Suocero e parente caro quando la demenza la fa da padrona.

Suocero è ormai come una macchina scassata, ogni giorno si rompe qualcosa, ieri l’ultimo bollettino di guerra dice che le cose pian piano peggiorano, inoltre la demenza ogni giorno si fa sentire sempre di più.

Suocera è eroica come le donne di una volta si prende cura di suocero e visto anche l’età non è cosa facile.

L’ultima doccia al suocero è stato una doccia a due , niente di erotico però. Ero nei paraggi in caso fosse successo qualcosa. La sentivo gridare ” testone ” “sei proprio rimbambito” mentre cercava di lavarlo.

Certo potremmo lavarlo noi, ma nelle persone anziane esiste un pudore che ormai va scomparendo. Finché suocera se la sente…….

C’è una nuova fase nella demenza del suocero quella del cibo, la mancanza del controllo. Lasciato a se stesso continuerebbe a mangiare e bere. Il giorno di Pasqua con delicatezza abbiamo cercato di contenerlo, soprattutto nel bere annacquando il vino. In compenso alla fine era bello allegro.

Un’altra fase è quella del sonno. Dorme continuamente a volte anche da in piedi, lo vedi che gli si chiudono gli occhi.

L’altro giorno nonostante il rumore fatto nell’entrare, fatto cadere bastone scontrato sedie, imprecato, suocero non ha battuto ciglio. Vero che è sordo…. mi sono avvicinato pareva non respirare… invece dormiva beatamente sulla sedia erano le sei di sera.

Il parente caro paradossalmente è peggio perché di salute sta bene ma con la testa è proprio andato non riconosce più nessuno, né moglie né figlia. Passa giorno e notte intera a cantare canzoni di chiesa e a pregare, l’altro giorno al telefono lo sentivamo cantare. Diceva la moglie che è un continuo senza fine. Lei ha deciso per il martirio, donna di chiesa.

Il parente chiede continuamente di mangiare, magari si sveglia alle due di notte e domanda alla moglie che si era appena addormentata dopo i canti e preghiere ” ma non si mangia oggi? ” Se continua così tra i due penso che morirà prima lei nonostante la differenza di età.

Che la vita vi preservi dalla demenza….

30 pensieri riguardo “Suocero e parente caro quando la demenza la fa da padrona.

      1. Mi dispiace moltissimo, tutte le malattie sono brutte, ho perso una persona cara a causa di un tumore ed era giovane, è stata una tragedia. Tutti noi viviamo cose che ci cambiano per sempre!

        "Mi piace"

  1. La mamma di una cara amica è in una situazione simile. Mentre gioco a carte con lei si dimentica chi sono oppure è convinta di vivere in una regione diversa. Fa paura pensare di poter avere problemi simili in futuro.

    "Mi piace"

  2. È davvero brutta la demenza ma ad una certa età è più che normale che ci sia un decadimento. L’unica cosa che si può fare, per farcsì che si manifesti il più tardi possibile, è mantenere sin da giovani uno stile di vita sano e tenere costantemente allenato il cervello, 🙂.

    Piace a 1 persona

  3. È triste non ricordare i propri cari 😔
    anche la mia nonnina di 85 ha la demenza e ha le sue fisse… ogni tanto pure lei se ne esce con qualcosa di nuovo, la più recente è che voleva inzuppare i fazzoletti nel latte invece del pane, perciò non bisogna mai lasciarli soli, perché possono diventare pericolosi anche per se stessi. Leggevo che l’importante comunque è di non farli sentire sbagliati, pazzi o scemi, perché la vivono come un trauma… e perciò bisogna avere tanta pazienza, ma proprio tanta… ma sempre meglio che abbandonarli negli ospizi.

    Piace a 1 persona

  4. Ci vuole tanta pazienza. La mamma di una cara amica è irriconoscibile e come il tuo caro parente non dormiva mai, si è deciso di sedarla la notte per consentirle di riposare e di dare alcune ore di tregua ai figli e a chi l’accudisce.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...