Parliamo di donne grasse e ridiamoci sopra. Ave Ninchi una grandissima dello spettacolo italiano.

La mattina stanco di sentirmi insultare in tv senza poter controbattere, scelgo canali alternativi, su Rai Storia l’altra mattina sono incappato in questo filmato.

Ave Ninchi: una grandissima dello spettacolo italiano, amatissima dal pubblico.

Cinema con i grandi attori di quei tempi , teatro, televisione con sceneggiati di grandissimo successo , e con spettacoli d’intrattenimento uno su tutti :Speciale per noi con i grandissimi Bice Valori e Paolo Panelli, e il fantasmagorico Aldo Fabrizi. Ancora oggi dopo 50 anni si può guardare questa trasmissione e divertirsi , ma dietro c’erano professionisti, i monologhi sono dei veri capolavori di umorismo e comicità.

Mi si accusa ingiustamente di prediligere le donne magre, io prediligo le donne e basta…

Ave Ninchi sapeva scherzare sul suo fisico non perfetto….

La nostra infanzia è fatta di ricordi e Ave Ninchi col suo suo sorriso è una gran bel ricordo.

20 pensieri riguardo “Parliamo di donne grasse e ridiamoci sopra. Ave Ninchi una grandissima dello spettacolo italiano.

  1. Hai citato dei grandissimi della comicità che, come dici giustamente, divertono ancora adesso. Io amo molto anche gli sceneggiati, allora ero piccola, ma li ho visti dopo, e non c’è confronto con quello che trasmettono oggi: tutti attori di esperienza teatrale e anche la regia faceva la sua parte.

    Piace a 2 people

      1. Ma il difetto per me è la troppa velocità di oggi, non si ha il tempo, a volte, di cogliere le battute e di goderne. Ho visto monologhi di Fabrizi che erano capolavori proprio perché erano lenti, da assaporare, per godersi la sua bravura, la sua capacità di recitare e interpretare. L’unica che non ho mai sopportato era Franca Valeri, anche se riconosco che era brava. Oggi i comici vanno avanti a tormentoni, che presi fuori dal contesto spesso neanche fanno ridere.

        Piace a 3 people

    1. Ieri la “reclame” era fatta con siparietti di “minuti” oggi gli spot sono di 30 secondi con tentativi di 15 e anche meno. Vi ricordate la splendida lentezza dell’Odissea con l’attore turco Bekim Fehmiu? Adesso abbiamo Can Yaman che ha l’espressività dei mustaccioli rigati…ma De ……..rigorosamente.

      Piace a 2 people

      1. Dell’Odissea ho preso i dvd quando sono usciti, perché non ero nata quando la diedero alla Rai, e sono rimasta incantata dalle ricostruzioni e dalla recitazione. Mi sono chiesta dove trovassero i soldi per produzioni come quelle, visto che oggi fanno solo programmi a buon mercato.

        Piace a 1 persona

  2. Dopo una certa età, all’epoca, vuoi i figli partoriti, vuoi che si invecchiava prima, vuoi che essere belle per il marito era materia di spirito, vuoi che dopo la povertà si mangiava volentieri, molte Signore erano in carne.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...