Massima di fratello” Già dalle mie foto da piccolo si capiva come mi sarebbe andata…. ho la faccia sempre da incazzato, avevo già capito tutto.”

Domenica fratello è venuto a trovarmi e mi faceva notare che suo cognato che abita in comune di meno di cinquemila abitanti può spostarsi per 30 chilometri nella direzione che vuole, lui che abita in un comune con poco più di diecimila abitanti, in teoria non potrebbe venirmi a trovare nonostante abitiamo solo a tre km di distanza.

Va riconosciuto che qui da noi hanno smesso di fare controlli e si può girare quasi liberamente, ormai ci sono solo i classici controlli, e se non arrivi da lontano nessuno ti contesta più niente.

Fratello ad un certo punto, si parlava di foto, ha affermato che guardando le sue foto da bambino non ce n’è una dove sorride , ma che ha sempre la faccia da incazzato. “Si vede che sapevo già come andava a finire…..” ha finito di dire

Negli anni ho recuperato centinaia e centinaia di foto di tutta la famiglia ed ho fatto un album straordinario per figlia , dove può vedere la sue radici, un album pieno di storie, alcune le ho scritte nel blog.

Incuriosito da fratello, ho preso il mio l’album ed ho controllato se era vero che in tutte le sue foto da piccolo era sempre col viso da incazzato.

Si è vero, in tutte le sue foto da piccolo non esiste una foto dove ride, a differenza mia che rido in tutte.

Fratello ha mille ragioni per lamentarsi, purtroppo molte cose non sono andate come dovevano…..ma avrebbe anche molti motivi per rallegrarsi, ma a volte penso che sia più facile lamentarsi, e questo vale per tutti anche per me.

Fratello ha cominciato a sfogliare l’album. Le foto della parentela arrivano fino ai cugini di secondo e terzo grado, in alcuni caso siamo al quarto grado. E’ un opera monumentale visti quanti siamo.

Fratello si ferma su una foto in bianco e nero, anni 70 dove c’è un cugino che era andato a vivere in Argentina,nella foto c’era anche la moglie e i quattro figli, tre femmine e un maschio.

Le ragazze hanno sui vent’anni , e fratello dice” non ricordo quale, ma mi avevano chiesto se ne volevo una in sposa , e se volevo trasferirmi in Argentina. Il cugino aveva fatto fortuna, ma il figlio maschio, il più piccolo tra i fratelli non sembrava in grado di prendere in mano le redini dell’azienda, il ragazzo aveva a quanto pare dei problemi.

Le tre ragazze erano tutte carine, penso che gli avrebbero affibbiata la più grande.

Nostra madre gli aveva detto ” o l’automobile o il viaggio in Argentina, i soldi per tutte e due non ci sono” Fratello aveva scelto l’automobile. ” Chi sa ora potrei essere un uomo ricco? E la mia vita diversa” Ha detto.

Sul ricco dubito visto come sono andate le cose in Argentina, e se la sfortuna ti segue ti cerca anche in Argentina. Diversa c’è poco da dubitare.

Conosco uno che aveva ereditato da uno zio in Argentina una fortuna, e si è trasferito in Argentina . Qualche giorno prima di partire era passato a salutarci e a prenderci un po’ per il culo…… Ricordate la crisi del 2002 che è capitata in Argentina ?

L’ho rivisto qualche tempo fa era tornato…..aveva perso tutto. Giuro, non ho avuto il coraggio di fare come lui, salutarlo e prenderlo per il culo. Se gli avessi fatto una foto era come quelle di mio fratello da piccolo incazzato.

27 pensieri riguardo “Massima di fratello” Già dalle mie foto da piccolo si capiva come mi sarebbe andata…. ho la faccia sempre da incazzato, avevo già capito tutto.”

  1. Un detto americano (l’ho sentito citare in una famosissima e colossale soap) dice “Tratta con rispetto le persone che incontri salendo perché saranno le stesse che incontrerai scendendo”

    …E comunque, evidentemente anch’io avevo già capito tutto fin da ragazzina 😌… Solidarietà per tuo fratello.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...