Ritratto di uomo Giulio.

Giulio è un amico ,ma un amico vero, di quelli che ci sono sempre stati e non hanno mai chiesto niente in cambio.

Da moltissimi anni si trasferito e quindi ci vediamo raramente, qualche telefonata….

Da qualche giorno è tornato, ma solo per prendere tutto quello che era rimasto nella sua vecchia abitazione e andarsene definitivamente.

Se tornerà si farà ospitare dal fratello.

Di Giulio ho già scritto, ( non ricordo come l’ho chiamato l’altra volta) come detto è un caro amico, a cui sono legati molti bei ricordi, più grande di me di una decina di anni , un uomo di cuore pronto sempre ad aiutare tutti.

Ricordo la volta che cercava di insegnarmi a ballare, lui insegnava a me, e la moglie a dolce fidanzata , mentre guardavamo i piedi e i passi da fare , stavamo muovendoci, io in avanti , e lui chiaramente di spalle e non mi sono accorto che la casa era finita e Giulio ha preso una craniata micidiale contro il muro. Cosa non mi ha detto, mentre tutti ridevamo fino alle lacrime.

O la volta che ha provato ad insegnarmi a suonare la chitarra, le risate fino a piangere, non ho mobilità nelle dita, e lui che si arrabbiava…. ” gira il polso” continuava a dire. Chiaramente non ho mai imparato.

Spesso andavamo al cinema insieme , certo lui amava l’erotico e non solo, ma con me ci siamo limitati all’erotico , e riconosco di aver visto anche dei bei film.

Già allora stava prendendo piede in lui una parte che sarebbe esplosa qualche anno dopo, si è ammalato di sesso, il sesso è diventato la cosa più importante della sua vita, ha sperimentato molto… ma tutto alla luce del sole, Giulio era così, col benestare della moglie che ne è rimasta fuori, è entrato in un mondo di assoluta perversione.

Tutti gli amici hanno preso le distanze ed allontanato, tutti tranne me, un amico era e un amico rimaneva. Certo non mi sono fatto coinvolgere nelle sua avventure, anche se spesso mi raccontava cosa combinava , ad un certo punto il sesso era diventato una vera ossessione, sesso con tutti, uomini, donne, trans a volte tutti insieme, era entrato in un mondo particolare.

Il destino poi gioca scherzi strani, una malattia, un’operazione mal riuscita e tutto quel mondo è finito in un secondo, già da qualche anno si era trasferito vicino alla figlia, mentre la moglie era rimasta ancora dalle mie parti. Poi altre malattie una dietro l’altra, anni da incubi e un riavvicinamento con la moglie…

La moglie ha deciso di trasferirsi definitivamente con lui.

Ho promesso che un fine settimana lo andrò a trovare, a dire il vero è molto che lo dico, ma questa volta so che lo farò.

Chiaramente ieri non ci siamo abbracciati , ma salutati solamente.

Ad un vero amico.

18 pensieri riguardo “Ritratto di uomo Giulio.

  1. tra adulti consenzienti non ci vedo nulla di male!
    Parlarne apertamente poi è da premio oscar secondo me, perché infatti, tutti scappano se sei sincero su certe cose.
    rimanere comunque amici pur non condividendo è lodevole
    Buona serata ❤

    "Mi piace"

  2. Avere convinto gli amici a non abbracciarsi è in assoluto la cosa più immonda di tutto quel branco di sedicenti esperti e pattume vario. Nessuno si chiede perché l’app immuni si attiva in caso di contatto che dura almeno 15 minuti? E nessuno riflette che nei tre secondi di un abbraccio non può succedere assolutamente niente? Il mio anestesista – non ricordo se l’ho già detto – due mesi e mezzo in prima linea con turni di dodici ore alternati a sei di riposo, che quindi sa per conoscenza diretta tutto quello che c’è da sapere, non ha mai smesso di abbracciare gli amici e non ha mai portato la mascherina al di fuori della sala operatoria, tranne quando è obbligato, per esempio per entrare in un negozio, e ha sempre fatto incontrare i bambini coi nonni. Questo delirio del cancellare la vita per paura della malattia vi (a me no!) ucciderà tutti prima del tempo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...