La lite col moroso della ragazza del pianto. (seguito del pezzo di ieri)

Il pezzo di ieri non era previsto, ma mi ero accorto che se non ci fosse stata la presentazione sarebbe stato difficile capire.

Ricapitoliamo: la ragazza del pianto arriva dal nord Italia dove i fidanzati vengono chiamati morosi, e ci sarà anche un perché. I due arrivano da una cittadina di quasi settantamila abitanti, al moroso hanno offerto qui da noi un posto di lavoro compreso di alloggio e spese a tempo indeterminato. La ragazza del pianto pur di seguirlo si è licenziata dal suo posto fisso, lui ha molti ma molti più anni di lei, la ragazza del pianto ha circa l’età di figlia.

Quando la ragazza del pianto è partita non aveva chiaro dove sarebbe finita…

La Liguria è una regione bellissima perché hai tutto dal mare alla collina ai monti tutto raggruppato in pochissimo spazio, in un ora dal mare si è a 1300 metri in mezzo a dei boschi spettacolari.

I due sono finiti in un paesino sperduto in mezzo ai monti , con al massimo una decina di case nell’arco di un chilometro, senza negozi, bar, o qualsiasi altra cosa, l’età media di 80 anni abbassata ora da loro due. Per vedere un negozio o meglio una bottega vecchia maniera dove trovi un po’ di tutto devono fare una decina di km.

Per una ragazza abituata alla città il colpo è stato durissimo, vivere nella natura è bello solo se lo scegli.

Il moroso sempre a lavorare lì vicino, la ragazza si è sentita sperduta in quel tratto di strada abitato solo da qualche anziano diffidente come sanno essere solo i liguri. Ed è entrata in crisi e il pianto è diventato giornaliero.

La ragazza del pianto si è messa alla ricerca di un lavoro per uscire da questa surreale situazione, a 25 anni relegata praticamente agli arresti domiciliari.

Ricordo qualche anno fa quando c’era l’obbligo dell’accoglienza, paese di sinistroidi coglioni, qui li avevano spediti in un paesino lì vicino, se si può ancora più sperduto, non passavano neanche le corriere, erano un centinaio di immigrati e 6 abitanti del posto età media 90 anni. Gli immigrati avevano occupato la strada per protestare per quella destinazione , ma la manifestazione era andata male, visto che nessuno neanche per sbaglio passava per quella strada.

Torniamo alla nostra storia ,dopo qualche esperienza fallimentare che non l’ha aiutata certo a riprendersi la ragazza del pianto è arrivata da noi al delirio, e da noi le cose non sono certo migliorate, lei era troppo instabile e tutto quello che le succedeva lo viveva con l’approccio sbagliato, finché non ha conosciuto il sottoscritto, che come UN BUON PADRE ha cercato di aiutarla a tirarsi su di morale.

Domenica era ferragosto come ben tutti saprete e la ragazza del pianto sperava in una giornata di vita lontano da quel posto, quando il moroso le ha detto che non aveva voglia di andare da nessuna parte.

Altro che giornata di festa è stata la giornata di lite e del pianto ininterrotto…..

Il futuro a quanto pare è segnato, o il moroso fa qualcosa, o appena la ragazza del pianto finisce il contratto con noi al delirio , deve per forza continuare se poi vuole poi avere la disoccupazione, le valige sono pronte per un ritorno a casa.

I tempi di due cuori e una capanna sono finiti.

58 pensieri riguardo “La lite col moroso della ragazza del pianto. (seguito del pezzo di ieri)

  1. Non conosco i due, perciò faccio un commento molto generico: non è innamorata davvero. Se lo fosse, due cuori e una capanna funzionerebbero. Non importa dove sei, ma con chi sei. Se fosse davvero innamorata, che bisogno avrebbe di altri svaghi? Cosa c’è meglio di una giornata di riposo dal lavoro, loro due soli soletti? Certo, io non ho 25 anni. Ma l’amore è amore a qualunque età. E la sua mi sembra noia…

    Piace a 1 persona

    1. Ma stai scherzando? Non è davvero innamorata? L’amore per te è una specie di clausura a due? Nessun amico o amica, nessuno svago, se non lavoro e fidanzato! Non è amore, è una prigione da cui la ragazza farebbe bene a fuggire prima possibile.
      Lasci pure l’individuo nel mezzo del nulla, non avrà che da guadagnarci. Lui, se l’avesse amata davvero, non l’avrebbe moralmente costretta ad una vita da quasi eremita.

      Piace a 2 people

      1. Io non ho detto che l’amore è una clausura a due ecc ecc. Ho detto solo che se sei innamorata e stai bene con l’altra persona non dovresti sentire bisogno di fuggire. Anche perchè, se ho capito bene, stanno insieme da poco, non sono sposati da 30 anni. Sono d’accordo che dovrebbe fuggire al più presto, ma non per il posto in cui lui l’ha portata, perché evidentemente non è la persona adatta a lei.

        Piace a 1 persona

      1. Infatti questa è la seconda parte del problema: evidentemente lui è un egoista. Ma io ho detto solo che se sei innamorata ti frega soltanto di stare con la persona che ami, non hai bisogno di andare a ballare o a mangiar fuori. Vi infilate tra le lenzuola e vedi che ferragosto! Io la penso così, e avrei trovato qualcosa di bello da fare con lui, senza bisogno di uscire, garantito.

        Piace a 4 people

      2. Rido. Poi scusa: lei ha fatto le sue scelte. Ci avrà pensato, no? Lui le avrà detto che lavoro avrebbe fatto e dove sarebbero andati a vivere, o lei ha fatto le valigie e sono partiti in auto senza destinazione?

        Piace a 2 people

      3. Certo, infatti scapperà prima o poi. Resta il problema del lavoro a cui ha rinunciato e del dover ricominciare da un’altra parte, ma si spera che le serva come esperienza per maturare…

        Piace a 2 people

      4. chissà! Quando lasciai Roma per trasferirmi in un paesino desolatissimo della provincia pensavo non sarei mai potuto sopravvivere. Invece poi non sarei più tornato indietro. Certo, i collegamenti stradali del Lazio non sono l’incubo ligure. Il Passo Teglia, per esempio, mi ha traumatizzato per sempre 😂

        Piace a 1 persona

      5. il fatto è che se sei nato e vissuto in una grande metropoli non riesci ad immaginare alternative. Col senno di poi concordo assolutamente con te. Un progetto di vita comune ti tiene unito, motivato e gratificato in qualsiasi circostanza contingente

        Piace a 1 persona

      6. Infatti, tutte scelte che fa in tempo a cambiare e tutte esperienze che l’aiuteranno a non fare cavolate del genere in futuro. Però non riesco a compatirla, perché è l’unica responsabile della sua situazione… Io vado, a stasera e buon delirio.

        "Mi piace"

  2. Lui non la ama davvero, altrimenti apprezzerebbe il fatto che lei si è trasferita e ha lasciato tutto per lui. Se non ti accorgi che la tua conpagna è infelice non la meriti, credo. Spero gli metta le corna e scappi con qualcuno che la renda felice!

    "Mi piace"

    1. Hai ragione totalmente. Quando sento dire che una donna se ama un uomo (o una donna) non ha bisogno di altro che del suo/a compagna/o mi sembra di sentire discorsi da medioevo. Addirittura sento nominare i genitori della ragazza, ma si scherza? I genitori dovrebbero mettere becco sulle scelte di una ragazza di 24 anni? Ovvio che una persona (la ragazza) che si è licenziata per seguire il suo uomo in un posto dimenticato dal resto della razza umana era sicuramente innamorata o succube. Spero che apra gli occhi e capisca che per “amore” non si deve rinunciare al resto della vita, perché quello non è più amore, ma sottomissione.

      "Mi piace"

      1. Io direi che per amore si puó far qualsiasi cosa purchè entrambe le parti siano disposte a dare. Scommetto che lei è stata truffata. Chissà quanto sarà satato abile lui a riempirla di parole, promesse, attenzioni, quando era il momento di convincerla a lasciare tutto. Lei gli avrà manifestato tutti i suoi dubbi e lui l’avrà rassicurata per benino. Lui ha più esperienza, lei no. In questo è stata ingenua: sicuramente non si è preparata un piano B. Secondo me il suo l’errore sta in questo, non tanto nell’aver lascito tutto, ma nell’esser stata “tutta cuore”

        Piace a 2 people

      2. Scusa se mi intrometto, come del resto hai fatto tu nel mio commento, che era diretto ad Allegro.
        Mi sono spiegata male: non volevo dire che se uno/a è innamorato/a non ha bisogno di altro che del partner. E’ chiaro che c’è anche la vita sociale, amicizie, svaghi e quel che ti pare. Volevo solo dire che se già dopo poco che stanno insieme, sente la noia del rapporto a due, è chiaro che non è innamorata. Forse non lo è mai stata e la scelta di lasciare tutto per lui è stata solo un colpo di testa. In questo senso ho citato i genitori, non perché dovessero o potessero decidere per lei, ci mancherebbe. Ma un consiglio, a una ragazza di 25 anni con il posto fisso che vuole mollare tutto per un uomo, si può dare, non credi? O noi serviamo solo per pagare i conti e fare il bucato? Evidentemente non hai figli, se no capiresti che il ruolo del genitore non è di comandare o imporre, ma di consigliare sì, almeno quello. Poi tanto i figli non ti danno retta, e forse è giusto anche quello, ma almeno provi a farli ragionare. Quello che adesso immagino stia facendo Allegro. Forse se la ragazza avesse avuto una figura paterna valida vicino, adesso non sarebbe a questo punto.

        Piace a 2 people

      3. Scusa, ma dato che il
        blog è di Allegro P e la vostra non è una comunicazione privata non credo proprio di essermi intromesso. In ogni caso mi sembra davvero strano il giudizio che fai della ragazza senza conoscerla. Colpo di testa? Può darsi, come può darsi che si sia innamorata di un grandissimo stronzo, non lo sappiamo. Quello che mi pare strano è affermare che se fosse davvero innamorata allora non avrebbe avanzato pretese … ho sintetizzato, ma il succo era questo. Poi tutte le opinioni sono per l’appunto opinioni.

        Piace a 2 people

      4. E’ ovvio che la conversazione non è privata sul blog, l’ho detto solo perché mi sono intromessa in una risposta che non avevi dato a me. E’ chiaro che non conoscendo i due, tutte le opinioni sono valide e possibili. Lui può essere uno stronzo o anche un egoista; lei mi sembra decisamente immatura se a 25 anni molla tutto per un uomo senza nemmeno sapere dove la porterà a vivere.

        Piace a 1 persona

      5. Parón, Mi intrometto 🙂 Raffa, e se a non essere davvero innamorato fosse stato lui? Pensaci bene: una donna giovane è disposta a voltare le spalle a tutto e tutti per amore. Un uomo più vecchio, che ha più esperienza, per una bella della donna più giovane, perde la testa si, ma puó anche guardarla con gli occhi di un “collezionista di belle cose”. Potrebbe averla illusa, averle dato ció che desiderava, inizialmente e poi, una volta conquistata, abbandonata. Non mi stupirei se lui avesse nel cell. chat e conversazioni con altre ragazze, magari anche più piccole di lei.

        Piace a 1 persona

      6. Figurati è un piacere discutere tra donne, soprattutto di uomini 🙂. E’ chiaro che non conoscendo gli interessati, si fa fatica a capire. Certo anche lui deve essere un bell’egoista e forse si è preso la ragazza giovane per togliersi una voglia, senza cercare di comprendere le sue esigenze. Forse nessuno dei due è davvero innamorato, forse neanche sanno cosa sia l’amore. Io non mi meraviglio che una donna abbia lasciato tutto, compreso un posto fisso, per andare in capo al mondo con l’uomo che ama, ma mi meraviglio che di fronte a un giorno di festa insieme a lui, in casa da soli, lei senta già la noia, e piagnucoli come una bambina capricciosa perché lui non vuole uscire. Il grande amore è già finito? Dopo tutto non ha 15 anni lei, ne ha 25. Su di lui non so che dire, non so neanche che lavoro fa. Magari fa il boscaiolo o il portuale, si spezza la schiena tutto il giorno, e quando è a casa non ha voglia di andare in discoteca. Non so, mi sembrano male assortiti. Spero anch’io che lei si trovi qualcun altro e scappi…

        Piace a 1 persona

  3. A me sembra che la ragazza non abbia valutato bene all’inizio. Sembra che non sapesse dove andavano ad abitare. Si è licenziata dal suo vecchio posto di lavoro, ma ha visto in che paese sarebbe andata a vivere?
    Sono d’accordo con Raffa, in tutto.

    Piace a 2 people

  4. Secondo me, qui non ci sono vere colpe, né da parte di lei né di lui… avevano bisogno di scoprire come sarebbe andata questa nuova realtà e ora la ragaza sa cosa vuole, bisogna solo fare una scelta. Penso che si sia trasferita comunque perché mossa dal sentimento o da qualsiasi cosa provi per il suo moroso e già questo potrebbe essere una cosa da lodare… però non ha fatto tutti i calcoli che andavano fatti e ciò dimostra una certa impulsività e poca esperienza.

    Piace a 1 persona

  5. Indipendentemente da come e perché abbia fatto questa scelta, e come e perché ora la situazione la faccia tanto soffrire, credo che oggi abbia bisogno di essere rafforzata e sostenuta da qualcuno nel conoscere a fondo i suoi desideri e le sue risorse personali su cui lavorare. Potrà così decidere eventualmente se e cosa cambiare del suo presente, ma anche del suo modo di affrontare il futuro. Insomma deve costruire il suo progetto di vita.

    Piace a 1 persona

  6. io capisco che le cose vadano così. La ragazza del pianto ha bisogno di evasione e vorrebbe godersi il giorno di festa chissà dove, mentre il suo uomo, che ha una certa età, ha bisogno e voglia solo di riposare, perché così vanno le cose ad una certa età e con il caldo. Ergo… la vedo dura andare avanti in quel rapporto un po’ claustrofobico, quel che non capisco è perché lui non se ne rende conto, magari potrebbe andare in affitto in una casetta come piace a lei e basterebbe farla felice e smetterebbe di piangere.. Povera stella

    Piace a 1 persona

  7. Se molla quel pezzo di merda fa solo bene! Te la prendi giovane perché fa figo, la porti in mezzo al niente perché fa comodo a te, zero vita sociale, zero attività, zero di tutto, quando hai un giorno di riposo non la porti da nessuna parte perché sei vecchio e non ce la fai a tenere il ritmo e ti devi riposare… Esiste un ritratto dell’egoismo maschilista più completo? Per amore si può fare molto, ma non rinunciare a vivere, e lei lo ha fatto per troppo tempo per uno stronzo che non merita né lei né il suo amore né i suoi sacrifici.

    Piace a 1 persona

  8. Ma, mi sembra un po’ esagerata. In fondo un posto di lavoro al delirio ce l’ha, quindi non è chiusa in casa tutto il tempo. Forse lei non è molto innamorata.
    Scusate… ma quando è andata nel paesino sperduto non si è accorta di dove fosse. Bisogna darle merito, pero’, che oltre a piangere, un lavoro se l’è trovato!!!
    Buona giornata a tutti 🙂

    Piace a 2 people

      1. Auguriamole di trovare un equilibrio, almeno mi sembra che ha trovato qualcuno con cui confidarsi. Sicuramente questo la farà sentire meglio.
        Buona giornata 🙂🌺🍀

        "Mi piace"

Rispondi a LaMela777 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...