Alla fine lavastoviglie nuova fu. Seguito della lavastoviglie nuova rotta senza mai essere stata usata.

Anche il venditore della nuova lavastoviglie ha voluto fare un tentativo prima di portarci quella nuova….

Il venditore in questione è una persona per bene, e nonostante sia accerchiato dai grandi gruppi che vendono a meno, o da internet dove ti regalano la roba secondo alcuni, continua a lavorare parecchio. Vero che paghi qualcosa di più ma poi dietro c’è un assistenza che col piffero te la sogni con gli altri sistemi di vendita.

La nuova vecchia rotta lavastoviglie era compresa nella cucina quando l’abbiamo comprata .

Io sono da negozio tradizionale, si sarà capito credo.

Il venditore è venuto, provato a far funzionare la lavastoviglie, niente da fare, a quel punto ha detto venerdì arrivo con la nuova.

Ora si parla di salvare il pianeta dall’inquinamento. Come può una scheda costare di più di un’intera lavastoviglie, e rendere più conveniente comprarne una nuova che aggiustarla, qualcuno me lo dovrebbe spiegare.

Quindi venerdì il venditore è arrivato salutato da Nontirare che lo ha salutato calorosamente, altri non c’è verso di farla smetterla di abbaiare.

Il venditore mi diceva della follia di cambiare milioni di televisori funzionanti , quando basta un decoder da 30 euro. Non capiva perché la tv e quei coglioni che ci governano spingono a questa pazzia senza senso. Lui faceva fatica a spiegare ai suoi clienti la cosa, e molti volevano cambiare in ogni caso televisore nonostante fosse perfettamente funzionante.

Mentre mi raccontava questa cosa e nel frattempo montava la nuova lavastoviglie, è arrivata una telefonata al suo di telefono.

Era una sua amica che gli chiedeva di cambiare il televisore di sua madre. La signora anziana aveva perso RAI scuola dalla sua programmazione, e guardava praticamente solo quello, era una vecchia insegnante ed era disperata.Figlia e madre erano davanti al televisore e la madre faceva vedere alla figlia i canali spariti

Il venditore cercava di tranquillizzarla e dire che non era necessario cambiare il televisore , bastava mettere il decoder….

A quel punto intervenivo ” dille canale 852 “

Il venditore ” mi dicono di mettere su canale 852…. ”

Bene, per il momento il problema è risolto, martedì il venditore andrà a risintonizzare di nuovo il televisore.

Anche nel mio televisore è successo alcuni canali sono spariti misteriosamente, fatto un giro di tutti i canali partendo dal fondo li ho ritrovati. Rai Storia 853 e Rai Scuola 852.ecc ecc .. Rai scuola onestamente non la guardo, solo la parola scuola con i suoi brutti ricordi mi fa scappare verso altri canali.

Non buttate via i televisori, a volte basta un decoder a volte neanche quello perché funzioni ancora perfettamente almeno fino al 2023 fine della transizione. Poi si vedrà. Insieme ai canali speriamo perlomeno che per quella data spariscano anche le merdaccie che ci governano adesso insieme al coronavirus.

40 pensieri riguardo “Alla fine lavastoviglie nuova fu. Seguito della lavastoviglie nuova rotta senza mai essere stata usata.

      1. Sai che non lo so? Di certo sono sceneggiature originali per la televisione, non tratte da libri. Però non so se l’autore è sempre lo stesso. Probabilmente no.

        "Mi piace"

      2. Li ho trovati su Amazon anche in italiano, però non si capisce se le storie della tv le ha scritte lui, o se lui ha creato il personaggio. In ogni caso non importa molto.

        "Mi piace"

      3. Anche se erano vivi. Colombo per me rimane Peter Falk, così come Maigret era Gino Cervi. Non importa chi scrive la storia, ma chi dà vita al personaggio.

        "Mi piace"

  1. in Brasile non è ancora così. Il prezzo della manodopera è ancora in grado di rendere giustificabile le riparazioni poiché gli oggetti costano ancora cari…ma il vento del cambiamento si sente già…
    Se penso che l’ultima volta che ci sono andato tre anni fa ho constatato amaramente che sulla rodoviaria lungo il mare dove ho casa hanno installato l’autovelox…mala tempora currunt…

    "Mi piace"

  2. A casa mia la lavastoviglie non ha mai messo piede. Ne ho maneggiata una industriale per tre mesi in piena naja.
    Lo schifo inverecondo visto accumularsi nei filtri dell’attrezzo, mi ha reso un convinto assertore del lavaggio a mani. Anhce perchè, durante le esercitazioni, le gavotte le lavavamo con sabbia ed acqua, nei ruscelli.
    Peccato non avere la sabbia a casa.

    "Mi piace"

  3. Mi è successa una cosa simile quest’anno: la lavatrice, dopo che per ben due volte, bloccava l’oblò è stata cambiata. Il tecnico che è venuto due volte a sbloccare l’oblò ha detto che si sarebbe potuta cambiare la scheda: 600€, 😲! A quel punto, sempre dal negozio da cui usciva il tecnico, si è comprata la lavatrice nuova per 400€: decisamente un bel risparmio. Per quanto riguarda i televisori e la nuova frequenza a me è bastato risintonizzare i canali di quello che ho in camera mentre agli altri due verrà collegato il decoder, 🙂.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...