Le galline chiedono un nuovo gatto” Guardacomeseigrasso non fa il suo dovere e i topi si sono mangiati due uova.” Urla Alcatraz (gallina)

” Ci vuole un nuovo gatto come Toglitidaipiedi, pace all’anima sua, non un gatto rotolante come Guardacomeseigrasso, che topi vuoi che prenda? Neanche quelli paralitici ” Urla Alcatraz

“Altri gatti non se ne parla ” risponde Nontirare (cane)” uno basta e avanza, già che come peso ne fa tre” dice ridendo

I topi si sono mangiate due uova….

Suocera mi dice ” sono due giorni che non trovo uova, fai un giro in serra e guarda ”

Fatto il giro in serra trovato 8 uova, ho chiesto spiegazione alle galline ” Di là arrivano i topi” mi dice Alcatraz ” Abbiamo cambiato posto, qua le uova sono al sicuro ” mi risponde.

Guardacomeseigrasso cerca di difendersi ” ci sono troppi topi in giro, invece che dare la caccia ai gatti Nontirare mi potrebbe dare una mano con i topi ” ” Io non un sono un cane da topi ne va della mia dignità ” risponde Nontirare ” Sono i gatti che prendono i topi, di la verità che sei così grasso che riesci a prendere solo quelli che si vogliono suicidare” risponde piccata. ” Non è vero ci sono cani che prendono topi li ho visti in televisione. ” risponde Guardacomeseigrasso.

andate pure al minuto due se non volete vedere tutta l’operazione

Alcatraz ” cani o gatti e lo stesso, basta che li fate sparire ” ha concluso.

31 pensieri riguardo “Le galline chiedono un nuovo gatto” Guardacomeseigrasso non fa il suo dovere e i topi si sono mangiati due uova.” Urla Alcatraz (gallina)

  1. Se la cosa non fosse fastidiosa in se’, sarebbe da vivere e lasciar vivere. Ho visto un documentario, tanto tempo fa (quando la voce narrante era ancora quella del compianto Claudio Capone, oggi è Pannofino, va bene comunque), dove erano stati ripresi dei topi che trafugavano – per l’appunto – uova da un pollaio: beh, erano stupendi… in pratica uno dei topi si sdraiava sulla schiena tenendo saldo e al sicuro l’uovo sulla pancia con tutte e quattro le zampe, altri due lo acchiappavano per la coda e lo tiravano portandolo a destinazione. Sono quelle cose che ti fanno voler bene anche ai topi.

    Piace a 1 persona

  2. Sui cani cacciatori di topi il gattone ha ragione. Nel Regno Unito, infatti, ai contadini era consentito tenere solo cani di taglia piccola, tipo Jack Russel, per cacciare i topi nei fienili. Anni fa, io stesso fui testimone di una lenta esecuzione murina da parte di un vivace cagnetto. Il tutto con il tifo dei presenti.
    I gatti odierni, anche quelli di campagna, non sono neanche lontani parenti dei gatti allevati dagli antichi egizi per tenere lontani i topi dai campi e dai granai.
    La nostra gatta non si interessa neanche dei pesci dell’acquario. Ma va capita, Sino a due anni fa era la padrona di un anziano antiquario, la cui casa era un vero e proprio museo contenente mobili antichi, sculture, tele rinascimentali ed arazzi. Penso che la felina si stata addestrata a limitare anche il respiro. Figuriamoci se caccia qualcosa.

    "Mi piace"

  3. Se vuoi ti “presto” la mia cagnolina.. non c’è anima che possa mettere piede in giardino, che lei fa fuori tutto. Lucertole, ricci, uccellini.. qualsiasi cosa respiri!! Scherzi a parte, è un bel guaio, se i topi trovano cibo difficilmente se ne vanno..

    "Mi piace"

  4. Ho tolto il vizio a uno dei miei cani di scavare e prendere il topo, anni fa ho perso una cagnolina perchè aveva addentato un topo, avvelenato dalle trappole che aveva messo la mia vicina, da quel giorno tutti noi vicini ci siamo ripromessi, avendo tutti noi cani e gatti, di non mettere più veleno.

    "Mi piace"

  5. Rido da mezzora. Bellissimo racconto. Come sempre. 🙂
    Comunque, mia nonna paterna aveva le galline. Le stavano sempre tutte attorno e la riconoscevano come “capo branco”. Erano estremamente intelligenti e, anche loro, nascondevano le uova per evitare che venissero mangiate dai predatori.
    Ogni tanto mi incanto a guardare le galline del nostro “vicino”, qui in campagna: si muovono che sembrano dei dinosauri. 😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...