Il vaccino per il cornavirus come dovrebbe essere somministrato per non creare polemiche.

I primi a cui dovrebbe essere somministrato il vaccino sotto attento controllo dei negazionisti, sono i nostri politici quelli della maggioranza del governo, per loro il vaccino deve essere obbligatorio, devono essere i primi a essere vaccinati e non possono dire no. I negazionisti dovranno controllare che gli venga somministrato veramente il vaccino, per evitare inutile polemiche dopo.

Dopo tutti i politici della maggioranza, passerei ai carcerati con pena definitiva , almeno a quelli che hanno ottenuto gli arresti domiciliari per via del virus, partendo dai mafiosi che sono ancora a casa, e riaccompagnarli subito dopo in carcere.

Quindi è la volta degli anziani, partendo dai più vecchi andando a scendere. Se il vaccino funziona bene, se non funziona o da dei problemi, almeno gli anziani hanno già vissuto parecchio , è l’ultimo sacrificio che gli chiediamo per la comunità, testare se funziona o no il vaccino, certo che per vedere gli effetti negativi alla lunga non sono proprio i più indicati, ma almeno non saranno più costretti a rimanere tutti a casa per paura di essere infettati.

Tutti quelli che hanno patologie gravi è la categoria che viene dopo, in questo caso non sarei per l’obbligatorietà, lo farei e basta.

Quindi ci sono le categorie più a rischio, medici, infermieri, personale sanitario, le forze dell’orine, militari e via di seguito…..

A questo punto è già passato qualche mese, e si è potuto vedere se funziona o no, se ha effetti collaterali immediati…..

Io personalmente sono favorevole ai vaccini, li ho fatti e fatti fare a figlia, e sono favorevole anche al vaccino contro il coronavirus. Ma qui si sono saltati tutti i tempi, i soldi in ballo sono tantissimi , pur di arrivare primi…… e nessuno sa esattamente le controindicazioni a lungo termine, non si possono sapere, quindi lo farò ad ottobre.

Ps

Idea:ai vaccinati dare una maglietta, berretto, o altro con scritto sono adulto e vaccinato e vado dove voglio.

17 pensieri riguardo “Il vaccino per il cornavirus come dovrebbe essere somministrato per non creare polemiche.

  1. Sono d’accordo con te: mai stata contro i vaccini, ma stavolta mi pare che stiano bruciando un po’troppe tappe tra quelle necessarie affinché un vaccino possa ritenersi veramente sicuro a lungo termine

    "Mi piace"

  2. D’accordo su tutto, tranne che sulla vaccinazione a ottobre. Io preferisco aspettare ancora un po’, a costo di continuare a portare la mascherina. Mi auguro solo che non la inseriscano tra le vaccinazioni obbligatorie per i neonati, sarebbe criminale.

    "Mi piace"

  3. Io concordo al 100% con Crisanti, quindi non ripeto le cose che lui ha detto.
    Quando i dati saranno resi disponibili ai centri di ricerca pubblici ed i vaccini saranno approvati lo farò. Non ho mai avuto problemi a fare i vaccini, pur sapendo che tutti i vaccini possono in casi rari avere complicanze gravi, anche mortali.
    Io sono tra i pochi della mia generazione a non essere stato vaccinato per il vaiolo perché dopo la prima somministrazione (non riuscita) stavo per morire, quindi nessuna seconda disse e nessun marchio caratteristico sul braccio.
    Ma pur sapendo questo non ho poi avuto paura in età adulta a farne tante altre (difterite, tetano, epatite, tifo, tubercolosi, poliomielite, ed ovviamente influenza). Insomma tutto ho meno che paura dei vaccini come non ne ha Crisanti.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...