Tra la gioia del ritorno di Puffetta, all’incredulità e la rabbia per Scricciolo…..

L’antefatto era che Scricciolo era sta presa in sostituzione di Puffetta….

Visto però come Scricciolo si era comportata (benissimo) le era stato fatto credere a lei, ma anche a noi che l’avrebbero assunta, invece con ben due giorni di preavviso le hanno detto che almeno per il momento l’avrebbero lasciata a casa…. Quando si ci comporta così si è solo delle merde.

Come spiegato al portavoce, quello è dell’azienda, che la figura di merda era sola sua, anche se è l’azienda che ha deciso, perché qualsiasi cosa avesse promesso da ora in poi non sarebbe stato più creduto da nessuno. La storia non è ancora finita e mi limito a questo.

Un’azienda quando trova del personale valido lo assume, è un investimento per il futuro.

Ma oggi si preferisce prendere gli stagisti a 500 euro al mese, non che Scricciolo prendesse molto di più. Certo finché ci saranno queste merde a governare il mondo del lavoro andrà sempre peggio.

Puffetta dopo due anni e mezzo è tornata dalla maternità. Tutti come detto siamo felici del suo ritorno, Puffetta è una bella persona e molto brava nel suo lavoro, se non ci fossero state due maternità di mezzo sarebbe un mezza capa , e non per via dell’altezza, bassa, obbiettivamente bassa, ma per le sue capacità.

La beffa è che dopo il primo giorno di lavoro, il bambino più grande è rimasto a casa da scuola per il coronavirus, più compagni di scuola erano positivi, ieri a tenerlo c’era santa nonna, ma per oggi e per i prossimi giorni non sappiamo se Puffetta verrà al delirio…. beffa su beffa.

17 pensieri riguardo “Tra la gioia del ritorno di Puffetta, all’incredulità e la rabbia per Scricciolo…..

  1. A me qualche anno fa accade quasi la stessa dinamica. Quasi – perché alle 18:01 del mercoledì mi fu detto: “lascia il badge sulla scrivania che da domani non ti serve più dato che oggi è il giorno di scadenza del contratto per sostituzione maternità di Chiara.”
    Ricordo ancora esattamente tutto. Come se fossero trascorsi soltanto pochi minuti da quel giorno.

    Piace a 2 people

  2. fui mandato via da un lavoro (pieno di bisce) dopo che mi ebbero fatto credere che mi sarebbe stato più volte rinnovato il contratto. consiglio a tutti i lavoratori come me di lasciare delle “bombe” a tempo a lavoro che scattino in caso di assenza imprevista 😉

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...