo stanca, e poi c’è da portare la branda è troppo pesante per me ” mi dice ” sai che possono passare anche alle sei ” continua, dopo una pausa ” ma solo se ne hai voglia ” termina.

5 e 50 un pirla con una branda matrimoniale tutta arrugginita, messa in serra trent’anni fa” poteva venire bene” che la trascina da solo per l’orto.

Nontirare (cane )” Mattiniero stamattina , che fai giri con i letti ? ” mi chiede divertita ” Non riesci a dormire in casa, e ti metti la branda in giardino?” finisce di dire ” Sparisci ” rispondo ” che caratteraccio, svegliato male?” continua ” certo che è buffo che uno alle sei del mattino trasporti brande per l’orto, ma non potevi farlo più tardi ? ” domanda ” Sparisci ” urlo mentre trascino la pesante branda. Arrivato dal cancello la metto fuori e l’appoggio in modo che non possa cadere, quindi torno verso casa, dolce consorte dal terrazzo mi urla “tanto che ci sei ti dispiace mettere lì le quattro scatole che sono in cantina , tanto io ti preparo il caffè.”Mi chiede con grande gentilezza.

Nontirare ” A lei non gli dici sparisci, solo con me te la prendi, te lo meriti di portare in giro le brande alle 5 del mattino ” e tutta offesa se ne va prima che possa rispondere qualcosa.

6 e 10 operazione compiuta, caffè bevuto. ” Puoi tornare a dormire se vuoi” dice dolce consorte. Non ho detto niente ma un bel….. sparisci ci stava bene.

Nontirare (cane ) e le buche in giardino. Discussione animata. Se continua la prossima buca è la sua.

Stamattina mentre bagnavo in una parte del giardino dove ci sono molti fiori e piante molto belle, proprio nel bel mezzo ho trovato un cratere, una buca enorme.

Chiamo Nontirare” Sai niente ?” Chiedo “Sarà stato Guardacomeseigrasso per quando fa i bisogni, con tutto quello che mangia ” risponde

La guardo fissa ” i cani fanno le buche , quando mi hai preso non lo sapevi ? ” mi dice ” Con tutto il terreno non coltivato proprio nel mezzo del giardino?” Chiedo con voce arrabbiata . Mi guarda con aria di sfida ” Lì c’è fresco, fa caldo, mamma che caldo che fa, e dentro una bella buca si sta al fresco ” mi risponde.

“La prossima buca in giardino è la tua ti ci seppellisco viva ” minaccio “E cosa racconti nel blog che sono sparita ?” mi chiede ” ” che è caduto un asteroide e ti ha colpito ,e poi faccio vedere la fossa con te dentro e cosi finalmente ci sarà la tua foto ” finisco di dire. ” Non ne saresti capace, sono la star del tuo blog” mi risponde convinta.” Se non la finisci di far buche da tutte le parti vedrai di cosa sono capace ” controbatto

Prendo la pala e rimetto la terra scavata a posto, quando Nontirare si avvicina a vedere, prendo una palata di terra e nonostante la sua fuga precipitosa la copro di terra ” ma sei scemo ? ” mi urla ” una volta mi bagni, una volta mi tiri la terra, ma quando ti decidi a crescere “finisce di dirmi. ” Quando smetterai di fare buche nel mio giardino ” rispondo.

“Hai messo la foto di Ciccio ciccione ? Non ci posso credere! Vendetta tremenda vendetta. “

Ieri lontano da Nontirare(cane) raccontavo a Guardacomeseigrasso(Gatto) di tutti i complimenti ricevuti sul blog, e non mi sono accorto che Nontirare era ritornata ed era alle mie spalle.

Nontirare ha cominciato ad urlare ed andare su tutte le furie ” Un’altra foto di Ciccio ciccione? Quante ne hai già pubblicate? E delle mie foto che sono bellissima neanche una, ti dovresti vergognare ” ha urlato con tutta la forza che aveva.

Guardacomeseigrasso ” dicono tutti che sono bellissimo prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr”

Nontirare mi ha guardato con odio e poi ” Quando sarò al governo con Alcatraz (gallina) ” capo indiscusso del nuovo Pollo democratico che riunisce tutte le sinistre, che odia Guardacomeseigrasso per chi non sa, leggere l’episodio precedente ” ti faro deportare in un campo di rieducazione. Avrai una stanzetta tutta tua dove ci saranno appiccicate al muro solo delle mie foto, e vivrai 24 ore al giorno dentro quella stanzetta e vedrai solo le mie foto finché non ti pentirai e mi chiederai perdono in ginocchio” mi ha gridato” ” anche dei rospi hai pubblicato una foto, tutti tranne me, la tua è una discriminazione bella e buona che non può passare impunita”

Ho provato a dire ” Ma non c’è nemmeno la mia foto! ” ” Fai bene, con quella faccia da prendiperilculo che ti ritrovi è meglio che non ti fai vedere, vuoi mettere la tu faccia con la mia ? mi ha sbraitato contro.

Non è vero che ho la faccia di uno che prendeperilculo. e neanche la faccia come il culo per quello.

E la chiamano estate quest’estate senza te….

Siamo al 7 luglio e non sono ancora andato al mare, mai successo in tutta la mia ormai non più giovane vita.

Tutta colpa dell’orto e del delirio (Lavoro)

In verità un’ora per andare al mare la troverei, ma per me il mare è movimento, non vado al mare a prendere il sole, a casa ne ho già tanto tutto per me, poi nei campi ne ho in abbondanza da prendere un’insolazione. Ma per nuotare.

Ora la sveglia è alle sei, nell’orto c’è sempre da fare… poi al pomeriggio vado al delirio (lavoro), se ci aggiungo anche 40 minuti di nuotata mi ricoverano in terapia intensiva.

Già cosi comincio ad avere i primi cedimenti, poi metteteci che dormo al massimo 4 ore è un mistero sapere come sto in piedi.

Comunque ho deciso tra una settimana inizio col mare , ormai gli orari al delirio per l’estate sono definitivi, fin’ora sono stati troppo ballerini. Avrei pensato di andare al mare due volte alla settimana tanto per iniziare. Presto, presto pensavo, dalle 7 fino alle 8, quando non c’è ancora nessuno e così non rischio la variante indiana.

Nontirare ” Non è che salta la nostra passeggiata ? ” mi ha chiesto preoccupata.

Vero, tutta colpa dell’orto del delirio e di Nontirare. ” No, non salta, tranquilla ” Ho risposto. Finché ce la faccio faccio tutto. Ho finito di dire.

E la chiamano estate questa estate senza te…. chiaramente parlo del mare.

Per chi la non conoscesse un classico della nostra musica.

Ho perso un etto e anvedi che figaccione sono diventato. Alcatraz prrrrrrrrrrrrrrrr faccio il modello altro che il politico.

Guardacomeseigrasso è stato contattato da una grossa ditta di alimenti per animali, lo vogliono come testimonial per la loro nuova campagna pubblicitaria.

Basta gatti anoressici, vogliono dare spazio anche ai gatti in carne, in definitiva i loro migliori clienti.

Cosa te ne fai tu ditta che produci cibo per gatti, di un gatto che mangia due crocchette ? Volete mettere un gatto che si fa fuori tutto il pacchetto in una volta.

La nuova linea di crocchette e scatolette prevede cibi studiati appositamente per i gatti in carne.

Guardacomeseigrasso ha preteso una line al pollo per accettare. Alcatraz (gallina) impegnata nella formazione della sua squadra di governo e al programma per le prossime elezioni politiche PD pollo democratico, che dovrebbe raggruppare finalmente tutta la sinistra e contrastare con successo il Pollo delle libertà, alla notizia di Guardacomeseigrasso, è insorta e promesso che appena al governo farà smettere questa ingiustificata carneficina.

I due non si parlano più. Da quando Alcatraz ha rifiutato Guardacomeseigrasso nella sua squadra di governo, perché troppo grasso e dava una brutta immagine del partito, un partito di mangioni, e gli aveva consigliato di andare dall’altra parte , che lì si sarebbe trovato benissimo e in buona compagnia a quanto mangiare…

Ora che Guardacomeseigrasso sta per diventare modello e ha preteso la linea al pollo, i due sono diventati acerrimi nemici, non fanno che insultarsi.

” Guarda che gatto e che sguardo. Anvedi che figaccione che sono. Il modello non il politico devo fare.”

Otto il rospo quasi cotto.

Ieri è stata una giornata nell’orto particolare, al mattino pioveva, ma la pioggia vera era prevista nel pomeriggio dopo le 17, infatti è arrivato il sole .

Avevo da bruciare sfalci di potature, erba secca e via dicendo. Noi abbiamo un posto sicuro dove poter depositare tutto e aspettare che secchi e quindi bruciare in tranquillità.

Ora era un po’ che non si bruciava troppo secco, era tempo che non pioveva più.

Così ieri sera quando è spuntato il sole e le nuvole erano ormai andate lontano ho deciso che era il momento di far fuoco. Preso dei giornali infilati nell’erba secca, sfregato il fiammifero ho dato fiamma ai giornali che hanno preso fuoco e a loro volta hanno dato fuoco alle piante secche in attimo c’era una bella fiamma.

Mentre guardavo soddisfatto il fuoco, l’ultima volta non c’era stato verso di accenderlo, qualcuno forse ricorderà, c’era voluto l’aiuto di suocera, oggi alla prima era partito, quando sento gridare ” Ma sei scemo? ” guardo intorno e non vedo nessuno ” ma sei scemo?” sento di nuovo , la voce è vicina, guardo meglio ecco Otto il rospo

Vedete il viso arrabbiato

” Ma mi volevi cuocere ? mi grida furioso.

” Ma che dici? Non mangio nemmeno le rane e vuoi che ingoi rospi ” rispondo.

Nel mio orto e giardino ci sono molti rospi, quando figlia era piccola li allevavamo, andavamo nel fiume e prendevamo i girini e poi dentro un vaso trasparente dove avevamo messo erbe acquatiche e creato un ambiente favorevole alla loro crescita, ammiravamo la loro trasformazione , il vaso era in giardino sotto un albero che li proteggeva, ogni due giorni inserivamo acqua fresca ma senza eliminare l’altra acqua. Quando i rospetti erano grandicelli uscivano dal vaso e iniziavano la loro vita in giardino.

” Ma che ci facevi lì ? ” chiedo ” Stavo al fresco, prima che un pirla cercasse di cuocermi ” mi risponde.

” Certo che oltre che essere e brutto hai un caratteraccio ” ho finito di dire ” Sarai bello tu ? ” mi ha risposto “e poi io sono un rospo bellissimo non sai quante rospe mi faccio, e il caratteraccio viene fuori quando uno cerca di cuocermi ” finisce di dire e a piccoli balzi e cerca un nuovo rifugio al fresco.

” Ai rospi piacciono le rospe non le principesse.” mi ha gridato da lontano mentre entrava nel suo nuovo nascondiglio.

Morale : e’ inutile baciare rospi se non siete rospe.

Antonio Pollito del famosissimo quotidiano la Corriera della sera. Intervista Alcatraz( gallina) leder indiscusso del nuovo Pollo democratico. 1 parte Ddl Zan

Ormai ci siamo, i giornalisti telefonano in massa per poterla intervistare.

Alcatraz è partita Da Antonio Pollito, gli piaceva il nome oltre che sapere che è un famoso giornalista .

Il giornalista Pollito ha intervistato Alcatraz nel pollaio, ha detto che gli sembrava l’ambiente adatto anche per lui.

Tutta la truppa era presente, anche Guardacomeseigrasso (gatto) è stato ammesso, per dare voce anche all’opposizione. e anche perché castrato e veniva bene per l’argomento del Ddl Zan.

Pollito ” Ma anche tra i polli si tratta di questi argomenti ? Ma esistono i polli gay e transgender ?”

Alcatraz ” Sicuramente, però tra noi polli non è un argomento così sentito. Ma esistono sia i polli gay che transgender.”

Pollito ” Da cosa si riconosce un pollo gay da uno…..”

Alcatraz ” normale dica pure normale “

Pollito ” Sa che sulla normalità molti avrebbero da obiettare ?”

Alcatraz ” Li lasci obiettare se non hanno di meglio da fare.In natura c’è di tutto ed è vero, ma se il mondo è andato avanti è grazie alla normalità. Se no, voi umani vi sareste estinti da quel dì e anche noi polli. Poi è vero al mondo c’è posto per tutti e nessuno va discriminato , ma vale anche per i così detti normali…”

Pollito ” mi diceva dei polli gay che si distinguono? “

Alcatraz ” Di solito hanno le piume più colorate, e invece che fare CHICCIRICHì fa ricchichichì. ” (risata generale )

Pollito ” Ma le sembrano battute da fare per un leder della sinistra ? “

Alcatraz ” E basta con questa storia che non si possono più fare battute. L’offesa è una cosa la battuta è un’altra, cosa c’era di offensivo in quello che ho detto ?

Pollito” ha descritto i gay con uno stereotipo”

Alcatraz ” perché mi verrà a dire che non ci sono gay così ? Come esempio Malgioglio per tutti . Comunque da noi sono pochissimi i polli Gay, soprattutto i galli, e comunque grazie a voi umani fanno subito una brutta fine. In un pollaio ci sta un solo gallo, e se non fa il suo mestiere sparisce. Poi ci sono i capponi che vengono castrati tipo Guardacomeseigrasso, guardi com’è ridotto male , e anche loro fanno normalmente una brutta fine soprattutto verso Natale. E gli ormoni i polli hanno cominciato a prenderli solo grazie a voi umani , e lì si c’è stato un picco di situazioni strane”

Pollito ” Cosa ne pensa del Ddl Zan ?”

Alcatraz ” L’unica cosa certa che è stato scritto malissimo non si capisce cos’è, tanto per restare nell’argomento. Una legge deve essere chiara e non lasciare spazio a interpretazioni soprattutto dei giudici. Il Ddl Zan non è sbagliato per quello che c’è scritto, ma per quello che non c’è scritto. Lascia la porta aperta all’interpretazione e al ricorso ai giudici. Ma d’altronde si sa in Italia le leggi sono scritte da cani, Nontirare non ti offendere è un modo di dire, spesso neanche chi le scrive sa cosa ha scritto, e sovente se lo deve far spiegare, magari da qualche giornalista. Quindi avrebbe senso che venisse riscritta in modo che non ci fossero dubbi su quello che vuol dire veramente. Questo è il mio impegno appena sarò al governo leggi chiare senza la sorpresa finale, nessun bisogno d’interpretazione”

Pollito “Non ho capito se è favorevole o no ?”

Alcatraz ” Nessuna discriminazione, ma questo è già nella costituzione, se vogliamo tutelare gli individui più deboli bene , ma in modo chiaro senza trucchi, se scriviamo nella legge comportamenti discriminatori, sarà bene specificare quelli che sono, se no si finisce che tutto può essere discriminatorio e si viene portati davanti ai giudici e saranno poi loro a decidere , e poi lasciamo a chi non la pensa in maniera uguale di poter esporre il proprio pensiero senza finire in guai giudiziari. Come dicevo prima un conto è poter dire la propria opinione senza avere problemi, un altro è offendere o compiere atti discriminatori ed è lì che la legge deve intervenire”.

Applauso di tutta la combriccola, anche di Guardacomeseigrasso.

Alcatraz ” E basta dare ormoni ai polli per farli ingrassare”

Guardacomeseigrasso (gatto) si sente discriminato per il suo peso. Alcatraz (gallina) non lo vuole nella sua squadra : PD Pollo Democratico. Nuovo raggruppamento per unire tutta la sinistra italiana.

Ieri sera arrivato a casa c’era Guardacomeseigrasso insieme a Nontirare ad attendermi.

” Sei un mangione non puoi stare con noi ” diceva Nontirare ” Guarda come sei grasso” continuava a dirgli. “sembri Giuliano Ferrara ” ha finito di dire.

“Non potete discriminarmi per il mio peso, e poi io non sono grasso è costituzione” rispondeva Guardacomeseigrasso.

Sono dovuto intervenire per placare gli animi.

Ho chiesto una spiegazione, precisando che la sinistra deve includere e non emarginare.

Intanto siamo arrivati dal pollaio dove la grande leder stava riposando.

Alcatraz è stata categorica ” E tutto nero ed è un mangione, che vada con gli altri, di là si troverà benissimo.”

Guardacomeseigrasso” non si può discriminare uno per il suo colore, che cavolo di movimento di sinistra siete?” ha chiesto.

Alcatraz mi ha guardato di sbieco ” E’ un mangione e darebbe una brutta immagine al partito. Penserà la gente “guarda che mangioni che sono anche questi” e non ci voteranno, penseranno che vogliamo governare per mangiare anche noi. Vai di là che non hanno di questi problemi anzi….. più mangioni sono e più fanno carriera , senza fare nomi Salvini , quanti fratelli e sorelle si è mangiato. “Ha finito di dire.

“Ha fatto bene ” ha risposto Guardacomeseigrasso ” pochi ” ha finito di dire tutto offeso per l’esclusione dal partito.

Dopo trattativa siamo arrivati al compromesso che se Guardacomeseigrasso dimagrisce Alcatraz gli trova un ruolo importante nel partito.

Mentre andavamo via Nontirare ha detto “Alcatraz è una vera grande leder, non c’è possibilità che Guardacomeseigrasso dimagrisca è sempre a mangiare ”

PS

Che fine ha fatto Giuliano Ferrara ?

Sono indaffarato.

L’orto si bagna ogni tre giorni, a meno che non piova . Sto provando riti e danze propiziatore. La notte pioggia e al mattino al mare.

Finora i risultati sono stati scarsi oggi siamo a 35 gradi.

Sono le sei ed esco di casa, Nontirare mi viene incontro ” si bagna?” mi chiede ” certo che la tua è una vita da cane ” dice ridendo e va via, poi si gira ” e niente gavettoni stamattina. Te l’hanno detto tutti sul blog che sei un cretino, potevo morire ” finisce di dire. E’ mattino presto non ho voglia di parlare ” Vent’anni di galera non te li toglieva nessuno ” continua ” e se ti do una bastonata? ” chiedo ” l’ergastolo” risponde, ma almeno va via.

Finito di bagnare, Nontirare non si è mai trovata a tiro d’acqua, avrei rischiato volentieri vent’anni di galera, è stata la volta del rame per la vite e pomodori la dose è settimanale.

Dare il rame di per se non sarebbe complicato, il problema che ti devi bardare tutto, sono veleni, con questo caldo è come fare una sauna, Nontirare mi segue ” sei molto più carino vestito così, e poi quella maschera con i filtri ti dona, sembri anche intelligente” mi dice ” come sei a pulci ? ” domando ” Non avresti il coraggio di farlo” tutta preoccupata prova a dire ” mentre mi giro e punto il tubo verso lei. E’ divertente vederla scappare ” sei scemo ” mi urla ” l’ergastolo è poco ” grida a distanza di sicurezza.

Vita da contadinotto.