Oltre l’orto c’è anche il giardino da prendesi cura. Una volta suocera aiutava, dolce consorte è meno collaborativa ed è insubordinata e fa solo quello che vuole lei.

Non che voglia lamentarmi, vivo in un posto bellissimo, ma per mantenerlo bello o pago qualcuno, come suggerirebbe dolce consorte (non ci penso nemmeno) o mi do da fare.

Una volta i compiti erano distribuiti, suocera, suocero e il sottoscritto….. ora inevitabilmente tocca tutto a me.

Il giardino è una parte importante della casa, ma ha bisogno di cure e come direbbe suocero non rende niente, motivo per cui eravamo io e suocera a tenerlo a posto.

Come ho già avuto modo di raccontare abbiamo una cazzo di siepe lunghissima, molto bella ma va tenuta. Ho chiesto a dolce consorte di collaborare, mentre io tagliavo col tagliasiepe a batteria, sodi ben spesi, lei avrebbe dovuto venirmi dietro e pulire i pochi residui rimasti per terra, c’erano chiaramente dei teloni di plastica a terra per raccogliere il grosso.

” Va bene ” ha risposto ” tu inizia” intanto io faccio un riposino e arrivo subito ” ha detto.

Non erano ancora le due del pomeriggio…. alle 17 si è presentata tutta bella pimpante….

Nel frattempo c’era da potare anche la siepe fatta con gli aranci, vero spettacolo, soprattutto quando è in fiore o quando i frutti fanno da palle di Natale.

La discussione qui è stata accesa. Dolce consorte preferiva le simmetrie, io ero favorevole a mantenere i rami con i fiori a discapito della simmetria.

La natura di sua non è ordinata, non amo quei giardini perfettamente geometrici, mentre dolce consorte la disturbava il ramo che veniva leggermente più avanti di tutti gli altri, anche se pieno di fiori e di possibili aranci.

Avendo io in mano gli attrezzi da potare i rami sono rimasti al loro posto. ” Se ti danno fastidio guarda da un’altra parte” è stato il consiglio.

Dolce consorte quindi si è resa operativa facendo tutta una serie cosa di cose inutili. Nonostante le facessi notare la cosa “se ti da fastidio guardare cosa faccio puoi tranquillamente guardare pure da un’altra parte” mi rispondeva piccata

Avevo fatto il video dove si sentiva anche il canto degli uccellini ma non c’è verso d’inserirlo.

36 pensieri riguardo “Oltre l’orto c’è anche il giardino da prendesi cura. Una volta suocera aiutava, dolce consorte è meno collaborativa ed è insubordinata e fa solo quello che vuole lei.

  1. Quasi inutile dirlo, ma mi trovi in totale accordo su tutto. Ogni singola parola.
    Soprattutto per quanto attiene al pagare qualcuno per occuparsi del giardino. E’ un’ opportunità che valuterò solo quando e se mai sarò impossibilitato a muovermi autonomamente. O quando sarò morto. E in questo caso ci sarà poco da valutare.

    Piace a 2 people

  2. Bella foto! I video mettili su YouTube e poi li inserisci come YouTube facilissimo è semplice!! Anche io ho un giardino molto ampio e siccome non sempre siamo qui in campagna , Mario il mio vicino ( si fa per dire) me lo aggiusta di tanto in tanto in cambio dell’uso di tutte le “macchine” possibili e immaginabili che mio marito ha acquistato pensando di diventare giardiniere 🤣, poi è diventato quello che guarda il giardiniere!! 🤣🤣 anche io non amo i giardini perfetti , mi sembrano plasticati!!

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...