Intervista col famoso professore immunologo e puttanologo E Mo So Cazzi per Tutti.

Professore ci dica la verità, come siamo messi?

Tutti a 90 . Già prima eravamo messi in una brutta posizione . Ma come si dice al peggio non c’è limite, quindi possiamo sicuramente peggiorare, anzi è quasi una certezza.

Ma lei se l’aspettava questa seconda ondata?

Non bisognava essere bagnini per prevedere la seconda ondata.

Ma secondo lei la colpa è di chi governa o dell’opposizione ?

Della democrazia in generale, questi che ci sono oggi mi ricordano tanto un film: Lui è peggio di me. La nostra è una repubblica delle banane, solo che le banane le prendono nel c… sempre gli stessi.

Cosa ne pensa delle nuove norme ?

Servono per disorientare il virus.

Disorientare il virus ?

Certo, ma secondo lei un virus fa solo danni dalle 18 alle 5 del mattino ?

No!

E come vuole che si senta il virus? Disorientato, penserà che alla mattina non è infettivo.

Un consiglio per non prendere il virus.

Bastasse un consiglio , comunque state lontani dai positivi e frequentate solo gente sana, lavatevi le mani, ma anche i piedi che se no poi puzzano.

L’ultima domanda e la lascio andare: Ma la mascherina all’aperto dove c’è pochissima gente serve?

Se fate una rapina si , ma un passamontagna è meglio.

La ringrazio professore, immunologo e puttanologo Mo So cazzi per tutti.

30 pensieri riguardo “Intervista col famoso professore immunologo e puttanologo E Mo So Cazzi per Tutti.

      1. Si chiamano maccheroni. attorcigli la pasta nel ferro e poi sul legno gli dai la forma. In antichità era un legno che si trovava sul fiume mi pare di aver letto.
        Ci vuole molto tempo, e ci vuole la mano giusta.
        Per poche persone li faccio.
        Notte

        Piace a 1 persona

  1. bah… che bisogna inventarsi per sdrammatizzare… ti ho letto con piacere. Grazie
    La cosa assurda che non si discosta molto dalla realtà. Ho sentito veramente illustri medici dire di non allarmarsi… chissà, li sentiremo solo noi!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...