Ritratto di uomo Stefano

Partiamo dalla fine, ieri in lontananza vedo un uomo e una donna sui trent’anni che si baciano con un certo trasporto. Lui mi pare di conoscerlo, certo è cambiato ha perso i capelli e li tiene rasati, prima erano lunghi e biondi , mai il fisico è ancora in perfetta forma, fisico da palestrato, lei non la conosco, ma da lontano è proprio una bella donna alta poco meno di lui, bionda capelli ondulati fisico tenuto perfettamente.

Sto per andarmene quando lui si gira mi vede e mi saluta con la mano faccio altrettanto, è Stefano.

Stefano è cresciuto col nonno, il padre delle madre.

Il nonno molto all’antica, andava in giro a dire che con le tre figlie era stato sfortunato, tutte e tre puttane.

Le sorelle non che si prostituissero, ma sentimentalmente erano state molto irrequiete, molto belle tutte e tre avevano avuto molte storie.

La madre di Stefano, si era sposata giovane per sfuggire al padre padrone, e poco dopo si era separata dal marito, ma c’era già Stefano, visto che la madre lavorava, il bambino passava molto tempo col nonno….

Cresciuto, Stefano è diventato un bel ragazzo e molto ricercato dalle ragazze che cambiava in continuazione. C’è chi può…

Una svolta avvenne quando Stefano poco più che ventenne incontra una signora madre già di due figli e separata di 35 anni che si prende una sbandata per lui, non solo se lo porta in casa iniziando una vera relazione, ma riesce a rimanere incinta di Stefano, ma non per sbaglio, vuole un figlio da quel ragazzo per cui ha perso la testa.

Stefano all’inizio sembra felice, per poi dopo meno di un anno dalla nascita del figlio, finisce per scappare dalla donna, lasciandola nella disperazione, certo non sola, con tre figli piccoli non si è mai soli.

Stefano prima di scappare dalla madre di suo figlio, aveva già iniziato una nuova relazione ” Questa è la donna della mia vita ” parole testuali del ragazzo. Con la nuova donna era andato a convivere immediatamente.

La vita si sa è breve, e dopo meno di un anno aveva trovato un’altra ragazza, obbiettivamente meno carina dell’altra, ma molto simpatica, e giustamente è andato a convivere con la ragazza. ” questa è quella giusta” parola di Stefano.

Infatti era giusta ma per qualcun’altro.

L’ultima volta che ho visto Stefano era qualche anno fa ed era in compagnia dell’ennesima donna giusta della sua vita, almeno così diceva.

Il nonno nel frattempo è morto. Chi sa se avrebbe detto che era stato sfortunato col nipote come con le figlie , un nipote puttaniere… o ne sarebbe stato fiero?

45 pensieri riguardo “Ritratto di uomo Stefano

      1. ti racconto il succo brevemente così la puoi raccontare a tuo suocero. c’è il campionato mondiale di scopate. i concorrenti si trovano tutti su un palazzo, al pian terreno. mano a mano che fanno venire le ragazze, passano a quelle successive, già pronte, e quando finiscono quelle del piano, salgono al piano successivo. all’ultimo piano c’è il commentatore di questa manifestazione… bla bla bla… come potrai immaginare alla fine c’è un concorrente che arriva in cima… 😉 😀

        "Mi piace"

      1. Se no potrebbero definirsi farfalline, equivalente di farfalloni al maschile. Farfalle che volano di fiore in fiore prendendo il meglio da ognuno…

        Piace a 1 persona

  1. io a scuola ho avuto ragazzi con alle spalle dei genitori tipo Stefano e non ti dico che disagio! La promiscuità pseudoaffettiva (non so se il termine l’ho coniato io adesso) fa dei danni incredibili, soprattutto nei bambini. Stefano dovrebbe andare da uno psichiatra, l’esperienza di sua madre lo ha condizionato

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...