Brunei, da un eccesso all’altro.

Molti avranno letto che in Brunei è stata ripristinata la sharia per l’adulterio e gay praticanti, cioè la lapidazione, e per i ladri il taglio della mano al primo furto, e del piede al secondo.

Ora pensate se in Italia da domani venisse applicata questa legge, tre bombe atomiche una al nord, una al centro, una al sud non farebbero tante vittime, e tanti mutilati.

Certo in Italia siamo andati oltre, la cassazione ha deciso che un uomo che aveva scoperto che la moglie lo tradiva da sempre e i tre figli ormai maggiorenni non erano suoi, a doverli mantenere tutti lo stesso, mi è sembrato strano che non abbiano deciso un sussidio anche per l’amante per tutto il lavoro fatto al posto suo.

Visualizzazioni e talento

Qualche giorno fa con mia figlia abbiamo visto un film sul p c – concerto-

Film divertente per tutti, originale la storia, anche irreale il finale, ma molto piacevole.

Il finale si chiude con un assolo di violino. Tchaikovsky è l’autore del brano.

A fine film siamo andati a vedere chi avesse suonato veramente in quel modo straordinario il violino ,una certa Mischa Maisky , la sua interpretazione straordinaria non superava le ventimila visualizzazioni.

Il giorno prima mia figlia che mi tiene informato sulla musica moderna mi ha fatto vedere il video di un certo Yaung Signorino mmh ha ha ha il titolo del brano 27 milioni di visualizzazioni.

I gusti sono gusti, ed ognuno ascolta quello che vuole, ma ultimamente mi pare si confonda il talento con il numero di visualizzazioni. Ora se io vado nella piazza principale del mio paese nell’ora di punta, e mi metto a cagare davanti a tutti e qualcuno mi filma e mi posta, avrò sicuramente molte visualizzazioni ma non certo talento, almeno che non ci voglia talento anche in quello.

Ciclisti idioti

Premetto che io vado in bici, ma sono anche un automobilista, ed una cosa che non tollero sono quei gruppi di dementi in bicicletta che occupano la strada come se fossero al giro D’Italia incuranti del traffico, convinti che le automobili dietro siano tutte auto ammiraglia.

Stamattina portavo mia figlia alla stazione è incontrato i dementi, si fanno forza perché di solito sono tanti , e tu da solo.

Qualche hanno fa, giuro che è vero, un automobilsta come me stamattina ha incontrato un gruppo di questi idioti, ed ha avuto un diverbio, visto che erano in tanti lo hanno insultato, questo ha bloccato la macchina, e sceso ne ha picchiato sei, due sono finiti al pronto soccorso. Eroe mio eroe.

Mario e la sacralità del matrimonio.

Ieri ero con Mario, il mio amico che ha avuto molte donne ma proprio tante, abbiamo visto passare una nostra conoscente della nostra età, Lucia (nome di fantasia) mano a mano con un signore che non era il consorte.

Ora torno indietro di almeno un decennio, Mario oltre la moglie spesso ha avuto amanti fisse che sono durate anni, Lucia a sua volta nonostante fosse sposata ed avesse dei figli aveva da tempo lo stesso amante. ( siamo in provincia, e le cose prima o poi si vengono a sapere) ma essendo molto cattolica, e catechista nella sua parrocchia non aveva preso inconsiderazione l’idea di divorziare.

Tra Mario e Lucia a quei tempi ad un certo punto c’è stata un attrazione molto forte, e così hanno deciso di incontrarsi ed entrambi hanno commesso il loro doppio tradimento, la cosa che allora mi aveva fatto sorridere che entrambi in qualche modo si erano sentiti in colpa non per i rispettivi sposi, ma per i rispettivi amanti, dopo quella volta non è mai più successo niente, nonostante ogni volta che si incontrassero si riproponessero un bis.

Il vedere Lucia mano a mano con il vecchio amante in pieno giorno, mi aveva fatto credere che si fosse divorziata, Mario però mi ha subito detto di no che assolutamente non si era affatto ne separata ne divorziata, semplicemente visto che col suo amante era ormai un ventennio che stavano insieme, gli era sembrato da ipocriti nascondersi ancora.

L’ ipocrisia per Lucia è una parola dal non certo significato, visto che insegna ancora catechismo ed è ancora sposata, e ora gira con l’amante in pieno giorno, e a quanto pare con la benedizione del suo parroco.

Il coro, prendere esempio.

Ieri sera la mia dolce consorte mi ha chiesto di accompagnarla.

Alla mia dolce consorte piace molto cantare, e secondo il mio giudizio è tra l’altro molto brava, siamo andati ad assistere alle prove di un coro della zona dove canta una sua amica. Il gruppo era veramente numeroso superava le sessanta persone di tutte l’età.

Io non sono stonato come pensano tanti, sono un basso ( ho scoperto che è una figura molto ricercata nei cori ) ma cantare da basso è deprimente quindi evito.

Le persone si sono posizionate a seconda del proprio tipo timbro vocale, io tra i bassi la mia dolce consorte tra i soprani dove era la sua amica, ma sarebbe stato meglio tra i mezzi soprano, comunque la cosa è stata indifferente perché la mia dolce consorte non ha aperto bocca.

Il coro era in una fase già avanzata della messa c minor di Mozart.

Tolto il genere che ad entrambi non piace, le difficoltà sono enormi partendo dal fatto che è cantata in latino. E’ come partire dalla Streif discesa libera, invece che da una pista per principianti.

Il maestro bravissimo, e simpatico usa il metodo di far cantare i vari timbri vocali uno per volta, per poi unire le varie voci, bassi e soprani, soprani e mezzi soprani, mezzi soprani e bassi (capito), e poi tutti insieme.

Il risultato è stupefacente, grandioso, tutte le voci insieme diventano un unica cosa straordinaria, tutte le voci sono importanti, tutte le voci insieme creano un miracolo che una voce solo per quanto bella non potrebbe mai ottenere.

Io sono un individualista, ma un coro credo che sia l’esempio migliore delle cose stupefacenti che si possono fare tutti insieme, a patto che ci sia un bravo maestro.

La mia dolce consorte come al sottoscritto piace la musica leggera, e quindi questo coro non è adatto a noi. lo so che Mozart è Mozart, ma anche Battisti è Battisti, e le sue canzoni le so tutte a memoria, e non ho bisogno dello spartito per cantarle, e per dirla tutta è molto più divertente . ( ho detto Battisti, ma poteva essere Dalla, Vasco ecc….)