Figlia ha dichiarato ieri prima del pranzo che gli era passata l’intolleranza al lattosio per poi passare il pomeriggio al cesso.

Sono giovani e ci vuole comprensione.

Figlia nelle grandi occasioni prende non so quale farmaco che gli permette di mangiare anche i cibi con il latte, ieri ha dichiarato che non ne aveva bisogno perché ultimamente non aveva avuto più problemi.

Così i cannelloni con ripieno di formaggio e tanta besciamella sono finiti tranquillamente nel suo stomaco. Come i carciofi fatti al forno anche loro ripieni di formaggio sono stati tranquillamente mangiati, ma soprattutto l’uovo di Pasqua è stato quasi interamente mangiato da lei e suocero…(di suocero ne riparlerò) e vuoi per devozione la colomba fatta con tanto burro.

Il risultato che l’intolleranza col piffero era passata ….

Ora non si ride delle disgrazie altrui.

L’intolleranza al latte di mucca è di famiglia, da piccolissimo so che mi davano il latte di capra, col tempo ho superato il problema e non ho più di di questi problemi.

Ora io non ho problemi a sostituire il latte di vacca con quello di soia, di riso o di avena buonissimo tra l’altro, ma sui formaggi che adoro sarebbe un vero colpo al cuore.

Anche dolce consorte è lievemente intollerante, e non solo sul latte, quello sarebbe il meno, ma sui latti vegetali non c’è possibilità di discussione e quindi si opta per il latte senza lattosio.

Oggi ricette senza latte o derivati dal latte.

Buona Pasquetta a tutti.

19 pensieri riguardo “Figlia ha dichiarato ieri prima del pranzo che gli era passata l’intolleranza al lattosio per poi passare il pomeriggio al cesso.

  1. Mi dispiace per figlia, buona Pasquetta, ho un’amica che era intollerante al punto tale che beveva solo latte di capra, con il tempo ha detto di aver superato la cosa sostenendo che fosse psicosomatica.
    Le intolleranze, come le allergie esistono, non credo che il suo problema fosse di natura psicosomatica, poi magari si superano. Ciao Allegro

    Piace a 1 persona

  2. La madre di una mia amica, cuoca e proprietaria di ristorante, quando sentiva una delle clienti ingioiellate ordinare una matriciana senza formaggio, “perchè sono intollerante”, se ne infischiava e ci butvava dentro pure il parmigiano grattugiato, ritenendo una bestemmia privare il piatto di quell’ingrediente.
    Nessun cliente è mai morto. Forse le ha detto bene o forse qualcuno esagerava sull’intolleranza.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...