Le parole hanno un significato

Ieri ero in banca c’era il caos, ( continue chiusure di filiali porta inevitabilmente a questo.)

Io sono quasi anziano, ed una signora con al massimo con qualche anno meno di me si lamentava del disservizio, e così abbiamo scambiato due battute, quando la signora diceva che capiva perfettamente il caos perché il suo ragazzo lavorava per quella banca ma in un altra filiale.

Io nella mia ingenuità ho chiesto in quale filiale lavorasse il figlio, la signora si è rabbuiata, e mi ha detto che non si trattava del figlio, ma del suo fidanzato.

Anche sulla parola fidanzato se hai più di 50 anni avrei da ridere, ma ragazzo no è improponibile, io capisco questa voglia di voler sembrare giovani ma quando si esagera si esagera.

Io e un mio amico coetaneo, quando ci incontriamo, ci gridiamo < ah giovine > e l’altro di rimando < ragazzo > ma noi lo facciamo per prenderci in giro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...