Sul sito di appuntamenti a sua insaputa.

Ieri sera su RAI tre a Chi l’ha visto, è passato un servizio se vogliamo anche divertente.

In moltissimi ormai hanno il vizio di fare foto e pubblicarle in rete alla visione di tutti, anche la signora di cui racconteremo ama farsi foto e postarle, la signora è una creativa. Un giorno decide di pubblicare una sua foto, un mezzo busto, applicandola su un autobus londinese, così come si fanno le pubblicità oggi, e scrive ” oggi giro per Londra”

La foto di per se stessa non è volgare o altro, è che la signora ha un seno abbondante una quinta sicura, e la maglia che indossa è leggermente scollata, la signora ha già una certa età ma rimane indubbiamente una bella donna.

Dopo qualche tempo un suo caro amico le telefona, ha la voce imbarazzata, e non sa esattamente come trattare l’argomento per svariati motivi, comunque l’amicizia prevale, e quindi chiede alla signora ” Sai che c’è la tua foto in un sito di appuntamenti?” La signora chiaramente non lo sa, e lo scopre con stupore e sconcerto.

La signora ricevute tutte le indicazioni va a vedere e scopre che la foto dell’autobus è stata presa e messa in questo sito di appuntamenti, nel sito si chiama Carla, ed è disponibile a fare sesso con tutti e dalle indicazioni sesso molto spinto.

La signora ci rimane malissimo. Inoltre la signora ha un marito che avverte subito e subito iniziano a vedere cosa si può fare.

Il marito prova a mettersi in contatto con Carla, la cosa è abbastanza facile, lui può chattare con Carla ma ogni messaggio costa un euro, ma si può fare un pacchetto dove risparmiare.

Questi dementi pagano per scrivere messaggi a Carla o altre donne , dove chiedono e dicono cose che non sono proponibili sul blog . La signora rimane sconvolta a pensare a questi uomini ( parecchi a quanto pare) che mentre guardano la sua foto scrivono, leggono si eccitano e si fanno seghe.

La denuncia è d’obbligo ed anche contattare la trasmissione Chi l’ha visto.

In breve si scopre il mistero. Intanto il sito non è italiano ma inglese , la signora contattato il gestore chiede che venga eliminata immediatamente la su foto, cosa che avverrà praticamente subito.

Il gestore promette di stare più attento e di fare dei controlli più accurati, prima di mettere nuovi profili.

Il caso della signora in realtà è molto frequente, solo che non tutti hanno amici come la signora che ti avvertono …. Leggevo che molte foto messe in rete vengono prese ed usate per questi scopi, soprattutto per creare falsi profili sui social.

Quindi attenzione quando mettete le vostre foto in rete vi potreste trovare a vostra insaputa in qualche sito di appuntamenti. Certo magari è la volta buona per trovare l’uomo della vostra vita, però sempre a vostra insaputa.

In rete non esiste una mia foto, almeno recente, so di un carnevale di 40 anni fa ma sono mascherato. .

36 pensieri riguardo “Sul sito di appuntamenti a sua insaputa.

  1. Sono andata a vedere la foto, sarei curiosa di vedere chi riusciva a fare qualcosa guardando quella faccia lì. Bisogna proprio essere disperati. O forse era disperato l’operatore telefonico, se non aveva altre foto a disposizione.

    "Mi piace"

      1. Non ho detto che fosse brutta, è che di solito questi operatori di sesso telefonico usano le foto di gnocche inverosimili, roba che tuona.

        "Mi piace"

  2. Che una fotografia più o meno innocente possa finire in un sito di appuntamenti non mi stupisce, mi stupisce che ci siano trasmissioni come Chi l’ha visto.

    "Mi piace"

      1. Penso a quelli che vogliono sparire e rifarsi una vita lontano da mogli bisbetiche, mariti fedifraghi, genitori oppressivi, parenti serpenti, poi arriva Chi l’ha visto e li fa ripiombare nell’incubo.

        Piace a 1 persona

      2. Chi l’ha visto in generale non si occupa di quei casi. Comunque basterebbe lasciare un biglietto ai familiari o a qualche amico e chi l’ha visto sicuramente non interverrebbe.
        Io penso al dramma di chi rimane a casa senza sapere nulla della persona cara scomparsa senza sapere cosa fare.

        "Mi piace"

  3. Care e cari, FB è un luogo pubblico … se uno ama la privacy non mette sue foto (che sia FB, WP, Instagram poco importa). Una volta che una foto è stata messa su FB diventa di dominio pubblico, il che non significa non avere i diritti di proprietà, ma da qui ad riuscire ad impedire concretamente al resto del mondo l’utilizzo improprio delle foto ce ne corre. Pensate a quando utilizziamo le foto che troviamo su google … non basta citare la fonte, la cosa sicura è solo mettere un link e non riprodurre la foto.

    Piace a 3 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...