Discussione altamente filosofica con figlia sull’uso della carta igienica.

Esattamente cosa ci facesse figlia con la carta igienica era una curiosità che da tempo volevo scoprire.

In casa c’è anche dolce consorte, e con lei riconosco che questa curiosità non mi è mai venuta , ma con figlia da quando è più presente in casa la domanda viene spontanea.

I rotoloni di carta igienica finiscono in un lampo,ora visto che non soffre di diarrea , e piscia come tutte le donne, certo molto più di un uomo, ma niente di esagerato. La domanda secondo me veniva spontanea, anche perché figlia ha la brutta abitudine, quella si, di non preoccuparsi se il rotolo è finito o no.

All’ennesimo rotolo non sostituito ho preso coraggio e ho chiesto a figlia ” Ma cosa ci fai con tutta quella carta igienica ? ”

Figlia mi ha guardato con stupore, certo non era una domanda che si aspettava. ” Cosa vuoi che ci faccia secondo te ? ” ha risposto irritata dalla domanda.

” Non lo so, è per quello che lo domando ” ho risposto ” Mi pulisco bene ” ha risposto sempre più irritata.

Vero che per noi uomini è più semplice se riusciamo a pisciare dentro al cesso. Hanno inventato un adesivo a forma di bersaglio per motivarci a pisciare nel centro, da studi scientifici fatti da molte università di fama mondiale pare che funzioni. Poi per noi uomini poi basta una bella scrollata e il gioco è fatto.

Io l’avrei messo un po’ più in basso.

Se vi piace variare.

” Ma un rotolo intero a pisciata ? ” ho chiesto tanto per provocare. Figlia che mi conosce bene, non è che ci caschi sempre alle mie provocazioni. Mi ha sorriso ” dovrei entrare ” mi ha detto ” si però prima recuperati un rotolone, visto che per le pulizie serali l’hai consumato quasi tutto” ho detto sorridendo. Figlia mi ha sorriso ed ho sentito un rumore mentre entrava e non era quello di una pernacchia. Quella era la sua risposta.

40 pensieri riguardo “Discussione altamente filosofica con figlia sull’uso della carta igienica.

  1. Divertente, forse un po’ troppo filosofico, non comprensibile a tutti, però molto divertente.
    Mia figlia da piccola si divertiva a passare il tempo, mentre era in seduta, srotolando completamente il rotolo appeso…

    "Mi piace"

  2. Ahah… ma questa cosa dei rotolo consumati da noi femminucce, è una storia non nuova 😀 anche a casa mia uguale! E anche un cugino di mia mamma lamentava la stessa cosa quando andava a trovarla la nipote xD

    Piace a 1 persona

  3. a una quantità così elevata di carta un solo passaggio di sciacquone è insufficiente, si rischia l’ingolfo, quindi sarano almeno due o tre… però risparmia sull’uso del bidè e sul consumo di sapone, poi ci sono i benefici in termini di relax, dedicarsi attenzioni accurate fa bene, direi che si risparmia in psicofarmaci, tranquillanti e altro. Alla fine si esce in pari, però per Natale un bancalino di carta può regalarvelo.

    Piace a 1 persona

      1. Sì. 😁 Si avvolge la carta alcune volte attorno alla mano per evitare che lo strato sia troppo sottile e ceda. 😬 Roba da donne; non puoi capire. 😜

        "Mi piace"

      2. Ma perché per avere lo strato più spesso la avvolgi intorno alla mano? Tutta quella che sta sul dorso a che cosa serve, tranne che a sprecarne il doppio del necessario per avere quello spessore? Io questa roba non l’ho mai vista né sentita: non sarà una tua invenzione personale?

        "Mi piace"

  4. Volevo chiederti dì essere ringraziata. Sei davvero stato veloce e molto gentile ❤️❤️❤️❤️. Anche perché ora tu seo per essere a seguire me. Anche io ora sono a seguirti. Poi voglio vedere di come legger mi questo tuo e io cercherò di fare un commento adeguato alla tua altezza. Io ci proverò ma non è sicuramente la cosa che riuscirò a tendere realistico con un Natel. Ci provo? Se farò io un disastro, io Vi prego di fare finta di niente e non dite che sono tornata anche perché ora già lo sapranno molte e molto. Facciamo silenzioso sssssssssss e non dite che mi chiamo Sabrina. Dite che si trattava di una pentola a vapore 😃😃😃😃😃😃😃😃😃😃😃😃😃😃 grazie mille, sono un po’ burlona vero? Mi burlo, però, della pentola e mai di Voi. Vi abbraccio ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

    "Mi piace"

  5. Mia madre quando andava in bagno, per entrambi i tipi di necessità tirava metri e metri di carta e ne faceva una grande palla e si puliva con quella perché le faceva schifo toccare sia le proprie parti intime che le loro produzioni. Una roba così non l’ho mai sentita da nessun’altra.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...