Follower o non follower questo è il dilemma.

Qualche giorno fa mi è successo un fatto spiacevole ad un mio commento innocuo, giuro nessuna offesa o presa in giro, il destinatario del mio commento si è risentito ugualmente, le persone hanno problemi di suo, alcuni gravi, altri meno gravi, comunque andiamo avanti nel racconto. In maniera molto educata, mi chiamava ” caro amico” Giuda un dilettante al suo confronto, mi pregava di non commentare più i suoi scritti ” lo capisce anche il mio benzinaio che non ti piacciono” si vede che il suo benzinaio segue il suo blog e quando va a fare benzina discutono dei mie commenti, ma arriviamo al nocciolo della questione ” non ti preoccupare anche se non commenti non perderai un follower ” Di problemi ne ha tanti si vede e anche gravi.

Sempre gentilmente replicavo, vado a braccio “Che quello dei follower è l’ultimo dei miei problemi, che se commentavo era perché leggevo quello che scriveva, se era per avere il follower avrei messo solo la famosa stellina e sarei passato senza leggere. Comunque di non preoccuparsi ( visto che ha già molti problemi di suo) avrei smesso di commentare, di più mi sarei cancellato dal suo blog.” Auguratogli una buona vita ho schiacciato il tasto del segui. Dopo pochi minuti sono stato ricambiato del favore.

PRECISIAMO: CHI SCRIVE SUL BLOG NON PUO’ SCEGLIERSI I COMMENTI. L’IMPORTANTE CHE I COMMENTI NON SIANO VOLGARI E OFFENSIVI. SE PUBBLICHI PER TUTTI TI PRENDI I COMMENTI DI TUTTI. SE NO TI FAI UN BLOG AD INVITO.

FOLLOWER

I pochi che mi seguono sanno che scrivo solo per divertimento.

Io non seguo tantissimi blog, perché seguire molti blog richiede molto tempo, a meno che uno non metta la stellina e passi via senza leggere.

I pochi blog che seguo, nella normalità leggo VERAMENTE quello che scrivono, con molti è nata anche una bella amicizia, virtuale, ma sempre una bella amicizia.

Secondo quello che c’è scritto io avrei quasi 500 follower, balla clamorosa, chiaramente non dipende da me, ci sono persone che si sono iscritte a mia insaputa, e non si sono mai fatte vedere ne sentire.

Io ammiro due persone: una è Paola, una che scappa dai follower, cambiando continuamente nome al blog, dirvi come si chiama adesso non lo ricordo e poi potrebbe averlo già cambiato. potrebbe avere tranquillamente 10000 follower, ma lei ne vuole pochi, pochi ma sinceri amici. Il secondo e’ Buxus ,se anche lui nel frattempo non ha cambiato nome. Ogni tanto ama ricominciare da zero, rinunciando anche lui ai tantissimi follower.

Amo troppo Un allegro pessimista per cambiare qualcosa.

Io ho chiesto solo a tre persone di non andare via dal mio blog. Due l’ho già raccontato. Una è Silvia la seconda è Paola il motivo era lo stesso, posso dire che avevano ragione.

La terza non ve la dico…… ma è una persona veramente speciale.

103 pensieri riguardo “Follower o non follower questo è il dilemma.

  1. Credo che i commenti siano di grande utilità a chi ha un blog. Certo, l’importante è non mancare mai di rispetto, ma questo dovrebbe valere per tutte le situazioni, non solo nel mondo virtuale.
    Per conto mio, trovo questo blog molto piacevole e divertente 🙂
    Buona giornata uguale 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Mi fai un riassunto o devo leggere per forza? 🙄

    Scherzo. Di gente malata ce n’è… e io stesso ho cancellato qualcuno che non voglio che mi segua perché è solo una presenza non solo senza senso (ce ne sono molti), ma persino nefasta, quindi…

    Per fortuna non è cosa che capiti spesso. Ma non sono solo i numeri a fare la qualità.

    Piace a 1 persona

      1. Secondo me non gli stavi sulle balle, è solo che aveva scritto un pezzo particolare e forse non gli andava di essere criticato. Oppure quel giorno lì era giornata no anche per lui. Capita.

        "Mi piace"

  3. Anche io ho capito per la verità, ma confermo che il tuo blog è piacevolmente leggero. A me piace leggere quel che scrivi…per la mancanza di rispetto nemmeno a parlarne: c’è posto per tutti, come nel mondo!

    "Mi piace"

  4. C’è l’opzione per moderare i commenti, potrebbe prima leggerli e poi decidere se approvarli o no, ad esempio. La blogosfera è, anche, un luogo di confronto, se non ci sono frasi offensive o scurrili, ecomunque non ci si può aspettare che i commenti siano solo quelli che ci piacciono, altrimenti che senso avrebbe interconnettersi con gli altri? Non ti rammaricare, un po’ di repulisti a volte fa solo che bene 😀

    Piace a 1 persona

  5. La questione è davvero amletica, ma ci vorrebbero almeno due o tre post per sviscerarla. Siccome ne ho già scritti diversi, non ad argomento cinema, sfrutterò lo spazio che mi concedi qui, e nel caso ti pagherò l’affitto.
    In generale sono d’accordo con te quando dici che chi apre un blog pubblico dovrebbe accettare i commenti di tutti, che possono eventualmente essere un’occasione di discussione e di confronto; i commenti dovrebbero sempre rimanere (come fannno di solito i tuoi) nei limiti della correttezza e dell’educazione, perché comunque si è in casa d’altri. Però mi trovo in parte d’accordo anche con chi dice: il blog è casa mia, perciò se non vi piace qualcosa, non c’è bisogno che me lo diciate, nessuno vi ha chiesto un parere; potete prendere e andare a visitare un altro blog, e amici come prima. Devi ammettere che anche questo è un punto di vista valido e va rispettato. Forse nel secondo caso farebbero meglio a chiudere direttamente i commenti.
    Mi sono dilungata anche troppo. Male che vada mi cancellerai…

    Piace a 1 persona

      1. Lo so, perché io ti conosco. Ma devi considerare che non tutti lo sanno. Ed è opinione diffusa che chi commenta, lo faccia spesso solo per farsi notare. Sarà capitato a tutti di notare quella blogger, che non nomino, che per un breve periodo ha fatto il giro di tutti i blog scrivendo “Grazie per la tua condivisione.”

        "Mi piace"

  6. Potrei dirti che ho messo la stellina senza leggere ma ovviamente se te lo dico vuole dire che ho letto per cui non te lo dico e commento così capisci che ho letto e…
    Ok sei autorizzato a defollowarmi (sempre che esista questa parola) 😁

    "Mi piace"

  7. Tranne alcuni blog, tra cui il tuo perché so che posso farlo, non commento più i post dove c’è qualcosa che non mi va bene proprio perché non voglio avere discussioni. Nella maggioranza dei casi fino a quando dici che è bello e fai i complimenti va tutto bene, se non sei d’accordo non è ben accetto anche se lo fai senza offendere e solo esprimendo un parere. Personalmente sono dell’idea che c’è il modo giusto per poter dire qualsiasi cosa, ma siamo in pochi a pensarla così, quindi mi faccio i fatti miei e amen, non ho più tempo da perdere in discussioni inutili.
    Buon pomeriggio e buon lavoro.

    Piace a 1 persona

  8. Ahhh amico mio come ti capisco, successa la stessa cosa su Fb solo per aver detto alla proprietaria di una pagina che la Ricetta inserita da una terza persona era di una mia carissima amica e vecchia di 3anni, sono stato accusato di moltissime cose tra cui la diffamazione, morale della favola le persone ( non tutte ) danno il peggio di sé quando si trovano in torto e/o non accettano una visione diversa dalla loro… Meglio Pochi e buoni… condivido a pieno per quanto riguarda Paola e Silvia due persone che stimo tantissimo… NemoInCucina!!!

    "Mi piace"

  9. era da stamattina che volevo scriverti ma wp si è messo in mezzo, non facendomi visualizzare correttamente la pagina (sarà forse stato il tuo follower a metà, a fare qualche incantesimo? ehehe) tralasciando le minchiate qua l’argomento è vasto perché siamo su uno spazio aperto e online dove non tutti hanno il coraggio di presentarsi per quello che sono. C’è chi naviga in anonimato.. chi ci mette la faccia.. chi la mette per finta.. le possibilità sono tantissime.. C’è a chi la stellina senza lettura fa venire il nervoso.. a chi va bene perché deve monetizzare..
    Personalmente posso dirti che io adoro il tuo spazio; mi rilassa, mi diverte.. è capitato qualche post su cui non sono stata al 100% d’accordo (e menomale direi), ma mi tieni compagnia nelle pause e sei uno svago divertente.. Noto però che non sempre lo svago viene percepito e spesso le persone riversano uno stress inutile su uno spazio che dovrebbe essere preso per quel che è.
    Ci lavori? bene.. usalo per farti pubblicità… Cazzeggi? allora sii leggero.
    Non sopporto chi si fa professore o poeta puntando il dito.. chi dice, impone e nemmeno si chiede come si pone. Non lo so se il mio commento è centrato ma per quel che posso dirti.. anche se non commento sempre, ti leggo con estremo piacere e attendo sempre i tuoi scritti perché sono tra quelli che davvero tengono la testa leggera e strappano un sorriso!!

    Piace a 2 people

  10. Ti dico la nostra esperienza. Abbiamo perso due followers perché ho commentato sui loro articoli, tra l’altro devo ancora capire cosa ho detto che non andava, ma tant’è che si sono cancellati dal nostro blog. Non tutti abbiamo la stessa sensibilità, quello che uno prende in ridere, l’altro ne fa un dramma o si offende. Perciò ho imparato a non commentare più di tanto. Da te, per esempio, non commento quasi mai, ma leggo sempre.
    A parte oggi 🙂

    "Mi piace"

  11. Io sono nuova del mondo dei blog, ma da sempre mi piace molto scrivere di me. Ma a volte la scrittura può creare, senza volerlo, dei gran malintesi….
    Io quindi non commento mai, ma le stelle te le metto per dirti che apprezzo. 👍😉

    "Mi piace"

    1. Commentando possono nascere amicizie, vero virtuali, ma ti posso garantire che ho conosciuto persone simpaticissime, dove si scherza o si parla anche di cose serie.Chi è sul blog ha in comune spesso la stessa passione lo scrivere.
      Da me ognuno può dire quello che vuole, certo l’educazione e il rispetto è obbligatorio.

      "Mi piace"

  12. sì neh, uno scrive un blog per condividere le sue passioni o i propri contenuti raccolti durante la vita, di certo non per il follow del cazzo
    io seguo chi mi interessa come te anche se le mie letture si sono diradate perke studio molto e gioco di più; ma anch’io commento come mi gira e se ho qualcosa da dire la scrivo, con il mio stile sms, anche se sono commenti idioti UU

    "Mi piace"

  13. WordPress rimane, secondo me, l’ultimo social “umano” proprio perché likes e followers non sono importanti, ossia non sono “alla base” della piattaforma.
    Il bello di WP è, come tu dici, che si possono creare delle relazioni, delle collaborazioni, delle amicizie, e per quello è umano. Anche se, c’è da dirlo, è un peccato che anche qui la gente non esprima quello che pensa veramente. Meno uno, però, uno che ieri mi ha mandato affanculo 🤣🤣🤣 (e per questo lo ringrazio, mi piacciono le cose vere e veraci 😊😉)

    Piace a 2 people

  14. E’ stupido offendersi per i commenti, io li accetto sempre, non mi è mai capitato di dover censurare un commento, ma certo non escludo di farlo se dovesse trattarsi di offese o di stalkeraggio… in genere, se non sono d’accordo, replico gentilmente

    "Mi piace"

  15. Ma alla fine cosa si può fare nei blog altrui? C’è chi si offende solo se uno si azzarda a fare una domanda, altri amano letteralmente le polemiche, insomma è un mondo vario e fortunatamente senza regole fissate. Se una persona mi dice che non vuole che io commenti (a meno che non scriva commenti osannanti) io mica mi offendo, semplicemente smetto di leggere quello che scrive. In fondo è solo un mondo virtuale, che dovrebbe servire a rilassarci e non a farci incazzare.

    Piace a 2 people

  16. Scusa non avevo letto, di fatto ho il reader dell’app che boh viaggia a metà. So di chi parli e se posso dire mi dispiace tanto, credo ci sia stato forse un malinteso…. iniziale. E dico mi dispiace perché la persona in questione è un’ottima persona che conosco e non ha problemi di alcun tipo se non un modo di esprimersi molto diretto che a volte potrebbe turbare (i sensibili?) E tu non sei un litigioso, sei ironico e garbato ovviamente con chi merita tanto. Secondo me potreste fare pace se, avete interesse a seguirvi per affetto, se no…. è andata.
    Si io fuggo dai followers ma sono un caso clinico incurabile mi sa😄

    Piace a 1 persona

  17. càpita. càpita di fraintendersi. càpita di rimanerci male. a me càpita spesso di essere ironico con persone che lo sarebbero anche loro, le quali però a un certo punto si offendono di un mio commento e mi fanno fuori.
    poi c’è gente che ha seri problemi: come quella che si è offesa non so bene per cosa e ha pure scritto apposta un post per farmi capire tra le righe quanto mi detestasse. la mia colpa? nessuna. quella era (è) una tipa molto incazzosa e che non si fida. con queste premesse, si vedrà sempre dei nemici intorno, nella vita reale, come in quella virtuale. il bello è che questa tipa si vantava di avere un dialogo vero con le persone, e invitava a farlo, poi lei però non ha proprio voluto avere nessuna discussione con me. beh, si fottesse, amichevolmente parlando. 3:-)

    "Mi piace"

  18. Oddio. Non mi sono accorta. Non ho proprio capito. Ho ridotto per forza le letture. In questi casi però non amo parlare in assenza di uno dei due. A parte torti e ragioni, sei entrato nel circolo vizioso del reblog 😱

    "Mi piace"

  19. È la Family hahahaha scherzo!Capisco l’ansia di avere followers se uno ci guadagna,non capisco la followers fobia…ci sono tante piattaforme sul web, un blog pubblico non è ideale a chi nn vuole dare perle ai porci 😜

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...