Che vergogna e vergogna i pirla sono quelli che permettono certe cose.

Credo di aver denunciato da subito che i soldi sarebbero stati dati a pioggia, anche a tutti quelli che non ne avevano assolutamente bisogno, ho un pezzo in cui lo dico in tempi non sospetti, l’avevo scritto il giorno che una persona onesta mia aveva raccontato di aver rifiutato di fare la richiesta, visto che lui grazie al coronavirus stava guadagnando molto di più.

Ora vi diranno che in quel momento era necessario fare di fretta per non lasciare morire le persone di fame, infatti dopo mesi molte persone i soldi li stanno ancora aspettando, per la gioia degli usurai e dei banchi dei pegni.

Gente ricchissima ha potuto avere accesso ai quei soldi, e non ci crederete ma quasi tutti li hanno richiesti, perché non sono solo i politici che fanno schifo per la loro incapacità ,ma gran parte della nostra società.

Non hanno commesso nessun reato, dei pirla hanno deciso che li potevano richiedere e loro l’hanno fatto. Solo moralmente sono delle merde, ma loro lo sanno benissimo di esserlo, e secondo me sono anche felici di esserlo, gli risolve molti problemi con la coscienza se mai ne avessero una.

Ora perché un popolo con tutti i nostri debiti riesca a buttare i soldi in questa maniera è la domanda da farsi ? Mi aspetto che i banchi con le ruote abbiano anche il motore dietro….

Io se fossi l’europa per ogni soldo che chiediamo voglio un rendiconto dettagliato, gli olandesi hanno ragione, altro che darci soldi ad occhi chiusi.

5 deputati ed è scoppiato l’inferno e tutti gli altri che non ne avevano bisogno ?

69 pensieri riguardo “Che vergogna e vergogna i pirla sono quelli che permettono certe cose.

  1. era giusto il tema di una conversazione che ho avuto ieri sera con un amico. Diritto e abuso hanno sempre viaggiato a braccetto nella terra dei furbi. Quanto alle incomprensibili motivazioni dell’innalzare apposta il debito, ci sono eccome… ma è discorso complesso.

    Piace a 1 persona

    1. Lo so con certezza, persone proprietari di appartamenti barche auto di lusso l’hanno chiesto, io sono un pirla, ma ti garantisco che a me non sarebbe successo, come permettere di mandare le persone in cassa per prendere gli aiuti,anche quando la cassa non era necessaria. Non ci crederai, gli era stato detto da più parti, ma sono andati avanti nella loro strada.
      Ora fanno finta di essere sorpresi.

      "Mi piace"

      1. sembra che nella cosa sia coinvolti migliaia di politici tra assessori regionali consiglieri sindaci e governatori anche se il governo poteva mettere un tetto questa gente è da galera

        "Mi piace"

  2. Hai ragione, è inconcepibile, non credo che fosse molto complicato evitare tutto questo sia nel reddito di cittadinanza che in tutti questi sussidi, Quest’ultimo che hanno avuto la faccia di chiedere dei parlamentari, era destinato a chi aveva la partita iva? Benissimo, ma solo la partita Iva non anche un altro lavoro con uno stipendio che hanno sempre percepito! C’è tanta tecnologia, quasi tutti gli Uffici Pubblici, Comuni, Finanza, Forze dell’ordine, sono collegati, quindi fare accertamenti su chi fa le domande non la vedo una cosa difficile!

    "Mi piace"

      1. Sai qual’è il problema più grave? Che bisogna sempre pensare male e tutelarsi perché non c’è più la dignità in nessun campo e in nessun ambiente…

        Piace a 1 persona

  3. Io sarò cinica, ma non mi meraviglio più di nulla… Una cosa però credo sia giusto dirla, che non succede solo in Italia. Per queste cose, tutto il mondo è paese: uno schifo generale.

    "Mi piace"

      1. Questo è ancora da decidere, non sto così bene, oggi viene fisioterapista c’è anche figlia e poi decidiamo, ieri sera un’altro esperto interpellato ha detto no all’operazione.
        L’unico che insiste è il medico di casa.

        "Mi piace"

      2. Dovrebbero essercene di più verso il 13. Noi qui andiamo a guardarle in spiaggia, sdraiati sul lettino. Il cielo stellato è uno spettacolo che in città non esiste.

        "Mi piace"

      3. E’ presa direttamente dal test d’ingresso per la Normale di Pisa… Il problema è che si deve disegnare, come quello dell’altro giorno con i colori. Non si può rispondere…

        "Mi piace"

  4. E’ tutto uno schifo. Però ti dicono che gli imprenditori non possono assumere o che devono licenziare/delocalizzare per via delle tasse – il che può anche essere vero, per carità (anzi, sicuramente le tasse in Italia sono molto alte ma la colpa è sempre di chi non fa il suo dovere fiscale…e il cerchio si chiude)…
    A proposito di sussidi, più di una volta mi è stato chiesto (con tanto di sorriso gongolante sul viso) se anch’io avessi fatto la domanda per il Reddito di Cittadinanza (o Sussidio di Fancazzismo, come preferisco definirlo). Ogni volta ho risposto di NO (sgomentooo! 😱😱😱😱) perché io voglio il Lavoro di Cittadinanza. I miei hanno pagato le tasse allo Stato Italiano e alle scuole statali perché io avessi l’istruzione necessaria per potermi fare una cultura e trovare un lavoro. Quindi io voglio il Lavoro che mi spetta come cittadina italiana. Voglio poter lavorare, pagare le tasse e poter contribuire a mandare avanti un sistema sociale, sanitario etc sano.

    E poi vengono fuori queste notizie…il solito segreto di Pulcinella. Spero abbiano un karma con il senso della giustizia. Almeno lui.

    "Mi piace"

  5. Bingo! Non c’è proprio verso di riuscire a fare il primo passo. Si va vanti a suon di ‘discriminanti’: se hai un requisito ne vogliono un altro e così via…
    Stanno assumendo un sacco di diplomati, magari anche a tempo determinato, ma almeno questi lavorano. Sono avvantaggiati per via di quella trovata dell’alternanza scuola-lavoro e soprattutto perché, essendo giovani, sono portatori di sgravio fiscale. E ho detto tutto.

    "Mi piace"

      1. Allora credo di abitare parecchio lontano da lì. Da queste parti il personale stagionale se la passa malino. Un bel po’ di lavoratori si sono pure licenziati per le condizioni di lavoro. Bisogna vedere le condizioni che propongono lì da te… 🙄

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...