Quando sei l’unico che non sta in nessun gruppo e non usa WhatsApp. Dolce consorte e il gruppo famiglia. Delirio (lavoro) e il gruppo coglioni.

Chi mi segue sa la mia avversione verso le nuove tecnologie. Ho un vecchio Samsung di quelli che si chiudono con cui è possibile se uno ne ha voglia telefonare e mandare messaggi.

La mia media è di 5 telefonate al mese e 30 messaggi sempre in un mese.

Le mie risposte alle chiamate escluso figlia e dolce consorte sono sempre in media intorno alle due ore dopo. A volte giorni.

Dolce consorte ha fatto il gruppo famiglia che sarebbe in sostanza noi, io escluso e cognato io io io e famiglia. Dove tutto quello che riguarda la famiglia viene condiviso.

Da quanto ho capito uno scrive una cosa e la cosa viene letta solo dagli appartenenti al gruppo Che a loro volta scrivono …..

Dolce consorte è molto compiaciuta di questa cosa, così sostiene non possono fare finta di non sapere….

Tutto quello che gli passa per la mente lo scrive ” papà si deve fare la doccia” “papà deve fare la barba” ” papà deve pisciare…”

Chiaramente ci sono anche altri argomenti di vitale importanza che è meglio condividere con l’intera famiglia. So che è stato trattato su WhatsApp il mio rifiuto ad andare al pranzo di Natale. Chiaramente di persona non si è detto niente.

Figlia ha una ventina di gruppi di cui fa parte, dal ballo all’università, all’ufficio di dolce consorte , al centro estetico, al come farci i cazzi di tutti…

Al delirio c’è il gruppo dove tutti vengono informati di tutte le novità aziendali, ma è diventato soprattutto posto dove insultarsi. Vengo aggiornato dal collega balordo delle violenti liti verbali che avvengono un giorno si e un giorno anche.

Pare che sia meglio che insultarsi di persona da più soddisfazione a quanto pare. Una lite nata una mattina e prontamente sedata è andata avanti settimane nel gruppo con i vari schieramenti a discutere e a mandarsi a fanculo.

L’unico del deliro che non è nel gruppo sono io e infatti li mando a fanculo personalmente di persona senza possibilità di equivoci.

L’unico problema nasce quando l’azienda decide qualcosa è viene comunicato solo con questo sistema e nessuno mi dice niente lasciandomi all’oscuro di tutto.

Cognato lontano che dava dell’imbecille a tutti quelli che usavano i social è stato iscritto ad un gruppo e adesso alle 6 e 30 di ogni santa mattina manda il buongiorno a tutto l’universo.

Dolce consorte non so per quale motivo sia iscritta a questo gruppo che sta a mille km da noi e lasciando il cellulare acceso al mattino il primo pirla che da il buon giorno a tutti è cognato lontano-

30 pensieri riguardo “ Quando sei l’unico che non sta in nessun gruppo e non usa WhatsApp. Dolce consorte e il gruppo famiglia. Delirio (lavoro) e il gruppo coglioni.

  1. Io ho WhatsApp e conosco bene questi gruppi, al momento ne ho due, Cuginanza e Quelli della Terza E, il gruppo delle Superiori, più vari amici ed amiche che mi mandano il buongiorno.
    Il rimedio c’è metto il telefono in vibrazione, in ricarica in un’altra stanza. In realtà non mi interessa molto quello dei compagni di studi, ma a quello dei cugini, creato da mio fratello sì. Lo aveva creato temporaneamente per una cena, tutti d’accordo nel mantenerlo, io l’ho rinominato Cuginanza.
    Come al solito, ci fai morire dal ridere, nondimeno scrivi grandi verità!
    Alle amiche e agli amici che mi scrivono tengo molto ed ho insegnato ai miei genitori ad usarlo, ci scriviamo ogni giorno. Papà, edotto da mia nipote, la piccola, trova canzoni e ricette!

    Piace a 1 persona

  2. Io da buon boomer non so bene come funziona questa storia dei gruppi, però WhatsApp sono costretto a usarlo per comunicare con il mio medico di base, quindi spero di non essere finito a mia insaputa in un gruppo dove i pazienti parlano dei loro dolori mestruali e delle emorroidi infiammate.
    🤔😲

    Piace a 1 persona

  3. Io non uso molto WhatsApp, un paio di gruppi: famiglia (siamo in 3) e lavoro (siamo in 3).
    Sul gruppo famiglia scriviamo al figlio di tornare a casa presto, e lui risponde che dobbiamo andare noi a letto presto perché siamo vecchi.

    Piace a 2 people

  4. Mi fai morire.
    Io sono stata inserita nel gruppo WhatsApp della festa aziendale. Ovviamente la festa aziendale è passata, ma il gruppo è ancora lì per sparare cazzate. Ormai lo usano per lecchinare il titolare e la sua famiglia, ma io imperterrita non ho mai scritto una parola e mai lo farò.
    Basta ignorarli. 🤷🏻‍♀️😁

    Piace a 1 persona

  5. Simpaticissimo pezzo!!
    Io su whatsapp non ho gruppi, mentre su telegram sii ma le chat sono disattivate, tranne proprio qualcuna. Sono abbastanza tranquilla, anche perché ho impostato sul cellulare le notifiche “silenziose” 😁 … quindi non suona mai… e ho alzato il volume solo ovviamente per la suoneria.

    Comunque noto che fra i cinquantenni c’è questa mania del darsi il buongiorno, buon pomeriggio, buina sera e buonanotte… che poi si accumulano nel cellulare tremila immagini scaricate da google ahah… oppure per evitare ciò si può semplicemente girare a terzi il messaggio ricevuto senza per forza scaricare l’immagine del, che so, “buongiorno”.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...