Maquantoseiscemo (cane ) prima parte

Durante il nostro matrimonio con Dolce consorte , abbiamo avuto tre cani, la prima ce la siamo trovata, il cognato io io io l’aveva presa per poi scordarsi dopo qualche mese di averla presa, Quanto pelo perdi era bellissima e dolcissima ed è stata naturale che diventasse il nostro cane, mio e di suocera.

Abbiamo fatto insieme a Quanto pelo perdi centinaia di camminate, centinaia di foto, era fotogenica alla massima potenza, e il bello che si metteva in posa per farsi fotografare.

Dopo la sua dipartita, infarto penso, l’abbiamo trovata morta nella cuccia, abbiamo pensato di prendere un altro cane.

Ingannati da Ma quanto è intelligente, sorella di Quantoseiscemo, alla successiva cucciolata della madre dei due, è arrivato in casa il cane, per la gioia di figlia e di dolce consorte, sulla mia avrei da ridere.

Che era scemo si era capito da subito, su quello non c’erano dubbi, ma così scemo no.

Un maschio di piccola taglia rissoso, geloso e rompi c……

Nel primo mese siamo andati d’urgenza tre volte dal veterinario,cane scemo è dir poco.

Il veterinario colto da compassione ci ha proposto un abbonamento annuale.

Quantoseiscemo era rissoso, non lo potevi portare in giro, non si limitava ad abbaiare agli altri cani li attaccava, più grossi erano e più ci provava gusto.

Il cognato io io io nel frattempo oltre i cavalli si era messo sul groppone tre cani di grossa taglia, di cui un pastore tedesco nero enorme che lo seguiva come un ombra di nome Paura fa paura.

Una coppia si era appena separata, e nessuno dei due voleva il cane, e quindi avevano deciso per il canile, il cane era sulla macchina e stava andando incontro al suo destino, quando i suoi occhi si sono imbattuti in quelli di cognato io io io , amore a prima vista è dir poco, il cane è diventato l’ombra di cognato io io io.

Il cane ha terrorizzato per anni tutta la via, cognato io io io ha preso 5 denunce, è stato minacciato di morte, ma lui ha continuato a lasciarlo girovagare libero, soprattutto la notte, per la gioia dei passanti stitici, che così riprendevano di colpo le proprie funzioni.

In realtà era più l’aspetto terribile che aveva che la sua cattiveria, quando girovagava non ha mai azzannato nessuno, non si può dire questo dei malcapitati ospiti che entravano dal cancello di cognato io io io senza averlo avvisato.Non potevi entrare e neanche uscire di casa del cognato io io io senza il rischio di essere azzannato.

Maquantoseiscemo amava arrivargli di dietro a Paura fa Paura mordergli la zampa e scappare, per anni gli è andata bene, ma c’è stata la volta che….., azzannato per il collo, se non fosse stato per cognato io io io , il pastore tedesco l’avrebbe ammazzato sul posto, portato d’urgenza dal veterinario ci sono voluti dieci punti per ricucire la ferita a Maquantoseiscemo . Avrà imparato direte voi ? No, appena ritornato in forma è tornato alla sua vecchia abitudine di mordergli le gambe.

Dolce consorte ama i cani,uno dei suoi cani è stato un pastore tedesco con il muso da buono. Una sera tornando a casa, erano i primi tempi che il pastore tedesco del cognato io io io era arrivato in famiglia, se l’è trovato dalla portiera dell’auto, non ha avuto il coraggio di scendere, chiamato il cognato io io io col telefonino, non è scesa finché non è arrivato a recuperarlo ” ma non fa niente ” continuava a dire cognato io io io “Paura, fa paura ” continuava a gridare dolce consorte. ( da questo episodio il nome del cane )

In realtà il cognato dopo l’ennesima visita dei carabinieri, dopo l’ennesima denuncia, ha provato a tenerlo nel recinto, ma ogni tanto il pastore tedesco riusciva a scappare, terrorizzando i passanti, ignari che lui mordeva solo quelli che entravano a casa del cognato io io io.

Secondo il mio parere era un cane autistico, inutile discutere con lui.

Il mio ricordo più simpatico: stavamo trasportando un mobile se non ricordo male con cognato io io io, e sentivo come dei pizzichi ma leggeri, leggerissimi alla mia chiappa destra, era Paura fa Paura che mi mordicchiava la chiappa con delicatezza, in senso di amicizia sosteneva cognato.

Maquantoseiscemo, non l’ha mai sopportato a Paura fa Paura , secondo me non sopportava che l’altro non lo considerasse proprio. Il veterinario diceva che il mio cane si sentiva un capo branco, i più pericolosi secondo lui, e anche secondo me.

11 pensieri riguardo “Maquantoseiscemo (cane ) prima parte

      1. Non è che vado in giro a guardare cosa dici. Comunque era una battuta. In ogni caso lo sai che mi piace quello che scrivi. E vedo che ricevi conferme da ogni parte sul fatto che sei bravo.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...