Battuta del giorno scritta

Si legge quello che piace leggere, ma si scrive quello che si è capaci di scrivere.
(Jorge Luis Borges)

Sono stato tutta la mattina per aggiungere una virgola, e nel pomeriggio la ho tolta.
(Oscar Wilde)

Perché scrive certa gente? Perché non ha abbastanza carattere per non scrivere.
(Karl Kraus)

Un tempo i libri venivano scritti da uomini di lettere e letti dal pubblico. Oggigiorno i libri sono scritti dal pubblico e letti da nessuno.
(Oscar Wilde)

Formare frasi grammaticalmente corrette è, per l’individuo normale, la condizione preliminare di ogni sottomissione alle leggi sociali.
(Gilles Deleuze)

Ci sono errori grammaticali anche nel suo silenzio.
(Stanislaw Jerzy Lec)

13 pensieri riguardo “Battuta del giorno scritta

  1. “Sono stato tutta la mattina per aggiungere una virgola, e nel pomeriggio la ho tolta”
    forse non è solo una battuta. molti artisti, perfezionisti, dedicano ore ed ore per la cura dei particolari, anche minimi, anche non percepibili dal pubblico.
    pensiamo anche ai musicisti, che passano ore magari per modificare un arrangiamento, e poi tornare all’idea iniziale, o ai pittori che per ultimare un quadro tentennano per giorni per l’ultima pennellata.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...