L’esempio del semaforo, il più gettonato dai vaccinati intelligenti, buoni e tolleranti che hanno una buona parola per tutti i non vaccinati per spiegare loro che hanno torto.

Preciso che non è contro un amico di blog: una persona di cui ho stima, ma che sul vaccino ha idee contrapposte alle mie. Anche lui come migliaia di altre di persone è finito per fare questo esempio scellerato.

Molte persone in televisione si sono avventurate in questo esempio. Secondo queste scienze innate, folgorate dalla benedizione divina di essere molto più intelligenti dei poveri sprovveduti, ignoranti e pericolosi non vaccinati, questi vanno di casa in casa come gli untori a passare il virus. Questa minoranza di delinquenti (ormai i vaccinati sono il 110% della popolazione) sono pericolosi e soprattutto smemorati: non ricordano come eravamo conciati l’anno scorso. Vogliono per forza mandare all’aria la ripresa di questo paese e impedire ai partiti di spartirsi il soldi del Recovery Fund, unico motivo dell’ammucchiata selvaggia al governo. Se ci sono soldi da spartirsi l’accordo i partiti lo trovano sempre.

Ma parliamo dell’esempio.

Milioni di inesistenti persone si alzano col belino girato (uomini e donne comprese, tanto ormai i generi maschile e femminile non esistono più ) e decidono che IL SEMAFORO ROSSO IMPEDISCE LA LORO LIBERTÀ’, e quindi iniziano a protestare e a passare col rosso provocando feriti e morti, tutto in nome della libertà.

ESEMPIO PIÙ’ SCEMO NON C’E’, E DI SICURO NON DEPONE A FAVORE DI CHI LO USA PER CONVINCERMI A VACCINARMI.

Entriamo nel merito. Per guidare un auto, una moto e a seguire i mezzi più grandi E’ OBBLIGATORIO E NON CONSIGLIATO PRENDERE LA PATENTE . ORA, TRA OBBLIGATORIO E VOLONTARIO C’E’ UNA BELLA DIFFERENZA, DIFFERENZA DI CUI SFUGGE EVIDENTEMENTE IL SIGNIFICATO A QUESTE MENTI ECCELSE BENEDETTE DA DIO.

Quando si prende la patente è obbligatorio e non facoltativo passare degli esami, sia teorici che pratici, dove dimostri di aver capito le norme, tra cui quella CHE PASSARE COL ROSSO E’ SEVERAMENTE VIETATO, E NON CONSIGLIATO. SE NON SI RISPETTA SI VIENE SEVERAMENTE SANZIONATI. Che poi in alcuni regioni non sia proprio vero è un’altra storia.

Quindi questo esempio è cretino come molti che lo fanno e se anche vaccinati dimostra CHE IL VACCINO PER IL COVID NON PUÒ’ NULLA CONTRO L’IMBECILLITA’.

E’ DIMOSTRATO SCIENTIFICAMENTE CHE CHI ERA UN IMBECILLE PRIMA RIMANE UN IMBECILLE ANCHE DOPO AVER FATTO IL VACCINO PER IL COVID, CHI ERA UNA MERDA DI UOMO PRIMA RIMANE UN UOMO DI MERDA ANCHE DOPO IL VACCINO, SE ERI UN POLITICO INCAPACE SE NON PEGGIO ANCHE DOPO IL VACCINO RIMANI UN INCAPACE, SE SEI UN GIORNALISTA RAI LE NOTIZIE ALLA CAZZO CONTINUI A DARLE.

Ora, io non metto in dubbio che vaccinarsi sia il modo più veloce di uscire da questa pandemia, ricordo che i suoceri li abbiamo fatti vaccinare subito, e figlia che ha una vita intensa si è vaccinata.

Ma se il vaccino rimane su base volontaria il green pass è una porcata senza se e senza ma, inaccettabile e da combattere, punto e basta.

IO NON DISCUTO IL VACCINO (ANCHE SE VOLENDO CI SAREBBE DA DIRE, E SE CI SAREBBE DA DIRE) MA IN UNO STATO DI EMERGENZA A VOLTE SI PASSA SOPRA A TANTE COSE E SI GUARDA IL MALE MINORE, QUELLO CHE STANNO PREDICANDO I MEDICI. MA SULLA LIBERTÀ’ NON SONO DISPOSTO A DISCUTERE. O IL VACCINO E’ OBBLIGATORIO O SE NO OGNI LIMITAZIONE ALLA MIA LIBERTÀ’ ANCHE SE AVVALLATA DAL CAPO DELLO STATO RIMANE UNA PORCATA. IO RIPETO, NON HO GRANDISSIMA STIMA POLITICAMENTE (NON PARLO DELL’UOMO CHE NON CONOSCO E NON MI PERMETTEREI MAI DI METTERE IN DISCUSSIONE) MA PER UNO CHE ERA DEMOCRISTIANO, POI PARTITO POPOLARE, POI MARGHERITA E INFINE IL PEGGIORE DI TUTTI IL PARTITO DEMOCRATICO PERCHÉ’ MAI DOVREI AVERE STIMA POLITICA ? LUI INSIEME A TUTTI GLI ALTRI HANNO PORTATO QUESTO PAESE IN QUESTE CONDIZIONI E BEN PRIMA DEL COVID, QUESTO SICURAMENTE ME LO RICORDO.

Finisco. Fanno l’esempio del semaforo perché non sanno che cazzo dire.

SE LA PREMESSA E’ SBAGLIATA TUTTE LE CONCLUSIONI SONO SBAGLIATE.

79 pensieri riguardo “L’esempio del semaforo, il più gettonato dai vaccinati intelligenti, buoni e tolleranti che hanno una buona parola per tutti i non vaccinati per spiegare loro che hanno torto.

      1. Quello che dovevo dire l’ho detto, come lo dico fuori dal blog.
        Ripetermi non serve a niente.
        Cerco sempre di far sorridere.
        Grazie per la tua attenzione, questa estate dall’orto qualcosa ti faccio avere.
        Sto preparando per fave e piselli

        "Mi piace"

  1. In effetti, allegro, i conti non tornano mai. a me non tornano mai. Sui vaccini so di essere vaccinato, a meno che qualcuno non mi dimostri il contrario, e potrebbe pure succedere nel mondo distopico – e non certo per il virus – in cui viviamo. Insomma, so che non ho detto molto, ma il fatto è che sono molto confuso in generale.

    "Mi piace"

    1. Viviamo tutti in un momento di grande confusione, e chi ci dovrebbe portare fuori dalla crisi sono sono gli stessi che hanno portato l’Italia sul baratro.
      Lo ripeto se non ci fosse stato il green pass mi sarei vaccinato tranquillamente.
      Prenotato fine mesi tamponi, la mia coerenza mi costa un capitale

      Piace a 1 persona

  2. Io non ho ancora ben capito per quale motivo se tu non ti vaccini il mio vaccino non funziona, però mi fido degli esperti, quindi visto che in questo momento la mia TV si vede male, vorrei chiederti di orientare meglio la tua antenna televisiva.
    🤔

    Piace a 2 people

  3. Non so più che dire, ormai s’è detto tutto e il contrario di tutto. Penso che a questo punto l’unica cosa da fare sia stendere un velo pietoso di silenzio su tutta la situazione, in attesa che il tempo ci renda giustizia. Intanto la stampa estera sembra essersi resa conto di quello che sta succedendo, sotto gli occhi di tutti, tranne che dei giornalisti nostrani…

    Piace a 1 persona

  4. se ci fosse l’obbligo vaccinale ci sarebbero proteste così come il green pass, se non ci fosse obbligo di vaccino e di green pass si protesterebbe perché non c’è né l’uno né l’altro… C’è a chi va benissimo così, e mentre noi tutti ci schieriamo chi da una parte e chi dall’altra, chi deve decidere è impegnato in ben altre cose… Follow the money!

    Piace a 4 people

    1. Hai ragione, ma l’obbligo vaccinale comporterebbe il diritto ad un risarcimento, in caso di eventi avversi. Invece la liberatoria che fanno firmare a chi si vaccina solleva lo Stato e soprattutto le case farmaceutiche (qui il vero scandalo) dal risarcire alcunché. Ecco perché l’obbligo di green pass, perché teoricamente ci obbliga a vaccinarci per lavorare, firmando una liberatoria che non ci dà diritto a nulla in caso di problemi. Doppiamente vigliacchi.

      Piace a 2 people

      1. Incontestabile, ma in quale modo uscire da una pandemia? Io non ho risposte alternative al vaccino, penso però che il mercato messo in piedi dai governi, per esempio finanziando la case farmaceutiche e non liberalizzando i brevetti, sia il lato più meschino di tutta la faccenda. Potremmo parlarne per mesi, per anni, ma noi tutti, tutti da nord a sud da est a ovest di questo pianeta, non siamo altro che la sottiletta tra due fette di pan carré.

        Piace a 5 people

      1. Mi devo essere perso qualcosa.
        Io non ho fb ne’ instragam e similari.
        Ora non capisco di cosa parli, o forse non ho capito la tua prima risposta. io tutto faccio meno che assecondare, dietro questa storia ho perso solo amici virtuali.
        Se ti spieghi grazie

        Piace a 1 persona

      2. Parlavi sopra che ti dispiaceva aver perso alcune persone che seguivano e commentavano quello che scrivevi. Per come la vedo io il blog è fatto di contenuti che una persona condivide, l’essere seguiti o meno appartiene al mondo social. Che poi si formino salottini di persone interessanti quello è un caso.

        "Mi piace"

      3. Una era un amica molto cara a cui tenevo molto, e la cosa mi dispiace parecchio .Ma almeno lei mi ha dato una spiegazione .
        Altri hanno smesso di seguirmi da quando ho preso questa posizione. Come vedi ho continuato. Ho pochissimi mi piace ,ma credo in questa battaglia.
        Grazie per la spiegazione

        Piace a 1 persona

  5. Vaccinata tra i primi, contenta di averlo fatto. Non discuto su questo e rispetto entrambe le posizioni. Ma su questo sono d’accordo: O IL VACCINO E’ OBBLIGATORIO O SE NO OGNI LIMITAZIONE ALLA MIA LIBERTÀ’ ANCHE SE AVVALLATA DAL CAPO DELLO STATO RIMANE UNA PORCATA. E concordo con la risposta di Raffi.
    Io ti stimo, vax o no vax. E’ la testa e quello che ne esce, che seguo.

    Piace a 2 people

    1. Come detto in casa i suoceri sono stati vaccinati subito, e figlia ha fatto lo stesso. Io, si può andare a vedere avevo scritto che l’avrei fatto a settembre per coprirmi per l’inverno…. poi è arrivato il green pass .
      Io sono un passionale credo che si capisca

      "Mi piace"

  6. confesso che non l’ho letto tutto tutto per ovvi motivi.. però ti dico che l’ultima affermazione non è giusta perché dal falso puoi dedurre qualsiasi cosa. Come dire “se io sono un marziano allora tu sei un alieno”..è vera, perchè parto dal falso. (vero Andrea?)

    "Mi piace"

  7. chi vuole, può ora vedere in tutta la sua immensità a quanto ammonti il loro grado di mascalzonagine.
    chi non lo vede adesso, non sarà mai in grado di vederlo.
    quando draghi punta il dito (che punta la luna) la maggior parte della gente vede il dito. io ormai vedo un dildo. e la luna non è mai esistita.

    "Mi piace"

  8. Come potrei non essere d’accordo ? Infatti lo sono.
    Al solito aggiungo che ogni volta che sento fare questo esempio (che si, è molto ma molto gettonato ultimamente), mi viene un desiderio irrefrenabile di passare col rosso.

    "Mi piace"

  9. Il semaforo vale anche per i pedoni, categoria a cui appartengo 6 giorni su 7 a settimana. Atraversare la strada con il rosso è vietato, ma e anche pericoloso.
    Avendo perso una persona cara a causa di una meningite fulminante ed avendo io stesso contratto il morbillo a 30 anni (a quell’età si rischia di morire), mi sono vaccinato ed ho fatto vaccinare i miei figli contro la qualunque.
    Dal mio punto di vista i no vax sono pericolosi per sè stessi e per gli altri.

    "Mi piace"

    1. Capisco il tuo punto di vista, ma a me fa paura essere sanzionato ed emarginato per qualcosa che non è nemmeno obbligatorio. Come detto suoceri vaccinati subito e figlia che ha una vita sociale intensa anche.
      Ognuno ha le sue priorità ,la tua è la salute, la mia la la mia libertà. Per quanto mi riguarda uso sempre mascherina e distanziamento.

      "Mi piace"

      1. Condivido la perplessità sull’accanimento per il green pass, non imposto in modo così netto nel resto dell’unione europea. Anche se, come al solito, credo che venga applicato all’italiana: ieri parnzo al ristorante in sala chiusa con famiglia di amici. Noi tutti vaccinati e greenpassati; loro nè vaccinati ne greenpassati. Nessuno del ristorante ci ha chiesto alcunchè; men che meno agli altri avventori del locale.
        Sarà per deformazione professionale. Così quando i miei clienti si rivolgono a me io presumo che costoro si fidino di me; quando il mio medico mi raccomanda di vaccinarmi io mi fido di lui.

        "Mi piace"

  10. In questo periodo sono perennemente in auto-discussione. Mi trovo a difendere le ragioni dei si-pass contro i no-pass, e quelle dei no-pass contro i si-pass 🙂 Perchè, come al solito, non amo le radicalizzazioni, e non amo identificarmi in alcunché: sono un cittadino e nella mia comunità mi identifico, ma oltre non vado, non sono mai andato e non andrò mai. Come dice la vecchia battuta di Groucho Marx, “non vorrei mai far parte di un club che accettasse fra i suoi membri uno come me”. Quindi non riesco a dire “noi si-pass”, come “noi no-pass”: ho le mie idee, ovviamente, ma in una situazione come questa, estrema e incasinata, dove in ogni cosa ogni paese ha avuto ricette diverse, che ha cambiato in corsa, spesso rimangiandosele, l’essere tetragoni (per me) non porta a nulla. E non sempre la ragione di principio precipita nella cosa giusta da fare. Ma, come sempre, sono molto attento alle ragioni di chi non è come me, e anzi sono molto più affascinato da questi che da chi la pensa come me. Perchè è solo ascoltando chi è diverso da me che capirò qualcosa sulla realtà, e alla fine di me stesso. Fermo restando le mie orecchie chiuse alle idiozie complottiste e negazioniste di qualunque tipo, o verso chi propugna violenza in modo sistemico.

    "Mi piace"

  11. Condivido TUTTO il tuo discorso, parola per parola. Bravo!! E comunque c’è un’altra cosa che viene fin troppo spesso dimenticata: i diritti non sono permessi che vengono concessi, ma sono appunto diritti, inalienabili per legge e per diritto di nascita. Inoltre esiste una costituzione, e benché venga violata da oltre un anno, esiste ancora e prevede determinate cose. Ad esempio che il lavoro è un diritto, e non un bonus per chi ha il pass.. 😉

    "Mi piace"

      1. Ecco, questo è un malinteso molto diffuso: credere che i diritti siano concessioni. Finché si pensa questo, nascono problemi. I diritti non sono permessi. I diritti sono diritti inalienabili dell’uomo, vale a dire che appartengono all’uomo fin dalla nascita e non sono soggetti a restrizioni. Inoltre i diritti fondamentali dell’uomo non sono soggetti allo stato di appartenenza, ma sono diritti garantiti dalla propria appartenenza al genere umano: vale a dire che in quanto essere umano godi di diritti di cui nemmeno lo stato può privarti. Nessuno te li può togliere. Conviene prendere coscienza di questo principio quanto prima.

        Piace a 1 persona

      2. Perché i diritti non si possono forse limitare con la legge? Ad esempio quello di proprietà lo è dall’esproprio tanto x dirne uno… Poi tu sarai sicuramente più preparato/a di me non lo discuto

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...