Tragedia nel pollaio: Ucciso Peppino il topolino. Alcatraz (gallina ) accusa senza mezzi termini Guardacomeseigrasso (Gatto) Indagini in corso.

Ieri mattina è stato trovato il cadavere di Peppino il topolino,era sul gradino di casa di suocera.

Alcatraz accusava senza remore Guardacomeseigrasso ” E’ stato lui, l’abbiamo visto tutte saltargli addosso e ucciderlo ” gridava come impazzita dal pollaio ” basta con questa violenza , arrestate Guardacomeseigrasso” starnazzava più forte che poteva.

Interrogato Guardacomeseigrasso confermava di essere lui l’omicida ” da quando il mondo è mondo i gatti uccidono i topi, motivo del loro grande successo e popolarità tra gli umani.” Rispondeva in maniera pacifica senza scomporsi un attimo.

” Mi hai preso in giro sul blog , dicendo che avrei ucciso un topo solo se gli fossi caduto sopra per sbaglio ” mi dice. ” Ora la colpa è mia ? ” chiedo ” Mi hai ferito nell’orgoglio” mi risponde .

Nel pollaio vivono anche dei topini di campagna, cibo ce n’è per tutti, fastidio non ne danno almeno che non incontrino dolce consorte, che allora inizia a gridare e a dare l’allarme.

Guardacomeseigrasso non ha mai mostrato grande interesse alla caccia, bravissimo era il fu Toglitidaipiedi abilissimo cacciatore.

” Mi devo rimettere in forma , e niente è utile come la caccia ” mi dice ” quel pollaio è un covo pericolosissimo” guardando con sfida Alcatraz.

“Incredibile , chi l’avrebbe mai detto che grasso come sei riuscivi a prendere un topo, ma questo Peppino non è che era zoppo ? Ha chiesto Nontirare ridendo.

20 pensieri riguardo “Tragedia nel pollaio: Ucciso Peppino il topolino. Alcatraz (gallina ) accusa senza mezzi termini Guardacomeseigrasso (Gatto) Indagini in corso.

  1. eh no.. propongo interviste e plastico.. ma da Barbarella d’Urso perché le cose vanno fatte per bene! qua potrebbe essere un caso di calunnia!! Libertà di espressione per guardacomeseigrasso (anche se ammetto di essere fan dei topolini! ehehehe)

    Piace a 1 persona

      1. Sfortunatamente non sono fan, non saprei.. ma l’idea di lei illuminata dalla luce (divina) che piange per Peppino.. l’inviata che va sul luogo del ritrovamento.. il plastico del pollaio.. 😂😂😂 mi alletta troppo!
        Buona giornata 😃

        "Mi piace"

  2. Questo racconto mirabile ha il sapore orwelliano della “Fattoria degli animali”. Certo, il povero Peppino, vittima inconsapevole del Grasso Fratello, era proprio la vittima sacra. Chissà, forse era veramente zoppo…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...