E’ scoppiato il caldo estivo e siamo ad aprile. Il fiume è secco la carestia è alle porte.

Ora a me piace il sole, ma così forse è un po’ troppo, da quando faccio il diversamente contadino la pioggia la vedo come una benedizione, le previsioni continuano a mettere acqua e poi spostarla di giorno in giorno, qui era prevista per Pasqua , ma viste le lamentele degli albergatori e ristoratori è stata spostata a mercoledì.

Ora speriamo che mercoledì piova.

Il fiume è ai livelli di fine agosto, tra un po’ sara completamente secco.

Ieri come detto era caldissimo, con la sola maglietta si stava benissimo,al mare facevano il bagno e anche ieri sera in moto avrei potuto fare a meno della giacca.

Rientrato a casa ho trovato il riscaldamento acceso… ” ho freddo ” ha risposto dolce consorte davanti alla mia faccia incredula. Lei non è una pacifista.

Nella mattinata di ieri per la seconda volta in questo mese di aprile mi è toccato bagnare l’orto, ma se continua così ad agosto di acqua non ce ne sarà più. Tutto si seccherà…..Va bé ne approfitterò per andare al mare, lì l’acqua per il momento non dovrebbe ancora mancare.

mercoledì acqua forse….

15 pensieri riguardo “E’ scoppiato il caldo estivo e siamo ad aprile. Il fiume è secco la carestia è alle porte.

  1. A me il caldo piace. Mi piace anche il freddo. Sto bene comunque. Facesse un po’ come gli pare, mi adeguo.
    Quanto all’ acqua (che oggettivamente si fa desiderare) io sarò scemo ma ancora non ho capito perchè non ci si butti definitivamente sulla dissalazione dell’ acqua di mare. Siamo circondati dal mare, ce ne sarebbe per tutti, e a quanto ne so non è nemmeno un processo particolarmente energivoro. Boh ?

    "Mi piace"

  2. Mannaggia a questa pioggia che si fa desiderare, 🤦‍♀️. Nemmeno le previsioni del tempo c’azzeccano più (vabbè che c’azzeccano una volta su dieci, a dir tanto). Un metodo sicuro per sapere come sarà il tempo? Alzarsi la mattina, guardare fuori dalla finestra e da lì si vede che tempo fa… almeno questo è un metodo che funziona, 😁.

    "Mi piace"

  3. Ti capisco. Da quando vivo in collina e abbiamo il giardino (fiori, siepi, alberi da frutto), vedo la pioggia come un dono prezioso. In città era solo acqua fastidiosa che generava traffico e intristiva i palazzi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...