Ripensamento tardivo. Al sesto mese di gravidanza, il lui “non sono più sicuro della scelta fatta”

Figlia mi raccontava la disavventura della sua migliore amica.

Il compagno della sua migliore amica è entrato in crisi (lui) e così ha pensato bene di palesare i suoi dubbi.

“Non so se è questa la vita che voglio” le avrebbe detto,

Ora il figlio era una sua richiesta e non è venuto neanche per sbaglio….. Vivono insieme da qualche anno ormai.

Una bastonata sulla testa è il minimo che si meriterebbe.

L’amica di figlia la notizia non l’ha accolta bene, diciamo che al sesto mese di gravidanza spereresti di sentirti dire altro.

Comunque vada a finire, che lui rimanga o se ne vada, cosa che ha prospettato, le cose non saranno maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii più come prima. Credo che la stima dell’amica di figlia nei confronti del compagno sia finita nel cesso, poi il fatto che sia il padre del figlio e che economicamente sia indispensabile soprattutto in questo momento e la situazione in cui si trova la costringa necessariamente a cercare un compromesso, ma è certo che prima o poi gliela farà pagare.

Scusate se torno alla fisiognomica, chi mi segue sa che sono uno tra i più grandi esperti planetari.

La prima volta che avevo visto l’uomo del dubbio, ricordo che mi aveva fatto una pessima impressione. Figlia aveva cercato di convincermi del contrario.

La seconda volta due mesi fa, erano qui a casa da me in visita, l’impressione riconosco era stata diversa.. Non ricordo se ho scritto un pezzo.

Ma come dico sempre, la prima impressione è quella che conta. Un pirla, ora un pirla da bastonare comunque vada a finire.

20 pensieri riguardo “Ripensamento tardivo. Al sesto mese di gravidanza, il lui “non sono più sicuro della scelta fatta”

  1. Mettiamola così: almeno è stato sincero. Era peggio se i dubbi se li teneva dentro e ci rimuginava da solo. Parlarne insieme potrà giovare a tutti e due. Sempre sperando che non ci sia un’altra donna, perché allora la cosa cambia parecchio.

    Piace a 1 persona

  2. O è stata l’esposizione di un dubbio come ne abbiamo tutti da parte di uno che è un pirla e non trovava altri cui dirlo, capita ma sono solo sfoghi di un idiota. Oppure è sempre stato un ragazzetto idiota e superficiale ma in quel caso, a questi livelli, una compagna non può non essersene mai accorta….

    "Mi piace"

  3. Accidenti.. non vorrei essere nei panni di quella povera ragazza. Come se poi i figli fossero solo responsabilità della madre.. un uomo può decidere di lavarsene le mani come e quando vuole, anche se il bambino in qualche modo “c’è già”.. che vergogna 😦

    "Mi piace"

  4. Una mia amica ha avuto la stessa notizia due giorni dopo il parto. Il bambino ora ha 13 anni. Lui è abbastanza presente. Ma alla mia amica è stata staccata la corrente. Non si è mai ripresa del tutto.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...