Prostitute in tempo di pandemia.

Nella strada che percorro per tornare dal delirio( lavoro) la notte è sempre frequentata da donne che si prostituiscono, in questi anni il tipo di donne sono cambiate, da bambino ricordo le nostre prostitute nazionali, ma man mano sostituite da ragazze straniere, nella quasi totalità costrette a prostituirsi. Ragazze albanesi, rumene, e poi ragazze dell’est, ragazze africane. Qualche giunta comunale del mio territorio ha provato a eliminare la prostituzione dalla strada con multe ai clienti, e con controlli capillari, ma con scarsi risultati, qualche giorno senza prostitute e poi si tornava da capo.

Carabinieri e polizia fanno i controlli solo se costretti, se no passano senza badare alle ragazze.

Ieri era la festa della donna, ma sulle ragazze obbligate a prostituirsi non mi pare che sia stata quella giusta attenzione, spesso picchiate, minacciate e costrette a prostituirsi.

Personalmente credo che se una donna voglia prostituirsi non ci sia niente di male, ma deve essere una sua scelta e non essere obbligata.

La pandemia ha fatto quello che nessun governo è riuscito a fare debellare la prostituzione per strada, così è almeno da noi.

Per quasi un anno nessuna prostituta in giro, quest’estate qualcuna, ma niente confronto ai vecchi tempi, tutte ragazze dell’est.Poi più niente.

Da quando siamo tornati gialli una quindicina di giorni fa , alle 20 orario che rientro dal delirio sono comparse due prostitute, prima una e poi dopo qualche giorno un’altra.

Sinceramente non hanno l’aspetto da prostitute, una avrà una cinquantina d’anni, occhiali, capelli finto biondo, bassa e larga, molto larga, senza offesa improponibile, al di là che io non sono mai andato a prostitute, ma se pago…….

La seconda è quasi la copia della prima, solo che ha i capelli scuri e forse è leggermente più giovane, vestite molto sobriamente aspettano i clienti, hanno dovuto anticipare l’orario di lavoro, visto che alle 22 c’è il coprifuoco, quindi come dicevo alle 20 sono già al lavoro.

Se qualcuno ci va, sinceramente non lo so, e se qualcuno ci va, sarà qualche anziano o qualche uomo non particolarmente attraente che nessuna donna è disposta a dargliela gratis. La prostituzione è anche servizio sociale verso i più sfortunati.

Sembrerebbero italiane,la cosa che colpisce e la dignità con cui stanno ad aspettare i clienti, e comunque hanno tutto meno che l’aspetto di prostitute. Onestamente mi mettono una profonda tristezza perché essere lì con tutti i rischi che ci sono, oltre che incontrare dei balordi, il virus e malattie varie, considerando anche l’età non più giovanissima essere le uniche due prostitute in questo momento mi fa pensare che la loro situazione deve essere più che disperata, molto di più di quelli che pagano per andare con loro.

24 pensieri riguardo “Prostitute in tempo di pandemia.

  1. Ho provato a scrivere un commento, ma è davvero difficile. Come si fa a giudicare, nel bene o nel male, quando si vive come noi, non solo con l’essenziale, ma con abbondanza di superfluo? D’istinto mi viene da dire che non lo farei mai, neppure per fame, però forse dovrei provare la fame prima di parlare.

    Piace a 2 people

    1. “Piuttosto muoio di fame” (anche se per dirlo con sincerità bisognerebbe non avere mangiato da tre giorni e sapere che non ce ne sarà neanche domani), ci può stare. Ma se a morire di fame fossero i tuoi figli? Se fossero malati e non hai soldi per curarli?

      Piace a 1 persona

      1. Guarda conosco la fame dunque credo che la mia risposta ti dica già tutto😉buongiorno

        "Mi piace"

      2. Intendi dire che la risposta è che sì, lascerebbe intenzionalmente, VOLONTARIAMENTE morire i suoi figli? Se la risposta è questa posso dire che inorridisco?

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...