Guardacomeseigrasso (gatto) vuol partecipare alla trasmissione l’eredità. E’ bravissimo alla ghigliottina.

Guardacomeseigrasso ha fatto la domanda per partecipare alla trasmissione all’eredità su RAI uno programma serale.

Guardacomeseigrasso non si perde una puntata.

La foto era col programma ma mi sono accorto che spuntavano delle foto…..e stanotte questa foto sparisce.

Guardacomeseigrasso dice ” ci sono gatti d’azione e quelli di pensiero ” Nontirare ” Il pensiero a mangiare” risponde ridendo. ” Sono un gatto laureato ” risponde con orgoglio Guardacomeseigrasso ” Si alla bocconi , quelli che ti da suocera tutti i giorni ” risponde sempre più divertita Nontirare. ” Sei un cane ignorante, basi tutto sulla bellezza ” risponde offeso Guardacomeseigrasso ” studia come faccio io ” finisce di dire ” Si all’università mangiagalli ” dice scompisciandosi dalle risate.

” Sei proprio pirla e ignorante come l’allegro, vi siete trovati. Vedrai che figurone che farò quando mi chiameranno alla Tv , io a scuola ero bravissimo” risponde offesissimo Guardacomeseigrasso ” Immagino che frequentassi soprattutto l’aula magna ” dice Nontirare rotolandosi per terra dal ridere….

E’ finita in una baruffa, gatto di pensiero ma se offeso anche gatto d’azione.

52 pensieri riguardo “Guardacomeseigrasso (gatto) vuol partecipare alla trasmissione l’eredità. E’ bravissimo alla ghigliottina.

      1. Ci rinuncio. Ho convenuto con la volontaria che attendo 10 giorni dalla fine della terapia (domenica 30) e se durante questo periodo trovo di nuovo pipì sul divano, la riprendono e cercano un altro adottante.
        Mi si spezza il cuore, ma così non faccio vita😞

        "Mi piace"

      2. Questo lo sapevo, è che certamente non è facile restare impassibili di fronte al divano sempre pieno di pisciate …
        Comunque ultimamente più che nervosa in apprensione. Da qualche giorno a questa parte sono rassegnata, invece.
        A meno di un miracolo nei prossimi 20 giorni, temo che il destino della micina ormai sia segnato

        "Mi piace"

      3. Non voglio sostituirmi ad un medico o ad un “educatore”, e non conosco la situazione quindi parlo a vanvera, però leggere di una possibile “rinuncia” mi spezza il cuore. Per i gatti maschi è più facile che la pipì in luoghi non consoni dipenda da cose non fisiche, ma se ho capito bene è una gatta.
        La pipì fuori luogo, per le femmine è quasi sempre derivante da patologie all’ apparato urinario, spesso causate dall’ alimentazione (non esiste un cibo universalmente giusto o sbagliato, si va a tentativi). Poi può anche darsi che sia un segnale di disagio psicologico (più raro): in questo caso è semplicemente richiesta d’attenzione o (ancor più facile) bisogno di affermare la propria posizione in famiglia. I motivi possono essere mille, potrebbe anche vederci poco, e “marcare” il divano, come luogo sicuro, per riuscire a ritrovarlo sempre. Non so quale sia la “terapia”, ma se puoi resisti, non mollare: per un animale domestico adottato essere rimandato al mittente è il tradimento più grande (dopo quello di lasciarlo digiuno)…

        "Mi piace"

      4. Se “reso” il gatto non sarà riportato al gattile ma a casa di una volontaria.
        Nessuna patologia, ho già fatto tutti gli esami in quel senso.
        La cura che sta facendo da un mese è proprio per disagi piscologici o simili.
        E sono già due mesi che resisto. Facendo due lavatrici al giorno.
        Questo per sintetizzare e non scrivere un romanzo sulla bacheca altrui 🙂

        "Mi piace"

      5. 😂😂😂 mi hai fatto ridere 😊
        Capisco che sembri crudele, ho sentito tanti pontificare su gatti o cani che era stato necessario affidare altrove: bisognerebbe conoscere caso per caso, dato che non tutti trattano gli animali superficialmente, ma in determinate situazioni, anche se sembra paradossale purtroppo non c’è una alternativa.
        Pisciate a parte, devo tenere anche presente che se la mia gatta rifiuta la convivenza con la nuova e non la vuole nel suo territorio, non posso obbligarla.
        Men che meno posso dare via lei che è con me da quasi undici anni, per tenere la nuova. E se la convivenza diventa malsana per entrambe a causa di comportamento ostile, non voglio rischiare che si facciano seriamente male.

        "Mi piace"

      6. Ma lui è veramente speciale ed è simpaticissimo.
        Detto questo, ho capito il tuo problema e mi pare che tu non abbia molte altre soluzioni.
        Al di là del benessere dei gatti ne va del tuo di benessere, e questo sicuramente conta di più.

        "Mi piace"

      7. Già, hai ragione. Però ormai voglio fare l’ultimo tentativo. Magari in questi giorni trovano un equilibrio…. anche se ormai ci credo poco

        "Mi piace"

  1. La mia padrona felina aveva preso a rigettare tutti giorni su letti, divani e tappeti persiani. Poi ci gratificava feci molli sulla lettiera. Fatta ecografia, ce l’avevano data per morta: tumore all’intestino con versamento peritoneale. La veterinaria non se la sentiva di metterla a dormire. Le ha prescritto una dieta esclusivamente a base di specifica marca di croccantini a 16 euro al chilo. La belvetta è guarita.. Forse fortuna, forse il veterinario giusto. Non conosco il caso della gattina con troppe attenzioni al divano, ma la veterinaria si è lamentata di non pulire pavimenti o arredi con prodotti a base di ammoniaca. Il gatto potrebbe confondere l’odore del detersivo co quello dell’urina di un altro gatto e marcare il territorio per reazione.

    Piace a 1 persona

    1. Non uso prodotti a base di ammoniaca da mai perché in casa avevano gatti prima di me. Al punto che non ho l’abitudine di comprare nemmeno la candeggina perché in casa nessuno la comprava.
      Ma grazie lo stesso del parere

      "Mi piace"

  2. Gliel’ hai spiegato che quelle bottiglie là sotto sono quelle maledette col tappo a vite, si ? Non vorrei si facesse illusioni… 😀
    La TV per molti gatti è una calamita… il mio sostanzialmente la ignorava, ma se c’era una partita di tennis rimaneva lì finchè non finiva p finchè non cambiavamo canale. La pallina era irresistibile. Non cercava di acchiapparla, la seguiva con lo sguardo e basta.
    Il cane attuale invece, che come ho detto è un po’ tardo, guarda solo i cartoni animati, e si addormenta puntualmente dopo 10 minuti. Un quiz non lo reggerebbe (quel quiz nello specifico non avrà mai modo di vederlo perchè ho una repulsione viscerale per il conduttore del quale non sopporto nemmeno la voce).

    "Mi piace"

    1. Ti invidio.
      La nostra padrona sembra provare interesse per nulla e basta. Ignora TV ed acquario con pesci colorati e vivaci. Se ha fame ci gratifica con miagolii secchi e perentori. Tanto le possiamo dare solo i corccantini miracolosi come cibo. Quando siamo a tavola, prova a piantarci gli artigli sulle ginocchia per rimediare un boccone, ma noi siamo inflessibili, visto il “miracolo” avvenuto. Mi pare che si limiti ad esprimere i suoi sentimenti attraverso la dilatazione degli occchi: si va dagli occhi stretti ed ostili, si passa a quelli semistretti ed altezzosi, sino a quelli tondi e pietogeni. Due volte al giorno Sua Ecccelenza si sdraia sul tappeto a pancia all’aria e si lascia coccolare per due minuti. Poi morde e graffia il servo e se ne va. Mi dicono che una volta abbia anche fatto le fusa, ma ho problemi a crederci. S.E. è nera con occhi verdi. Il perfetto famiglio della strega. Non a caso ha eletto mia moglie a sua schiava preferita. Noi altri ci considera solo se gli riempiamo la ciotola. Quando la presi in casa, mia moglie mi trattò come una Karola Rakete qualunque. Ora, quando è fuori casa non fa che chiedere come sta “la sua stella”. Coniuge e prole vengono dopo, forse.

      "Mi piace"

      1. I gatti sono così. Li ho sempre considerati monogami. Mentre un cane può adorare tutta la famiglia (ognuno coi suoi ruoli, il capobranco, il dispensatore di cibo, il compagno di giochi), un gatto ne sceglie uno, ci si attacca e semplicemente tollera gli altri. Il meccanismo è ignoto ed imperscrutabile, non ho mai capito perchè, ma dei due consecutivi che abbiamo avuto il primo era indissolubilmente legato a mia moglie, il secondo a me. Non è neanche una questione di “imprinting”, perchè il primo l’avevo raccolto dalla strada io, il secondo l’avevamo acchiappato insieme… il gatto è animale misterioso assai.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...