Non prendo lezioni di morale da nessuno, tanto meno da questi politici, partendo dal presidente della repubblica delle banane. Si avvicina il 6 agosto.

Intanto precisiamo: mai fumato, mai bevuto alcolici nemmeno birra, mai usato sostanze stupefacenti, non uso farmaci alla cazzo, sono un salutista convinto, non mangio porcate, merendine, patatine ecc ecc, sono vegetariano da una vita, donatore di sangue dall’età di 18 anni, fatto fare tutti i vaccini a figlia anche quelli volontari. fatto tutti i vaccini anche quello influenzale( se guardate nei miei pezzi da qualche parte l’ho raccontato, era il primo ottobre). Le multe prese in una vita si contano sulle dita di una mano e sono quasi anziano, ed escluse due prese in età giovanile (meritate) , le altre sono state un abuso di autorità vergognoso.Usato sempre la mascherina in presenza di altri, anche adesso, anzi ancora di più, tenuto sempre le distanze di sicurezza, rispettate tutte le regole…. ebbene dal 6 agosto perché non ho fatto il vaccino anti covid divento secondo molti dementi un untore pericoloso.

L’evidenza ci dice come si sta trasmettendo il covid, dando il via libera a tutti, soprattutto ai giovani senza nessun tipo controllo, ecco come si è ritrasmesso il virus,balordi che non siete altro.

A me personalmente proibirmi andare a mangiare al ristorante mi fanno un favore, non dovrò più inventare scuse per non andarci, a anche per le vacanze ho già disdetto tutto, grazie di cuore a me per come sono io mi avete fatto un favore.

Il problema sono i principi, quando li calpesti una volta diventa un via libera per il futuro.

Io posso anche non andare al ristorante,(cosa che mi guardo bene dal fare da più di un anno) se questo serve a qualcuno per quanto ne dubito, ma questi coglioni che ci governano oltre che dire che è un dovere morale vaccinarsi, sono altri i doveri morali di cui si dovrebbero preoccupare , cosa stanno facendo perché il virus non si diffonda di nuovo ? Ve lo dico io: un benemerito cazzo di niente.

Sono degli incapaci e quindi l’unica soluzione che hanno è il vaccino, lo ripetono così tante volte che alla fine uno è portato a crederci.

Il vaccino serve solo a non riempire di nuovo gli ospedali, o meglio le terapie intensive, se la gente morisse a casa invece che in ospedale , del covid è garantito non fregherebbe niente a nessuno.

Dal 6 agosto girerò facendo suonare una campanella per avvisare che non sono ancora vaccinato e di starmi lontano, per il momento di più non mi sento di fare.

La fiducia è una cosa seria e si da alle persone serie non a questi buffoni.

din don din don din don

48 pensieri riguardo “Non prendo lezioni di morale da nessuno, tanto meno da questi politici, partendo dal presidente della repubblica delle banane. Si avvicina il 6 agosto.

  1. Niente campanella, prego. Siamo tutti potenzialmente contagiosi, i vaccinati come i non vaccinati. La carica virale a livello di naso e bocca è altissima in entrambi, compresi gli asintomatici, perciò sarebbe il caso che al chiuso anche i vaccinati portassero la mascherina. Non lo dico io, naturalmente, ma gli studi fatti sulle potenzialità di contagio. Invece l’hanno resa non più obbligatoria, così ci sarà un nuovo picco di infezioni, e daranno la colpa ai non vaccinati. Quanto al discorso del green pass, è evidentemente una manovra per spingere, soprattutto i giovani, alla vaccinazione volontaria, firmando ovviamente la libertoria che solleva tutti da qualunque responsabilità per danni presenti o futuri. Chiamali scemi! Forse gli scemi siamo noi che accettiamo tutto questo.

    "Mi piace"

      1. Appunto, il problema è proprio quello, i possibili danni futuri. Tutto per evitare una malattia che in molti casi è curabile anche a domicilio, se uno ha un buon sistema immunitario e non ha particolari problemi di altro tipo.

        "Mi piace"

      2. No, ma per cure domiciliari intendo dire che devi startene a casa, a riposo, come per un’influenza, e prendi i medicinali che ti prescrivono. Più di una persona che l’ha avuto l’ha descritto sul blog, e non erano certo ragazzini.

        "Mi piace"

  2. Non ho capito, non ti vaccini per far dispetto ai nostri (pessimi) governanti? Ovvero per far dispetto a loro metti a rischio la tua vita/salute e quella degli altri? Mascherina e distanziamento con la variante delta non sono sufficienti … aiutano ovviamente, ma non bastano. Questa volta davvero non ti capisco. Puoi benissimo dire che i nostri governanti sono dei mentecatti, ma dillo proteggendo te stesso e chi ti sta vicino con il vaccino, non è una questione morale, è sanitaria.
    Scusami l’intervento, ma sono rimasto molto stupito.

    Piace a 1 persona

      1. Purtroppo questa variante è molto più contagiosa (l’ipotesi è che si trasmetta con l’aereosol che è pochissimo filtrato dalle mascherine). Ed in ogni caso, se ti ammali chi ci racconterà di alcatraz? Un mio amico 4 mesi di ospedale , lo davano per spacciato …

        "Mi piace"

    1. Non vaccinarsi o vaccinarsi, è e resta una libera scelta che NESSUNO ha il diritto di giudicare. Discriminare chi non si vaccina, vuol dire andare contro a ciò che hanno scritto in una risoluzione Europea… cercatela su internet: “Risoluzione 2361 consiglio d’Europa”.

      Piace a 3 people

      1. Già, è vero, solo che l’Europa ti rompe le balle se non rispetti le regole sulla quantità del latte prodotto o sulla misura delle banane, ma in questo caso mi sembra che taccia.

        Piace a 2 people

      2. Nessuno discrimina, semplicemente chi non è vaccinato non potrà fare certe cose. Chi non ha la patente di guida non può guidare, per lei ovviamente è una discriminazione. Ah è vietato andare contromano in autostrada, una discriminazione per lei, ovviamente. PS le risoluzioni della UE non hanno valore di legge, inutile che citi cose di cui non conosce la portata.

        "Mi piace"

      3. ma che paragone è questo?? La patente di guida la prendi senza rischiare la vita, mentre col vaccino c’è gente che ci è rimasta secca! Siete ridicoli con questi paragoni che peraltro fate col “copia e incolla”, ma usate un po’ la vostra testa, una volta tanto!

        Piace a 1 persona

      4. ma quante scemate. Ma lo scemo sono io a discutere con una come lei. I 120mila morti italiani ringraziano le persone come lei. Si dovrebbe solo vergognare.

        "Mi piace"

      5. E di cosa? l’ho creato io il virus? Dovrebbero vergognarsi i governi che a quasi due anni che cicola il virus continuano a ignorare le cure esistenti (che intanto continuano a salvare vite), dando spazio solo a questi vaccini che al momento hanno ucciso 20.595 persone e ne hanno danneggiato gravemente 1.9 milioni…. e questi dati provengono solo dalle persone che hanno fatto segnalazione (non da tutte), sul database dell’Unione Europea sulle reazioni avverse da farmaci Covid 19

        "Mi piace"

      6. Troppo comodo ripetere “scemenze” e “che assurdità” senza argomentare veramente il discorso. Che le cure esistano, è un fatto; che ci siano morti causa vaccino e danneggiati gravi, è un fatto; che i vaccini non fermano il contagio e i vaccinati continuano ad essere contagiosi, è un fatto. Non ho proprio nulla da vergognarmi, piuttosto resto basita per la tua ignoranza e/o la tua disonestà intellettuale.

        Saluti

        "Mi piace"

      7. Non mi sembra che ci conosciamo (per mia fortuna), mi dia del lei, grazie. Quanto tempo ha impiegato a laurearsi su FB? Deve essere difficile digerire tutte le bufale che la laurea su FB comporta. La saluto dottoressa.

        "Mi piace"

      8. Tanto per la cronaca, ricordando che anche i vaccinati contagiano:

        “Il principio dell’immunità di gregge (herd immunity), valido in generale, non può essere automaticamente
        esteso a tutte le vaccinazioni disponibili, ma necessita di una dimostrazione sul piano della plausibilità
        biologica e delle evidenze per ogni singolo agente infettante e relativo vaccino.
        Così se un vaccino conferisce una protezione individuale da una specifica malattia ma non impedisce la
        diffusione dell’agente infettante, la mancata vaccinazione del soggetto ricade come rischio solo sullo stesso
        e non sulla comunità.”

        (Commissione Vaccini OMCEO Bologna e Verona)

        "Mi piace"

      9. Non sono d’accordo. Quando un cittadino si ammala inevitabilmente coinvolge la comunità di cui fa parte in un sacco di modi non ultimo l’aggravio della spesa sanitaria pubblica. Anche a non mettere la cintura di sicurezza in auto potrebbe sembrare che sto danneggiando solo me invece no…

        "Mi piace"

      10. Quando un cittadino si ammala di Covid, deve sapere che PUÒ curarsi attraverso la cura proposta da Terapia domiciliare Covid di cui ho lasciato il link fra i commenti. Le stesse cure che il governo ha ignorato per troppo tempo concentrandosi sulla sola strada dei vaccini che non risolvono e non risolveranno la pandemia, ma sarà una bella scusa per isolare persone SANE che hanno SCELTO di non vaccinarsi.
        È un fatto così palese ed evidente che stanno a prenderci per i fondelli, che mi meraviglio la cecità di alcuni… ma, se vogliamo, la tv ha fatto proprio un grande lavoro, a livello di lavaggio del cervello e bugie del tipo “vacciniamoci per tornare alla normalità”…mentre la normalità è sempre più lontana da noi.

        "Mi piace"

      11. Smettiamola con questi paragoni instostenibili… perché se no dovremmo parlare anche dell’aggravio della spesa sanitaria pubblica causata dai fumatori incalliti che si ammalano prima o poi con le sigarette che son monopolio di Stato. E vogliamo parlare dei crimini commessi da sconsiderati amministratori di regioni che lasciano che passino liscio sversamenti e rifiuti tossici che fanno ammalare le persone le qualo andranno ad “aggravare” la spesa sanitaria pubblica?
        Già che ci siamo, diamo una spolverata alla Costituzione italiana:
        “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge.” Il vaccino è per caso stato disposto per legge?? NO! E allora che ognuno sia lasciato LIBERO di SCEGLIERE… a maggior ragione quando dovrei iniettarmi in corpo un farmaco SPERIMENTALE, di cui non sappiamo gli effetti a lungo termine, ma di cui persone ci hanno già lasciato le penne, mentre altre sono andate in contro a effetti avversi pesanti. No grazie: posso benissimo CURARMI con le cure esistenti, qualora mi ammalassi, come si è sempre fatto per tutte le malattie CURABILI.

        "Mi piace"

      12. E cmq non ho certo detto che sono d,accordo col monopolio sul fumo e sull’inquinamento… E per dirla tutta avrei apprezzato di più uno Stato col coraggio di fare un obbligo di legge che un obbligo surrettizio. Ma appunto la pensiamo diversamente. A ognuno la sua idea…e senza maiuscole per cortesia che capisco lo stesso anche se non mi si “urla”.

        "Mi piace"

      13. Scusa, ma era per sottolineare quello che bisogna ben capire.
        E perché non ha messo un obbligo per il vaccino? Perché non può farlo, essendo un farmaco sperimentale… e se vogliamo gli fa comodo: non avrà alcuna responsabilità, così come persino le stesse case farmaceutiche si son tolte ogni responsabilità.
        E che ognuno rimanga della propria idea… il tempo ci aiuterà a vedere meglio.

        "Mi piace"

      14. “La variante Delta colpisce più i giovani e dà un quadro che è praticamente una sorta di raffreddore: cioè, sono poche linee di febbre, ci sono alcuni sintomi di scolo nasale, tipici…che noi vediamo, appunto, con il raffreddore. Allora, attenzione a fare il solito terrorismo perché se serve per far vaccinare la gente siamo tutti contenti, e io sono il primo a metterci la faccia, e stamattina ce l’ho messa portando i miei figli a vaccinarsi nell’HUB di Genova“. (M. Bassetti)

        Per Bassetti è lecito fare terrorismo se serve a far vaccinare la gente, anche se il rischio è quello di prendere un… raffreddore.

        Questi “vip da tv” si commentano da soli…

        e buonanotte sia

        "Mi piace"

  3. I DATI

    20.595 Morti

    1,9 Milioni di danneggiati (50% gravi)

    Segnalati nel database dell’unione Europa sulle reazioni avverse ai farmaci per vaccini Covid 19.

    https://vaccineimpact.com/2021/20595-dead-1-9-million-injured-50-serious-reported-in-european-unions-database-of-adverse-drug-reactions-for-covid-19-shots/

    •••

    Tra l’altro, visto che anche i vaccinati continuano a contagiare:

    “Il principio dell’immunità di gregge (herd immunity), valido in generale, non può essere automaticamente
    esteso a tutte le vaccinazioni disponibili, ma necessita di una dimostrazione sul piano della plausibilità
    biologica e delle evidenze per ogni singolo agente infettante e relativo vaccino.
    Così se un vaccino conferisce una protezione individuale da una specifica malattia ma non impedisce la
    diffusione dell’agente infettante, la mancata vaccinazione del soggetto ricade come rischio solo sullo stesso
    e non sulla comunità.”

    (Commissione Vaccini OMCEO Bologna e Verona
    Alcune considerazioni e risposte sulle vaccinazioni)

    "Mi piace"

  4. Quanto godo in questo momento non sai.
    Siamo due “opposti” che almeno su questo la pensano allo stesso modo. Permettimi di parafrasare il tuo post.
    Ho fumato Marlboro per 30 anni (smesso solo per ovvie ragioni di salute, ma ancora oggi ogni tanto una me la concedo), bevo alcolici regolarmente (il limite è solo quello autoimposto di non nuocere agli altri), sono rispettoso del codice della strada (sempre per il principio del non nuocere) ma di multe dal 1988 ad oggi ne ho comunque collezionate un bel po’ e ne avrò pagate una su 10, diciamo che Equitalia mi cerca con i cani. Vivo con una vegetariana da sempre, ma una volta a settimana mangio carne rossa fino a scoppiare. Non sono amante dei farmaci, ma l’analgesico in tasca non manca mai e comunque la mattina pasticca per la pressione e la sera pasticca per la prostata (si può dire prostata o è pubblicità ?). A parte le vaccinazioni fatte quando ero piccino, conosco solo l’antitetanica che rinnovo regolarmente perchè sono esposto a tale rischio. Da quando è cominciata questa pagliacciata non ho mai indossato una mascherina se non negli esercizi pubblici più che altro per non inguaiare l’ esercente (e sono due inverni che non faccio nemmeno uno starnuto). Mi sono beccato anche il mio bel verbale (prontamente respinto con ricorso) perchè osavo passeggiare per il centro di Roma a volto scoperto in pieno lockdown.
    E che ti devo dire, da venerdì la campanella me la porto pure io. Ottima idea. Peraltro fa molto anni ’70.
    “This is the dawning of the age of aquarius”… 😉

    Piace a 1 persona

  5. Questo tuo post mi sorprende, non tanto per il contenuto d’altronde come dici tu ognuno fa cosa crede talvolta in nome della Santa Madre Costituzione che ahimè noto che in pochi conoscono veramente…Ecco ricordo un 30 e lode in diritto costituzionale, quando convinta di voler difendere il mondo dall’ignoranza frequentai la facoltà di legge…piuttosto mi sorprende il tuo atteggiamento volto ad un personale che ha tragicamente coinvolto il mondo intero. Non è una guerra mietitrice alla ragione, qui non vi sono ragioni o torti, è questione (unica e sola) ovvero quella di alimentare con azioni efficaci il vivere responsabile di tutti, nessuno escluso. Se vaccinarsi è la soluzione che consente a noi umani di non finire sotto tre metri di terra, o cremati, allora occorre comprendere che non v’è alcuna alternativa. Di covid si muore! Se la morte caro Allegro arriva a non spaventare più allora consentimi questa disanima: non si è nemmeno più in grado di Amare la vita che fino a prova contraria è il bene per eccellenza che abbiamo. Dunque considero estremamente GRAVE chi non ama la propria vita inneggiando parole insensate e disinformate, mettendo a rischio quella degli altri e se ci pensi persino la tua, che da cosa ho letto hai onorato negli anni, con grande cura. La disinformazione non fa che creare il caos, nel frattempo il virus viaggia, muta, e chi dovrebbe tacere non fa che creare polemica che a nulla serve se non a confondere chi magari vive d’insicurezza. Si parli di VITA, e non di Costituzione… il virus se ne fotte!

    Piace a 1 persona

    1. Se è vero che il vaccino è l’unica soluzione lo rendi obbligatorio e non facoltativo e stato ti prendi tutte le responsabilità della tua scelta.Risarcimenti compresi. Come nel 1967 ci fu la vaccinazione obbligatoria per la poliomielite. Conosco persone che prendono ancora la pensione adesso per i danni avuti dal vaccino. E non fare il gioco delle tre carte come questi. Nel momento che firmi sono problemi tuoi.
      Come detto io a settembre farò il vaccino perché la durata e di sei mesi circa e mi dovrebbe proteggere nei mesi invernali, i più pericolosi.(già scritto nel blog) Per esempio tu che l’hai fatto a luglio a a gennaio sarai costretta probabilmente a fare la terza dose.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...