Ci sono gli uomini, ci sono i mezzi uomini, poi c’è Mattarella, il governo dei peggiori compreso Dragomen. A quelli che dicevano che era impossibile rendere obbligatorio il vaccino. Il green pass per il lavoro è una porcata e tutti quelli che lo hanno sostenuto dovrebbero chiedere scusa.

Il mio disprezzo per questi scappati di casa che ci governano, compreso il vile Dragomen come diceva il buon presidente della repubblica Cossiga che aveva avuto modo di conoscerlo personalmente, è risaputo.

Il disprezzo per l’incapace e presuntuoso Speranza va oltre la disistima politica, ormai va sul personale, è una nullità di uomo.Il classico uomo senza qualità che messo al potere dimostra tutta la sua arroganza. Brunetta è di un’altra specie in fase di evoluzione lo stronzum magnificus.

Alla fine con quattro mesi di ritardo si è reso obbligatorio il vaccino, prima si è spinto le persone all’odio al disprezzo verso altri concittadini che non avevano commesso nulla conto le legge.

Aiutati da giornalisti lecchini e asserviti al potere si è montata la più grande compagna d’odio mai vista verso persone che non avevano commesso nessun reato.

Col ricatto, il metodo è stato quello mafioso, hanno costretto le persone a vaccinarsi, volontariamente, stronzi maledetti che non siete altro.

Chi ha potuto ha resisto al ricatto mafioso imposto, io non avevo pregiudiziali contro vaccino, ma contro queste merde che ci governano tutte. Certo com’è andata capisco tutti i dubbi sui vaccini, di sicuro non così sicuri come hanno cercato di far credere, Nonostante questo, visto la mia età è sicuramente meglio vaccinarsi.

La differenza tra obbligatorio e volontario è facile da spiegare e anche da capire per tutti quelli che hanno fatto finta di non capirlo fino adesso.

Obbligatorio. Lo stato che mi obbliga a vaccinarmi mi garantisce che il vaccino è sicuro, anche se di sicuro c’è solo la morte, e in caso di avversità immediate e future ne risponde personalmente. Col vaccino volontario avete firmato una manleva sia a favore delle case farmaceutiche che dello stato. Questo è qualsiasi altra cazzata vi raccontino.

Come promesso, che appena l’avrebbero reso obbligatorio mi sarei prenotato, e così è stato, io sono un uomo di parola non un Speranza qualsiasi , e tra una settimana mi farò vaccinare. Lo dico a tutti i miei detrattori che sono tanti. La mia era e rimane una battaglia contro il green pass lavorativo.

Prometto di usare il green pass solo per motivi lavoro, la mia guerra contro queste merde non finisce qui. Questo lo dico a tutti i miei compagni d’avventura, le guerre si vincono battaglia per battaglia, se non muoio di vaccino chiaramente.

48 pensieri riguardo “Ci sono gli uomini, ci sono i mezzi uomini, poi c’è Mattarella, il governo dei peggiori compreso Dragomen. A quelli che dicevano che era impossibile rendere obbligatorio il vaccino. Il green pass per il lavoro è una porcata e tutti quelli che lo hanno sostenuto dovrebbero chiedere scusa.

      1. Il punto è aperto, non essendo ancora stato pubblicato in Gazzetta. O c’è già? Comunque io ora (ebbene sì, ero possibilista) la vedo ormai come una questione di opposizione. Più si accetta e più avanzano. Stanno già parlando di codice nero per gli ospedali: scegliere chi curare. Senza opposizione vanno dove vogliono.

        Piace a 1 persona

  1. Speriamo proprio di no. Capisco che tu la consideri una vittoria, e ti do atto del fatto che l’avevi detto fin dall’inizio. Per me, e per qualunque persona dotata di buon senso questo obbligo è il punto più basso che si poteva toccare in una democrazia degna di questo nome. Soprattutto adesso che si è capito chiaramente, per chi ancora non ci credeva, che questo vaccino non protegge e non evita il contagio, anzi, dà una falsa sicurezza che probabilmente è alla radice della crescita esponenziale dei contagi. Ma il tempo è galantuomo: vedremo, quando sarete tutti vaccinati, se i contagi effettivamente caleranno.

    Piace a 4 people

  2. in bocca al lupo. mi fa comunque piacere che, anche se vaccinato, rimarrai uno dei nostri.
    detto chiaramente, se un giorno dovessi anche io esser obbligato (per ora l’ho schivata per pochi anni) a vaccinarmi, non lo farei comunque e diverrei criminale…

    Piace a 1 persona

  3. Da convinto sostenitore del vaccino, esprimo comunque la mia solidarietà.
    Di dubbi ne ho anche io, ma non tanto sulle basi scientifiche del vaccino, siero o pozione magica dir si voglia, ma sulla disgustosa campagna di finta informazione del governo.
    PRIMA: abbraccia un cinese (RAI), goditi gli spritz in compagnia (Zingaretti/PD), il Covid è più leggero di un raffreddore ed è statisticamente irrilevante (Scanzi e Lucarelli su Il Fatto Quotidiano, ossia M5S) . Il blocco dei voli, anche mediati, dalla Cina, avrebbe ridotto i contagi; ma si sa: la Cina è ricca e generosa con chi copre le sue magagne. Solo gli ugualmente ricchi arabi hanno il coraggio di criticarla per la persecuzione degli Uiguri.
    SECONDA: Il covid 19 è il virus più letale che sia visto dai tempi della spagnola. Lockdown, ossia vietato girare per strada senza un valido (per chi?) motivo. Il quartiere dove si trova il mio uffcio sembrava Berlino est. Per fortuna conoscevo vicoli e cortili aperti e sono sempre riuscito ad andare a lavorare (a piedi) senza mai essere fermato. Spesso salivo su bus vuoti che non mi servivano per saltare i controlli dei vigili urbani, molto più sadici dei CC e dei Poliziotti veri. Scuse dalla RAI, PD e Fatto, per la fase 1, non pervenute.
    TERZA è arrivato il vaccino che salverà il mondo. “Siamo guariti”, scriveva il comunista dal reddito di un capitalista Speranza nelle ultime righe del suo libro.
    QUARTA Il vaccino serve, ma non per tutti. Fatevi la seconda dose. Anche per i vaccini normali ci sono i richiami. Peccato che i richiami delgi altri vaccni abbiano cadenze annuali e pluriannuali, non mensili.
    Vacciniamo anche i dodicenni. Figlio grande vaccinato due volte, con medici ed infermieri che lo chiamavano “campione”. Neanche fossimo stati in una puntata di Happy Days.
    QUINTA Il virus è “smart” e cambia per fare marameo ai vaccini. Vai con la terza dose e con la quarta. Intanto chi non è vaccinato, ma anche chi non ha la terza dose viene criminalizzato. Ad ogni TG mi sentivo un discendente di Jack lo squartatore, semplicemente perchè non era ancora giunta la data dell’appuntamento per la terza dose.
    SESTA Anche chi ha la terza dose può essere contagiato. Se si ritrova con un tampone positivo gli viene revocato il Supercalifragilistichespiladoso Green Pass. Domanda: dopo essermi accollato tre dosi di vaccino, chi me lo fa fare di perdere i privilegi acquisiti sottoponendomi al rischio di un tampone positivo.
    Nel frattempo nessun TG o giornalone, ha pubblicato la notizia che il Tribunale penale di Regio Emilia ha inviato al Tribunale dei Ministri una richiesta di rinvio a giudizio contro l’avvocato Conte per sequestro di persona. Costituzione alla mano, la richiesta non appare poi così peregrina: il DPCM era stato pensato per concedere appalti urgenti senza gara o assumere personale urgentemente necessario senza concorso, non per limitare la libertà personale dei cittadini. Ma tanto si sa: cane non morde cane.

    Piace a 3 people

  4. Se non si voleva obbligatorietà, allora bisognava vaccinarsi prima. Milioni di persone hanno temporeggiato, rimandato oppure si sono opposte fortemente al vaccino in nome di una fantomatica libertà di scelga: ora si beccano l’obbligo. Piuttosto che dire peste e corna contro il governo, questo o quello, bastava fare la cosa più semplice e ovvia: vaccinarsi. A nessuno piace essere obbligati a fare qualcosa e a sentirsi trattati da bambini, ma qui si parla di salute pubblica, qualcosa che viene prima della libertà di scelta. Si gioca a fare i no vax, i no green pass, i no questo e no quello? Ecco a voi l’obbligo di vaccinazione. Godetevelo

    "Mi piace"

    1. Scusa ma io sono favorevole all’obbligo, e pretendo che lo stato si prenda le sue responsabilità e non che faccia firmare liberatorie a favore suo e case farmaceutiche. Spero che tu capisca la diversità. L’obbligo è la sconfitta di questi politici non la vittoria. Nel 67 l’obbligo si era già fatto con il vaccino della poliomielite.

      "Mi piace"

      1. Perdonami ma dal tuo articolo non sembra proprio che tu sia favorevole all’obbligo vaccinale, anzi traspare tutto il contrario.
        Poi, qui non si tratta di “liberatorie”, l’obbligo è stato introdotto per il semplice fatto che una parte degli italiani che poteva vaccinarsi non l’ha fatto, ponendo il rischio di possibili nuove varianti e mettendo a rischio la propria e l’altrui vita (di chi davvero non può vaccinarsi per motivi di salute, non perché gioca a fare il no vax). A mio avviso il governo ha pure temporeggiato troppo nell’introdurre l’obbligo… A me Draghi fa schifo, ma non per l’introduzione dell’obbligo vaccinale: questo sarebbe stato introdotto da chiunque prima o poi in una situazione d’emergenza come questa. L’obbligo non la vedo come una “sconfitta politica”, ma più come una sconfitta “umana”, nel senso che invece di fare ciò che è necessario – ovvero, vaccinarsi per il bene di tutti – dobbiamo sempre aspettare che qualcuno ci obblighi con le maniere forti. Questo, per me, è triste

        "Mi piace"

      2. La mia posizione è stata chiara da sempre, forse è stato il tuo approccio al mio pezzo. Io sono stato sempre favorevole all’obbligo vaccinale, ancora di più con un vaccino sperimentale. Far firmare una liberatoria verso le case farmaceutiche e verso lo stato era una cosa inaccettabile. I casi avversi sono tantissimi, e anche le cause verso lo stato, basta informarsi.
        Le varianti ti ricordo sono arrivate dall’estero portate da doppi o tripli vaccinati. Gli untori sono i vaccinati, riconosco che quelli che finiscono nelle intensive sono maggiormente i non vaccinati, quella è la loro colpa maggiore.
        Spero di essermi chiarito.
        Buona giornata

        "Mi piace"

      3. Favorevole all’obbligo anche con un vaccino sperimentale, com’erano i vaccini all’inizio dell’anno scorso? Bè, mi sembra molto azzardato e pericoloso. Solo una volta che il vaccino non è sperimentale – come adesso – si può pensare di renderlo obbligatorio.

        I casi avversi al vaccino non sono “tantissimi” (quanti poi?), se si parla di malattie gravi tipo trombosi sono molto rari, e se così non fosse gli ospedali sarebbero pieni di gente con patologie gravi da vaccino, cosa che non è. Purtroppo nessun vaccino o medicina è sicura al 100%, c’è sempre un margine di rischio, che ovviamente deve essere accettabile e il minore possibile. Lo Stato prevede già un indennizzo per chi ha reazioni avverse, è una procedura assolutamente normale. Il punto è che bisogna vedere quanti casi sono realmente riconducibili ad un nesso causale fra vaccino e danno subito, cosa molto difficile.

        Le varianti di sars-cov-2 esistono perché il virus trova corpi adatti che li può ospitare, ergo quanto meno persone si vaccinano, tanto più alta è la possibilità per un virus di sviluppare varianti. È impossibile allo stato attuale sapere con certezze se Delta o Omicron sono arrivate in Italia a causa di vaccinati o non vaccinati, può anche darsi che fossero già presenti da tempo perché rintracciare l’origine esatta di un virus è estremamente difficile. Quello che è certo è che vaccinandosi si rende più difficile la vita al virus perché non riesce a modificarsi, di conseguenza i non vaccinati contribuiscono alla creazione di nuove varianti (Omicron è stata rintracciata la prima volta in alcuni paesi africani, un continente dove il tasso di vaccinazione è molto basso).

        "Mi piace"

      4. Potrei dirti la stessa cosa .Obbligare di fatto con il green pass lavorativo a vaccinarsi con un vaccino sperimentale e inoltre costringere le persone a firmare una liberatoria per pararsi il culo. (Bastava eliminare la liberatoria ma non è mai stato detto ne fatto) Il green pass è stata una porcata inaccettabile.Motivo perché non mi sono vaccinato.

        "Mi piace"

  5. Mi rammarico per questo tuo “cedimento”, ma non posso che apprezzare la tua coerenza, che come ho avuto spesso modo di dire di questi tempi è merce rara, e ti stringo la mano.
    In più, come sempre ho tenuto a precisare (e lo rifaccio, perchè se non mi ripeto 1000 volte non sono io), non essendo un talebano, non ho mai preteso ne’ mai pretenderò che alcun altro faccia ciò che faccio io. E non sono certo il detentore dell’ unica Verità.
    Solo di una cosa ti pregherei: quando fra una settimana andrai a fare ciò a cui sei stato obbligato (perchè è oggettivo che lo sei stato), verifica che il c.d. “consenso informato” menzioni questa particolare circostanza.
    Se non fosse che stiamo parlando del tuo lavoro, e che non è un gioco, ti direi mille altre cose e ti suggerirei tanti di quei modi per rompere i coglioni in quella sede che ci verrebbe fuori un manuale. Ma qui sono loro che stanno giocando, non tu. Mi resta da sperare che prima o poi qualcuno se li strainculi per questo.
    Dal canto mio, solo perchè posso, continuo a resistere. Ho già messo da parte i 100 euri per la “multa”, ed anche i 400 o 500 non ho capito, nel caso dovessero scoprire che essendo io il mio datore di lavoro non mi sono controllato e quindi non mi sono sospeso.
    Ma ti rendi conto ?
    Ci rendiamo conto ?
    Mi sta saltando il tappo… qui mi fermo, ma mi sa che ci scappa un post.

    "Mi piace"

      1. non ho trovato alcun widget wordpress che produca un elenco di blog amici che si aggiorni mettendo al primo posto un blog che ha pubblicato un nuovo post.
        Toccherebbe provare a modificare qualcosa che già funziona altrove.
        Comunque NOI del partito degli under 70.000 pubblichiamo in genere il giovedì

        "Mi piace"

  6. Mi dispiace la tua scelta, anche se lo hai sempre detto, solo che qui doveva arrivare il novavax e si è perso per strada… ammesso che fosse migliore eh, perché corrono voci che anche per questo ci siano effetti avversi simili a quelli a rna.
    Abbi pazienza, quella sopra nei commenti che parla di “fantomatica libertà di scelta”, mi ha fatto 🤢🤮
    e stanno ancora a parlare di “salute pubblica”, sì, certo… ho visto quelli con effetti avversi abbandonati dallo Stato.

    "Mi piace"

  7. Mi dispiace, un po’ si dosi arretrate le hai evitate, ora speriamo che riorganizzino la sanità che sembriamo un paese del terzo mondo nonostante tutti i soldi che la sanità si prende e speriamo si usi il Novavax o come si chiama, invece delle iniezioni sperimentali delle lobby americane.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...