Debito su debito

Il ragazzo delle pulizie (ragazzo si fa per dire) al delirio (lavoro) mi dice ” vieni che ti faccio vedere una cosa” Ho da fare, ma lo seguo, vedo che ci tiene. Mi porta davanti ad un automobile, chi mi segue sa della mia non passione per le auto. Per me le auto si dividono in piccole, medie e grandi ,bianca o colorata senza distinzione di marca o di modello. ” Che macchina ha preso?” mi ha chiesto dolce consorte. ” Una macchina scura grande” è la mia risposta. E’ il massimo delle informazioni che le riesco a dare.

” Ti piace?” mi chiede il ragazzo delle pulizie ” E’ un auto ” rispondo convinto ” Lo so che è un auto ” mi risponde ” Ti ho chiesto se ti piace? ” A me le auto non emozionano, passa una ragazza e mi giro molto più interessato……

“L’ho comprata è la mia ” dice.Sorpresa stupore è poco il ragazzo delle pulizie non ha un centesimo, se non ci fosse la suocera spesso non arriverebbe alla fine del mese….

Io sono esagerato, mai fatto un debito, solo una volta ma per errore, non avevo capito, e stavo facendo un favore ad un amico e mi sono ritrovato delle cambiali da pagare, una ogni sei mesi, per una cosa inutile che avrei potuto compare tranquillamente in contanti. Un giorno racconterò del servizio di posate da 24 placato in oro per il pesce, mai mangiato pesce in vita mia , di una delle ditte più famose italiane, pagato obiettivamente poco, ma mai usato che dopo 40 anni è ancora lì bello sigillato. Ho guardato una volta il valore cavolo……lo regalerò a figlia, o lo vendo… in contanti niente rate.

Il ragazzo delle pulizie ” E’ stato un affare” non specifica se per lui o il venditore ” non ci crederai SOLO 150000 KM (è un diesel) ha quattro anni di vita, ha voluto solamente 13000 mila euro” Dice tutto contento.

La domanda è d’obbligo ” tu non hai 13000 euro, fatto qualche rapina, vinto al lotto? chiedo ” No, duecento euro al mese con una finanziaria ” mi risponde…..

Fatti due calcoli ci vorranno circa sei anni per pagarla, quindi quasi sicuramente alla fine pagherà, se pagherà, le rate per una auto che sarà già demolita.

Ma il ragazzo delle pulizie è troppo felice per badare alle cose che gli dico. ” Sai che mi dice quando devo gonfiare le ruote, quando devo cambiare l’olio ? insiste ” Solo perché non ti conosce ancora, appena ti conoscerà un po’ vedrai quante botte di scemo ti prendi” gli rispondo mentre torniamo al nostro dovere.

37 pensieri riguardo “Debito su debito

    1. Anch’io sono curiosa e mi volto se vedo un macchinone, ma appunto ammiro il macchinone che magari non vedo mai dalle mie parti… non per ammirare quello che sta alla guida 🤔

      "Mi piace"

  1. Ma chi li ha visti mai!
    Ottima osservazione: la pagherà che ormai sarà da rottamare 🙈
    E non vuoi accumulare una cifra del genere per fare altro? Tipo un bel viaggio! Altro che auto…

    "Mi piace"

  2. L’ automobile è la cosa in assoluto meno indicata per cui contrarre un debito.
    Rimane sempre valido l’assunto per cui ognuno dei suoi soldi e dei suoi debiti fa ciò che vuole, ma io sono personalmente fuori dal giro da un bel pezzo. L’unica auto comperata nuova e a rate è stata una Y10 nel 1989: ottimo acquisto, ma esperienza mai più ripetuta. Ormai da tempo compero solo vecchi cessi dismessi, mai speso più di 1.500 euro (spesso compreso passaggio): li “tiro” alla morte e quando si fermano li butto. Cambio in media un cesso ogni anno e spesso me ne capitano di molto validi. Col fatto che a Roma sotto una certa normativa sulle emissioni praticamente non entri in città, si trovano auto ancora buone (talvolta anche belle) a prezzi ridicoli. Macchine che magari 15 anni prima sono costate 40.000 Euro te le tirano appresso a 1.000. Per me che faccio vita suburbana e che tra casa e lavoro ho 2,5 chilometri, è una cuccagna. Se poi proprio e quando serve la macchina “fresca”, trovo molto valida la possibilità del car-sharing o direttamente il noleggio. Perfetto, la usi quando ti serve, non è intestata a te, quando hai fatto la riporti e non ti accolli niente. Unico vezzo è un portachiavi (sempre lo stesso, un Minion di plastica) che attacco da una macchina all’ altra, e una bottiglia da 2 litri d’acqua (NON sempre la stessa) che metto e spesso lascio in ogni macchina. Mai, ripeto, mai girare in macchina senza una bottiglia d’acqua.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...