il nespolo e il tempo.

Circa sette anni fa, non ricordo esattamente ho interrato dei noccioli di squisite nespole.

Amo far crescere piante partendo dal seme, da una soddisfazione maggiore, certo il tempo non è lo stesso( per il momento non ho fretta ) se compri una pianta già adulta.

Sette anni ci sono voluti, ma quest’anno ( se nulla succede ) mangerò le mie nespole.

Partire dai semi è un atto di fede, spesso le cose non vanno come speriamo, i tentavi falliti sono tanti ma quando le cose vanno nel verso giusto la soddisfazione è enorme. Ho molte piante che sono nate e cresciute e grazie alle mie cure continuano a vivere.

La mia più grande delusione è stata la carruba, anni e anni per farla crescere, quando è giunto il momento di interrarla ho scelto il posto adatto in collina, la carruba diventa una pianta enorme e vive fino a 500 anni,( mi piaceva l’idea che quella pianta sarebbe sopravvissuta a me per così tanti anni) ho fatto tutto con cura, non ho fatto i conti con i cinghiali, che non mi è ancora chiaro perché si siano accaniti così tanto con la mia carruba, il risultato che gli sforzi di tanti anni sono svaniti in una notte.

Dovrebbe essere un insegnamento, ma se lo è non mi piace.

Un pensiero riguardo “il nespolo e il tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...