Brindisi di capodanno con la bottiglia sbagliata comprata da dolce consorte.

Mancavano pochi minuti all’arrivo dell’anno nuovo, in TV c’era la nuova promessa della canzone italiana Orietta Berti che cantava i suoi nuovi successi di 40 anni fa.
Bene, dolce consorte nonostante siamo possessori di almeno una cinquantina di bottiglie di spumante che nessuno beve, ha pensato di comprarne una piccolina per no sprecare lo spumante che rimane aperto e che nessuno beve. Non entro dentro la logica delle donne è inutile e dannoso. Anche quest’anno sono arrivate in regalo bottiglie di spumante e non dico altro.

Bene mancavano due minuti alla fine di quest’anno pandemico, e l’onere di stappare la bottiglia tocca a me, è un lavoro da uomo, quando tolgo la carta e mi ritrovo questo tappo…..

Guardo bene per capire, provo a stappare… non è un tappo da botto è un tappo a vite, infatti provando si svita, inutile cercare un’altra bottiglia è troppo tardi. Aspetto l’ultimo secondo e faccio ” boom ” e apro la bottiglia e verso lo spumante a dolce consorte e poi un dito, anche a me,sono astemio. “Fatti gli auguri di rito beviamo…

” Ma fa schifo ” dice dolce consorte ” sembra vecchio ” continua. A quel punto assaggio ” fa schifo come gli altri ” rispondo ” L’odore non è cattivo, non sa di tappo” E mi metto a ridere.

“E’ un doc ” prova a giustificarsi. ” E’ lo stesso” dico per consolarla.

Mentre in Tv passano i falsi auguri…..

Se il buon giorno si vede dal mattino, non oso immaginare che anno sarà.

Il boom, però mi è venuto benissimo.

16 pensieri riguardo “Brindisi di capodanno con la bottiglia sbagliata comprata da dolce consorte.

  1. mi hai ricordato che da piccolo, in periodo natalizio, avevo incontrato due ragazzini che andavano in giro simulando petardi e botti vari. uno faceva il fischio, con la bocca, l’altro il botto, con le mani. e gli veniva pure bene. anche se, quei due, deficienti erano e deficienti restano tutt’oggi qualsiasi cosa facciano.
    fiuuuuuuuuu – BOOOM!

    "Mi piace"

  2. noi abbiamo passato la serata con Harry ti presento Sally e giochi da tavola 🙂
    e abbiamo aperto un prosecco scout^^

    povero Scoo invece, da noi qualche stronzo ha fatto partire i fuochi artificiali anche se sono illegali

    "Mi piace"

  3. Qui a Verona a mezzanotte sembrava di essere a Beirut sotto i bombardamenti , alla faccia dei fuoichi vietati (ma a Verona funziona così, vengono messi i divieti ma poi nessuno controlla che vengano rispettati).

    "Mi piace"

  4. Uh, ma che strano !
    Mi è capitata la stessa identica cosa (con la stessa identica bottiglia, comprata per lo stesso identico motivo) lo scorso anno.
    Non mi sono trovato spiazzato nel momento topico solo perchè ne avevo prese due ed il collaudo l’avevo fatto con la prima, aperta prima di cena (veramente molto prima, diciamo tardo pomeriggio) per scolarmela tutta da solo. Confesso che prima di realizzare che il tappo era a vite ci ho messo un bel po’, rischiando anche di spaccare tutto, perchè il cervello proprio non voleva accettare un simile abominio.
    Questo anno, invece, ci siamo proprio dimenticati di comprarlo. Abbiamo brindato con l’unica cosa frizzante che c’era in casa: chinotto. E chinotto fu. Mentre fuori imperversava una salva di botti da far impallidire Pearl Harbour (nonostante il solito inosservato divieto) ed io risparmiavo cartucce per la prossima rivoluzione, ci siamo inebriati col prodotto del presidio slow food della riviera ligure di ponente: https://lurisia.it/prodotto/chinotto/ una boccia per uno e crepi l’avarizia.
    Auguri !

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...