Ieri primi al mondo per mortalità da coroniavirus.

Ieri sera il buon Mentana al TG della sette diceva ” abbiamo controllato, ma oggi nessuno nel mondo ha avuto la nostra mortalità ” Non è che abbiamo più casi degli altri e che da noi si muore di più di coronavirus.

Sono andato a vedere peggio di noi nel mondo, alla lunga c’è solo il Messico è l’Iran.

Ora tra le varie spiegazioni, si va ad ipotesi: La prima che essendo un paese di anziani è normale che prima o poi di qualcosa bisogna morire, la seconda che abbiamo una pessima sanità, per cui quando arriviamo in ospedale il più delle volte siamo già spacciati, e le cure non servino più a niente.

Esempio: quando ti trovano un tumore all’ultimo stadio, per quanto ti possano curare sei spacciato.

Ieri abbiamo avuto 731 persone morte da coronavirus, secondo i dati , quante ne sarebbero morte lo stesso anche senza coronavirus ? E’ la mia domanda.

Tutti a casa, tutti zona rossa sento dire da molti. Lasciatemelo dire avete rotto il cazzo con la zona rossa, se poi la gente va a lavorare, sale su gli autobus, e fa tutte le cose per cui si prende veramente il virus. I posti di lavoro chi li controlla? E’ il posto dove si contagia di più, soprattutto quelli al chiuso. Quanti posti avete sentito dire chiusi per mancanza di rispetto delle regole, io nessuna.Nel mio posto di lavoro mai visto fare un controllo. Vero anche che la mia azienda fin dall’inizio ci hanno dotato, di mascherine e guanti, sanificanti, ma chi è venuto a controllare ? Nessuno.

Zona gialla era più che sufficiente, se questo paese avesse avuto dei controlli seri, e regole serie.

Multate due donne in macchina perché una non aveva la mascherina, e non erano conviventi.

Se fossero state a casa di una delle due e avessero limonatato per più di 15 minuti come consigliava il commissario alla sanità Calabrese Zuccatelli, il tempo necessario per infettarsi secondo questa scienza, messo lì da scienze più grandi di lui, nessuno avrebbe potuto dire niente, ma erano fuori, o meglio in macchina e sono state multate, bene, non so a voi ma a me c’è qualcosa che non torna.

Motociclista si ferma per rispondere al telefono, si toglie casco e risponde, multato perché all’aperto senza mascherina.

E i casi sono tantissimi. Certo qualcuno mi dirà ci vuole buon senso da parte di tutti ,anche delle forze dell’ordine. Bene io del buon senso delle forze dell’ordine non mi fido. Ho amici anche carissimi nelle forze dell’ordine, anche con altissimi gradi, e scusate ma del loro buon senso ne faccio a meno.

Le leggi si rispettano se hanno senso e logica , in questa storia non hanno senso e né logica, o meglio avrebbero logica se ci fosse un metro di giudizio uguale per tutti, e non a seconda dei casi, e dal buon senso di chi ti controlla.

Sta di fatto che da noi si muore più che dalle altri parti, anche degli Stati Uniti e dall’odiato Trump, in proporzione si muore più da noi.

Alla fine di questa storia saremo un paese più giovane e più povero e non solo economicamente.

22 pensieri riguardo “Ieri primi al mondo per mortalità da coroniavirus.

  1. Non sono d’accordo sul discorso del buon senso. Forse se siamo a questo punto è proprio perché ci si è affidati troppo al buon senso, e poco alla severità. In italia è sempre così: si fanno le leggi, si impongono le regole, ma poi nessuno le rispetta. Concordo invece con l’ultima frase.

    "Mi piace"

  2. che dirti io penso che la responsabilità personale sia la cosa di cui maggiormente siamo carenti, senza dubbio le regole vanno fatte rispettare, ma io mi chiedo cosa spinge chi non mette la mascherina o non si attiene alle distanze a farlo? sa benissimo che si muore anche se si è giovani allora perchè? questa è la cosa che non riesco a capire

    "Mi piace"

  3. ieri sera 5 vigili urbani a rastrello lungo la via vicino a casa mia (orario chiusura bar). Ora, non li ho seguiti per vedere cosa avessero intenzione di fare, dato che non c’erano eccentricità di sorta in giro, ma vedere tecniche di guerra usate con i civili… c’è qualcosa che non mi quadra.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...