Battuta del giorno rivoluzionaria

Ci scusiamo per l’inconveniente, ma questa è una rivoluzione ( Subcomandante Marcos)

Anche le formiche nel loro piccolo s’incazzano. (Marcello Marchesi)

Ci sono state due rivoluzioni mondiali. Una nel 1848. La seconda nel 1968. Entrambe hanno fallito. Entrambe hanno trasformato il mondo. (Marco Ravelli)

Un’idea che non trova posto a sedere è capace di fare la rivoluzione ( Leo Longanesi)

Una volta fatta la rivoluzione gli oppressi prendono il potere e cominciano a comportarsi come gli oppressori: da quel momento diventano irraggiungibili al telefono. (Woody Allen)

18 pensieri riguardo “Battuta del giorno rivoluzionaria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...