Sono contrario a chiedere favori se non per gravi necessità…. Lite in casa per divergenze di vedute.

Sabato ho chiamato al telefono un amico…. stupito della mia chiamata ha risposto subito.

Ho della legna da smaltire e lui ha il camino in casa. ” La vuoi? ” ho chiesto. Felicissimo ha risposto ” si, settimana prossima vengo a prenderla ” mi ha risposto.

Bene, risolto il problema aveva pensato, e faccio la stupidata d’infornare dolce consorte…. che ormai presa dalla mania di buttare via tutto mi dice ” Visto che viene con l’ape e gli diamo la legna gratis, perché” non gli dici se si fa un giro in discarica a portare….”

Riconosco che a rispondere male sono bravissimo soprattutto a domande balorde come queste.

Io di mio sono restio a chiedere favori, ormai quasi anziano ho capito che mi costa meno pagare uno che mi fa un lavoro che ricevere un favore.

Se non posso farne a meno preferisco sbrigarmela da solo.

Il mio amico è come cognato io io io se ti fanno un favore te lo rinfacciano un giorno si e un giorno anche.Quindi evito accuratamente di chiederne ad entrambi se non preso per la gola.

Liquidata dolce consorte con un ” non ci penso nemmeno ” dolce consorte aveva continuato in un ” Perché ? ” bloccato sul nascere ” chiama i tuoi di amici ” ho risposto.

La storia sembrava finita lì, quando ieri a pranzo dolce consorte dice a figlia “Lo sai che…. “

Se il giorno prima avevo risposto male il giorno dopo ho risposto peggio .

Figlia ha preso le difese di sua madre, non nel merito del favore, lei è la migliore amica della figlia del mio amico, e per anni ha detto peste e corna su di lui… sa che ho ragione, ma nel mio rifiuto di esporre in maniera gentile, educata ed argomentata le mie ragioni, invece di limitarmi a dire ” di non rompere le b….”

La discussione si è accesa. Risultato musi lunghi da parte da tutti.

Io non chiedo ad un amico se vuole la legna e poi lo mando in discarica a portare le mie cianfrusaglie, non lo faccio neanche se mi danno dei soldi. Questo deve essere chiaro a tutti. Mai e poi mai in generale e soprattutto a quel mio amico in particolare. Certo nel rispondere a volte potrei fare meglio.

Tranquilli abbiamo fatto pace con figlia… con dolce consorte ? Anche…. e speriamo che non torni alla carica(re) l’ape del mio amico con le sue cianfrusaglie.

Chiedere è lecito, rispondere NO a volte è d’obbligo.

33 pensieri riguardo “Sono contrario a chiedere favori se non per gravi necessità…. Lite in casa per divergenze di vedute.

  1. Le cose si possono dire in tanti modi e a volte basta una parola in più o in meno per cambiare del tutto il tono della frase… Sul favore, concordo assolutamente, anche io non chiedo mai favori e mi dà fastidio quando mi chiedono di chiederne a persone che conosco.

    Piace a 3 people

  2. Credo che tu abbia le tue buone ragioni per non chiedere questo favore al tuo amico, ma in generale invece io credo che non ci sia nulla di male a farsi aiutare: come abbiamo noi piacere ad aiutare qualcuno non vedo perché gli altri non dovrebbero farlo volentieri. Certo poi ognuno è fatto a modo suo, e non deve essere un approfittarsi, un delegare ecc. Discuto spesso anche io con mio marito su questo 😅 non potresti eventualmente chiedere all’amico se ti può prestare solo l’ape? Il lavoro lo fai tu, ma se non hai il mezzo può essere un compromesso.

    Piace a 2 people

  3. Anche a me capita così: chiedo un aiuto e poi mi viene rinfacciato fino all’eternità. alle volte nemmeno lo chiedo, mi viene offerto semplicemente e poi il dazio da pagare è peggio del contrappasso dantesco. Se posso, francamente, evito. Hai fatto bene!

    Piace a 1 persona

      1. Ah, io ne conosco una serie, ma in particolare uno. Non gli chiedo nulla e a ogni profferta rispondo gentilmente di no, anche se qualche qualche volta ricado nell’inganno. Mah, siamo pur sempre umani…

        "Mi piace"

  4. Arrivo tardi a questione già risolta, però suggerisco ugualmente una (non richiesta) risposta per la Famiglia, dovesse mai ripresentarsi una situazione del genere. Io avrei gentilmente cercato di esporre quanto segue:

    “premesso che un favore – pur se mascherato da regalo – gliel’ ho già chiesto (devo togliere quella legna che non serve, lui se la incolla con l’apino e mi libera spazio), e quindi sono stato molto bravo, non mi sembra il caso di mettere in diretta correlazione la richiesta di un favore palese (quale portarci a discarica la monnezza): anche una mente semplice farebbe velocemente 2+2 e penserebbe ‘anvedi questo, con la scusa di regalarmi la legna per il camino si fa sgomberare la cantina’. Passerei quindi per un furbetto che usa dei trucchi per ottenere cose, e non è il caso. Diciamo che al limite, se è proprio una mente semplice, fra qualche tempo – felice e riscaldato dalla legna aggratis – potrebbe (dico potrebbe) sentirsi magari un po’ in debito e quindi se casualmente voi (voi, non io) gli chiedeste un viaggio a discarica potrebbe anche farlo. Tenuto anche conto del fatto che adesso quando va via, va via carico di legna, quindi la monnezza vostra dove se la mette, in collo” ?

    "Mi piace"

      1. Sono diplomatico… Il problema mio è che funziona benissimo fuori casa, ma per esempio con la mia dolce metà, che dopo tre secondi (1,2,3, contati veloci) smette di ascoltare, la diplomazia non attacca. Un tempo ci provavo pure, ormai passo direttamente al “non rompere le balle” oppure (a seconda dei casi), al “ok, ok. Hai ragione, come dici tu”. La frequenza e la durata delle discussioni in casa sono crollate drasticamente.

        "Mi piace"

      2. …che poi non è nemmeno del tutto vero, a volte non funziona nemmeno fuori casa. In tali circostanze ringrazio la Natura che mi ha fornito un aspetto alquanto imponente e poco raccomandabile: nella stragrande maggioranza dei casi di divergenza mi basta irrigidirmi un attimo e fare lo sguardo torvo. Però la via diplomatica resta sempre quella d’elezione, tanto c’è sempre quello più imponente e/o meno raccomandabile: un paio di sberle e una coltellata già li ho rimediati, meglio non rischiare.

        "Mi piace"

  5. Io non ho problemi a chiedere favori ai miei amici (solo a quelli veri, sono pochi). Ma nel caso particolare hai totalmente ragione. Se tu regali qualcosa a qualcuno ed in cambio chiedi un favore, non si tratta più di un regalo, ed il favore diventa una forma di pagamento. Insomma, cara consorte possibile che non capisca che chiedere di portare le cose in discarica era un modo di far pagare la legna?

    Piace a 1 persona

  6. Sono sempre restia anch’io a chiedere favori, e se a volte ho bisogno di qualcosa mi sento tremendamente in colpa, anche se, devo ammetterlo, di mio non sono mai restia a concederli, se posso offro volentieri un aiuto.. Però chiederlo è una fatica!!

    "Mi piace"

  7. Concordo sul non chiedere favori in concomitanza di uno appena fatto. Poi così come a me fa piacere farli se ho bisogno chiedo ma con parsimonia convinto che il miglior lavoro me lo faccio io oppure pago chi lo sa fare

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...