Chi l’ha visto, e la violenza sulle donne

Ieri alla trasmissione Chi l’ha visto è andata in onda il seguito di una storia di ordinaria follia.

L’ altra settimana era comparso il personaggio di questa storia, dopo un minuto che parlava si capiva esattamente che era un pazzo furioso, e violento, lui stesso lo ammetteva, quindi non c’era bisogno di grandi studi.

La storia è di una donna che esce dall’ospedale e sparisce senza lasciare più tracce di se, il fratello si rivolge alla trasmissione.

La donna era la compagna del pazzo furioso, viveva con lui e con la mamma dei figli del pazzo furioso…… Si la ex, ma lui continuerà a chiamarla la mamma dei suoi figli per tutta la trasmissione.

La donna era finita in ospedale perché pestata a sangue mentre a mezzanotte andava a comprare le sigarette. Da chi?

Nella prima dichiarazione da quattro sconosciuti. Il pazzo furioso invece sosteneva dagli ex di lei, la donna in ospedale ai carabinieri dirà da lui.

Uscita dall’ospedale ha fatto perdere le traccie di se.

Il pazzo furioso ha detto tutto e il contrario di tutto, dal rapporto idilliaco a finire col fatto che la donna continuava a frequentare il suo di ex, motivo per cui non si erano sposati, nonostante le pubblicazioni.

Il pazzo furioso dichiarava che in effetti quella sera c’era stata una forte discussione, con lancio di cellulari ed altro, ma che non l’aveva toccata neanche con un dito, a riprova chiedeva di testimoniare alla mamma dei suoi figli…….

La donna al culmine della lite, era uscita per comprarsi le sigarette e non era tornata, usciti lui e la mamma dei suoi figli per vedere dov’era, avevano trovata la donna a terra pestata, l’aveva soccorsa, pulita e chiamato il 118.

La storia va avanti tra colpi di scena a ripetizione, altro che film inventati.

Lui dichiara inoltre che la madre della donna scomparsa sua potenziale suocera era contraria alla relazione con la figlia, perché per un certo periodo erano stati amanti.

L’ex di lei la va trovare abitualmente ecc ecc…

Liti su liti….

Il pazzo furioso finge di essere zoppo e cammina con la stampella, verrà filmato che cammina normalmente, anzi a passo spedito.

C’è di tutto e di più.

Il pazzo furioso ammetterà che ogni tanto qualche sberla alle donne che stavano con lui l’ha tirata, chiaramente esclusa l’ultima.

Ieri, nel seguito della trasmissione altre donne hanno dichiarato di aver avuto relazioni burrascose col pazzo furioso, fatte di violenza e molto altro…..

Le donne che sono state con questo pazzo furioso sono state decine, e non stiamo parlando di un uomo bellissimo o altro.

Tutte queste donne dichiareranno se intervistate di essere state vittime di violenza sia fisica che sessuale.

Gli uomini vanno educati ad avere rispetto per le donne , e su questo non si discute, ma le donne ad avere un po’ più di discernimento non sarebbe male.

22 pensieri riguardo “Chi l’ha visto, e la violenza sulle donne

  1. la tua conclusione è il punto centrale di un progetto (voluto dalla mia regione), che ho portato avanti affiancando una collega psicoterapeuta. Il discorso è proprio quello.. e lo avevo sollevato anche io, alla fine di un articolo che ho scritto ieri. Il problema della violenza di genere è trasversale, multisfaccettato e multifattoriale. Gli uomini vanno educati, ma anche le donne. Dove esiste una carnefice c’è anche una vittima e da ambo le parti esistono problemi e problematiche ugualmente potenti e distruttive. L’amore spesso non basta e se uno dà avvisaglie di violenza, non cambierà e non cesserà di farlo. A noi donne il compito di educare fin dalla più tenera età “uomini e donne” ad una relazionalità e affettività sana. Buona giornata 🙂

    "Mi piace"

  2. Hai perfettamente ragione. Dobbiamo essere noi le prime custodi di noi stesse. Dovrebbero cominciare le madri per prime a educare i figli maschi al rispetto, e le femmine a quello che tu chiami discernimento. E i padri dovrebbero educare i figli maschi a rispettare innanzi tutto madri e sorelle, e le figlie femmine a guardarsi le spalle da certi uomini. Speriamo nelle prossime generazioni.

    Piace a 2 people

  3. ihihihih
    mò arrivano le femministe e te massacreno.
    La vita è bella proprio per il libero arbitrio, l’essere artefi ci dei propri destini e poi i soliti pennivendoli, nessuno che do.andasse il perchè di tanto successo del ragazzo con le donne:
    la grana, il pene, le mazzate gli occhi……
    insomma mai che ci informassero

    "Mi piace"

  4. Il rispetto se la donna non l’ha per prima per se stessa è chiaro che poi non l’hanno nemmeno gli altri.
    Le violenze non si devono subire e al primo gesto bisogna andarsene, perché un uomo che fa un gesto di violenza è sicuro che lo ripeterà!

    Piace a 1 persona

  5. Ieri sera la tele è rimasta pigramente sintonizzata su Rai3 e anche qui abbiamo cominciato a vedere “Chi l’ha visto”. Non capivo un tubo di quel casino e ho deciso di andarmene in camera a leggere.

    Buona serata. 😊

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...