Battuta del giorno dell’uva

Una vera volpe chiamerà acerba non solo l’uva che non può raggiungere, ma anche quella che ha raggiunto e portato via agli altri.(Friedrich Nietzsche)

Uva acerba, uva matura, uva passa: tutto è in trasformazione, non verso il non essere più, ma verso ciò che non è ancora. (Epitteto, citato in Marco Aurelio)

Io berrò il latte quando le mucche mangeranno l’uva. (Henri de Toulouse Lautrec)

L’uva a digiuno fa perdere la chiave del culo. (Proverbio)

Da vite d’uva nera non si fa vino bianco. (Proverbio)

14 pensieri riguardo “Battuta del giorno dell’uva

  1. PS. Ieri ho adottato un gatto anziano dal gattile. Speriamo bene perché per ora la mia gatta non l’ha presa molto bene. Stasera passo a prendere un antiparassitario da dargli a scopo cautelare e sabato porto tutti e due i gatti dal veterinario

    Piace a 1 persona

      1. Nono. Gli ha ringhiato ma senza aggredire, poi si è nascosta. Esce solo per mangiare e fare i bisogni poi si rintana di nuovo.
        Ho lasciato l’altro gatto nella sua stanza e ho chiuso la porta. Stasera gli dò l’antipulci

        "Mi piace"

      2. La nuova si è accovacciata in un angolo ed è rimasta lì ferma e zitta. Non ha emesso un fiato.
        Dovrebbe essere abituata agli altri gatti perché era in gattile da molto tempo

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...