Oggi faccio il turista e vi mostro delle foto. Per le avventure prossimamente.

Partenza e via dopo aver fatto giro dei negozi e fatto acquisti, con le donne è così.

Sole estivo si schiattava, tutti su di sopra al tetto del vaporetto senza mascherina, a guardare il panorama, foto fatta per le nuvole su in cima

Questa era la meta

Per la foto chiaramente abbiamo camminato un po’, ma di questo racconterò un’altra volta.

Qui mentre andavamo via

Obbiettivamente dopo due ore che stai lì o vai in spiaggia o non c’è veramente un cazzo da fare, e te ne vai.

Da tutto il mondo vengono nelle nostre zone, nel battello il 90% erano stranieri.

Ultima foto, barca a vela in legno, rarità ormai

Tutte le foto sono le mie e mi sono autorizzato da solo a pubblicarle.

71 pensieri riguardo “Oggi faccio il turista e vi mostro delle foto. Per le avventure prossimamente.

  1. Avrete camminato un bel po’ !
    Vedendo il mare e quelle case colorate, sembra tanto di stare al Sud 😁 e poi la giornata oh… l’estate ancora non ci abbandona… solo che ho notato che di sera inizia a fare freschetto

    "Mi piace"

      1. Ah, ok 👍 . È vero, ci sono posti graziosi: non ci sono mai stata, ma ho visto diverse foto scattate da quelli che fanno incursioni e poi le postato su gruppi Facebook.

        "Mi piace"

      1. io… mah, una quindicina. avete fatto bene ad andarci è sempre una bellissima escursione e molto romantica. la preferisco in inverno, è molto bello venir via dal freddo e venire a trovare il promontorio 🙂

        "Mi piace"

  2. È una vita che ci voglio andare, ne ho illustrato da tempo ad amici e familiari le bellezze… Così ci sono stati tutti, a piedi o con battello, tutti tranne me😢Camogli meravigliosa, il mare la chiesa sul mare, il faro, la focaccia al formaggio… Mi sto commuovendo ☺ Fortunati noi!

    Piace a 1 persona

  3. Ho una richiesta da fare, credo che questo sia il posto migliore. E’ una cosa che mi gira in testa da più di trent’anni.
    Avevo a quei tempi un collega, genovese, che canticchiava sempre due canzoni tipo stornello e mi chiedeva in date occasioni – una volta capita la musica – di accompagnarlo con la chitarra.
    Polibio ha citato “trilli” e mi è tornato su tutto insieme. Una delle due faceva tipo: “oilidì oilidì oilidena…” e l’altra iniziava appunto con “trilli, trilli, trilli” e continuava, mi ricordo solo “mussa” (per ovvii motivi), ma le altre parole mi sfuggivano allora e mi sfuggono adesso.
    Per una volta nella vita vorrei evitare di ricorrere a Google e chiedere a chi veramente “sa”. E qui sono sicuro che “sapete”.
    Di cosa si tratta ? Grazie in anticipo, resisto alla tentazione e attendo lumi…

    Piace a 2 people

      1. Proprio questa !
        Io mi limitavo a suonare, sentivo – capendo si e no il 20% di quello che cantava – che ogni volta cambiava le parole e si rivolgeva a questo o a quell’ astante. In tecnica da perfetto stornellatore. Era divertente, anche perchè andavamo avanti per parecchio alternando le sue rime in genovese alle mie in romanesco: l’alto tasso alcolico delle serate faceva il resto. Tanto l’epilogo era sempre lo stesso: tutti molto divertiti e alla fine quello con la chitarra era l’unico che non trombava. Poi uno si chiede perchè ho riposto la chitarra…

        Piace a 1 persona

  4. Peccato non poter vedere le foto, ma devono essere eccezionalmente belle! Mi bastano i tuoi racconti per dar loro una forma è un’idea! Grazie infinite… Certo, devo confessarti che i tuoi racconti sono sempre avvincenti!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...