Battuta del giorno in bara

L’orrendo della morte è il suo cerimoniale. Quanto più bello sarebbe andarsene al cimitero da soli, a piedi.
(Alessandro Morandotti)

Il coperchio della bara è disadorno dal lato dell’utente.
(Stanisław Jerzy Lec)

Deve essere noiosa la vita in una bara. È giusto che vi si collochino i morti.
(Francesco Burdin)

Non importa quanto tu possa essere grande, sei sempre più piccolo della tua bara.
(Proverbio thailandese)

Dovevo andare a un funerale e fu un vero casino. Era la terza volta che lo rinviavano. La prima volta mancava la bara. La seconda volta pioveva. La terza non poteva lui.
(Gene Gnocchi)

10 pensieri riguardo “Battuta del giorno in bara

  1. Caschi a fagiolo. Tre giorni fa ho dovuto scegliere una bara; per poi accorgermi di essere stato turlupinato dal cordialissimo impresario di pompe funebri. A posteriori mi sono informato presso l’impresa comunale, scoprendo che la stessa bara costava meno della metà.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...