Figlia mezza ubriaca mi chiede di andarla a prendere…. ” Non è il caso che guido l’auto…” dice ridendo.

Compleanno di una amica, un aperitivo a mezza sera in un locale della zona.

L’amica in gioventù è spesso finita ubriaca persa, bere tanto da stare male, e crescendo la passione per l’alcool e il vino è rimasta.

Più che un aperitivo era un invito all’ubriacatura sua e delle sue poche invitate. Poco cibo e tanto vino, vino buono, l’ultimo era 17 gradi ha detto la figlia ridendo.

Figlia non beve, un bicchiere ogni tanto…..

Finita la festa erano tutte mezze ubriache, uscite dal locale ognuna è andata alla sua auto.

Figlia era allegra, ma capiva di non essere in bolla, i riflessi lenti, sbiascicava le parole, a metà strada dal posteggio ha pensato che era meglio non rischiare ed ha telefonato a casa.

Ha risposto dolce consorte, si sa che io non rispondo al telefono di casa…. ” Va bene ti veniamo a prendere, esattamente dove sei? ” ha chiesto dolce consorte.

Sul tavolo era tutto pronto per iniziare la cena…..

Siamo andati in due c’era da recuperare la sua auto.

” Tanto che andiamo non è che mi fai benzina ?” ha chiesto dolce consorte. Appena acceso il quadro la voce dell’auto mi supplicava di fare benzina ” non mi ascolta ” mi ha detto felice che ci fosse uno che la stesse a sentire.

Recuperata figlia e auto siamo tornati a casa.

Figlia era allegra andata, rideva per ogni cosa e rideva di gusto….

Ha mangiato qualcosa con noi e bevuto un litro d’acqua” ho la bocca pastosa” ha detto ridendo.

Guardavamo i Soliti ignoti e c’era il comico Davide Vergassola, uno dei più bravi in assoluto, un battutista fenomenale, figlia a ogni cazzata che diceva rideva, man mano che andava avanti le sue risate si moltiplicavano, come le cazzate che diceva il comico, fino al finale dove figlia rideva fino alle lacrime con un Vergassola incontenibile.

A tutti i ragazzi e , fate come figlia se vi capita di bere, può capitare , non guidate, fatevi portare a casa da qualcuno sobrio e così tutto può finire in una bella risata.

11 pensieri riguardo “Figlia mezza ubriaca mi chiede di andarla a prendere…. ” Non è il caso che guido l’auto…” dice ridendo.

  1. Massimo Rispetto.
    Questo post è il riassunto completo ed esaustivo di una storia che racconta esattamente il modo ottimale di gestire questo tipo di situazione, e sottende tutto un lavoro precedente che ha fatto sì che andasse in questo modo.
    Chapeau.
    Non è roba da poco, e tanto sono ammirato che mi asterrò pure dal rompervi le palle con il mio punto di vista da ex alcolizzato: sbandiero il funesto “titolo” solo per spiegare bene il motivo di cotanti applausi.

    Piace a 1 persona

  2. Mia cugina (quella vera) e suo marito avevano un pub a Valpolicella(VR). Ogni sera si accumulava la qualunque di bevitori, che -usciti dal locale- se ne infischiavano della vista doppia e dell’andamento barcollante.
    Incidenti tutte le sere, non solo provocati dai clienti del pub, ma dalla generalità degli abitanti del circondario, che se non svuotano qualche bottiglia a sera, pensano di avere violato qualche legge atavica.
    Ricordo che la sera prima del mio matrimonio mi fecero ingollare una mezza distilleria.
    Non sono neanche sicuro che il mio matrimonio sia valido, visto lo stato in cui ero il giorno dopo.
    La mattina dopo la cena liquida ed a pochi minuti dalle nozze, mentre mi versavo un caffè dopo l’altro, cugina e marito facevano colazione con una Peroni da 66 cl a testa, raccomandandomi di fare altrettanto. Io sono ancora vivo, non posso dirlo di altri protagonisti della vicenda.
    Alla fine i CC del veronese hanno piazzato delle patuglie fisse all’uscita dei parcheggi dei locali strategici. Dalla strage di persone si è passati a quelle di patenti.
    Trovo assurdo che tante risorse debbano essere spese perchè c’è gente che non si accontenta di bere a casa propria. E poi di restarci fino a quando non passa la sbronza.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...