La fortuna di essere le galline di Allegro. Dolce consorte e la voglia di mangiare gallina ripiena.

Lunedì a Report è stato trasmessa l’ennesima inchiesta sui polli, non degli italiani che credono alle minchiate dei politici, ma proprio dei polli.

L’ennesima inchiesta che dimostra dei maltrattamenti subiti dagli animali d’allevamento, inoltre questi polli dovevano essere bio ,venduti avrebbero avuto il certificato, ma di bio non avevano niente visto i filmati fatti di nascosto.

Il finale del servizio dimostrava l’assurdità di questo paese , 400 000 polli allevati illegalmente ma che il giudice non sequestrava perché chiaramente non sapeva dove metterli. Erano in 4 capannoni strapieni.
Dolce consorte ha più volte espresso il desiderio di mangiare una gallina bollita ripiena come si faceva ai tempi che delle galline si prendeva cura suocero, che d’inverno quando la necessità delle uova era minore ( lui le vendeva in grosse quantità ) le galline più vecchie facevano una brutta fine per la gioia della famiglia compresa figlia.

Da quando suocero si è rimbambito e l’unico uccello che riesce a prendere è il suo e anche quello anche con difficoltà le galline muoiono di vecchiaia.

A differenza di suocero che le teneva imprigionate, quando sono a casa e non girono i cani di cognato io io io le galline possono stare fuori dal pallaio.

Da quando ha preso il comando gallin Giorgia devo ammettere che c’è più ordine, ai tempi del comando di Alcatraz era anarchia assoluta e tutte facevano quello che volevano.

Con Gallin Giorgia preso gli accordi di dove possono o non possono andare le galline razzolano tranquille senza scagazzare ovunque. Ora che sto potando mi seguono e stanno sempre nei dintorni.

Durante il servizio di report dolce consorte ha fatto un’amara constatazione ” le galline d’allevamento è meglio non mangiarle, le tue è vietato, ma per mangiare una gallina farcita come sa fare mia madre cosa bisogna fare?”

Personalmente la gallina farcita a me non piaceva neanche quando non ero vegetariano Sicuramente le mie non si toccano.

Le galline felici di Allegro

Desiderio di dolce consorte che non realizzerò.

41 pensieri riguardo “La fortuna di essere le galline di Allegro. Dolce consorte e la voglia di mangiare gallina ripiena.

  1. però la gallina ripiena è bona, la faceva anche mia nonna (stile suocero)…
    tuttavia ammetto che non ne sarei capace nemmeno io…quindi anche le mie morirebbero di vecchiaia…
    ti dico solo che una volta, quando mia figlia più piccola era piccola, abbiamo allevato una lumaca. e sto.

    "Mi piace"

  2. Anche mia mamma faceva un pollo ripieno buonissimo, che allora mangiavo più che volentieri, perciò comprendo la nostalgia di dolce consorte. Però, al di là del fatto di essere diventata vegetariana da anni ormai, non potrei mai mangiare un animale che allevo. Ci sono paesi del mondo in cui si mangiano i porcellini d’india, io non posso nemmeno pensarci…

    Piace a 1 persona

  3. Una ricetta tipica lombarda è la gallina ripiena e poi ci sono i galletti che arrosto sono la morte loro. cucina a parte in Italia c’è questo problema delle galline allevate con mangimi non regolari che provocano febbre non e malattie molto gravi.

    Piace a 1 persona

  4. I tuoi scrupoli morali e dietetici ti fanno onore, però sono appunto scrupoli tuoi, e la moglie ha tutto il diritto di mangiare ciò che vuole.

    🐣🍳🐤

    Comunque per salvare capra e cavoli potresti fare come faccio io, vai dal pollivendolo, gli spieghi la situazione, e ti fai dare un pollo che si è suicidato per i debiti di gioco.
    😋

    Piace a 1 persona

  5. “Le galline felici di Allegro”
    Felici di non finire nel forno

    Tra l’altro il bollino “BIO” comporta anche un costo superiore alla media.
    Ma non ho dubbi che moltissimi prodotti reclamizzati come “bio” non lo siano affatto.

    Piace a 1 persona

      1. Le meno famose non hanno nome, poverine? Le sottocosce sono lavorate. Il mercato dei polli è il più difficile, io vado da un contadino, polli ne prendo pochi ma le uova sono un’altra cosa rispetto a quelle che compro al supermercato, anche bio-quaqua-scisci

        "Mi piace"

  6. Tu hai un cuore d’ oro. E Dolce Consorte non può non tenere in considerazione questo aspetto, per quanto la sua brama di gallina farcita possa ottenebrarle la vista.
    Purtroppo questo è uno dei pochi temi sui quali non riesco a trovare conciliazione in me: anche se il mio consumo di carne è moderatissimo (una volta a settimana se va bene, contando anche salumi ed insaccati vari), non riesco a resistere nonostante la mia repulsione verso l’uccisione di animali. Vigliaccamente, quindi (ne sono consapevole), lascio il lavoro sporco agli altri. Ci devo lavorare, ma credo che difficilmente ne uscirò.

    Piace a 1 persona

    1. D’altra parte lo stesso Gesù beveva vino e mangiava carne, e se non fosse stato giusto farlo lui avrebbe moltiplicato i pani e il tofu invece dei pani e dei pesci, e nell’ultima cena gli apostoli avrebbero avuto rape e soia al posto dell’ agnello.
      😋

      Piace a 1 persona

      1. Non ci crederai ma Gandhi è un personaggio discusso. Per molti era razzista. Invece Buddha era un vero illuminato, e dalla pancia che aveva si capisce che non disdegnava la carne.
        😋

        "Mi piace"

  7. “Da quando suocero si è rimbambito e l’unico uccello che riesce a prendere è il suo e anche quello anche con difficoltà le galline muoiono di vecchiaia.”
    questa è irreale da quanto è acida 😂😂😂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...