Lite al delirio (lavoro), risate a crepapelle.

Ieri sera i dipendenti dell’impresa di pulizia erano in gran forma ed è iniziata una lite divertentissima, dove sembrava che alla fine dovessi io giudicare chi aveva ragione.

Le lite tra donne sono le più belle, se poi di mezzo c’è un uomo diventano ancora più interessanti.

Il personale che gira nelle imprese di pulizie non è sempre lo stesso, quindi ogni sera cambia, escluso due che più o meno ci sono sempre, appunto un uomo e una donna, che ormai conosco da anni, con lui Aldo siamo diventati amici, lavorativamente parlando è indifendibile, ma è simpatico e mi fa fare un sacco di risate quindi è entrato nelle mie grazie . Lei Marta è una cretina patentata, ma gli va riconosciuto che fa bene e seriamente il suo lavoro, la vita l’ha resa acida e di non facile sopportazione, inoltre è sempre a mettere zizzania raccontando spesso menzogne, cosa che l’ha resa antipatica a tutti.

La terza parte in causa è una ragazza di cui spesso ho già parlato, Giulia per i suoi facili costumi, famosa soprattutto per i suoi po……

Quando c’è Giulia, Aldo è sempre con lei, Marta è gelosa della faccenda, e così ha pensato bene di andare a dire in giro che i due invece che lavorare scopano, che in realtà sarebbe parte del loro lavoro.

La voce è giunta ai due non in maniera anonima ma da parte del loro capo, che li esortava si a scopare, ma scopare il magazzino.

Ieri sera era il turno dei tre insieme ed è stato scintille, hanno aspettato che andassero via tutti e rimanessimo quelli della notte e con la scusa di chi doveva fare cosa è partita la rissa verbale.

Le donne sono fantastiche , dalla succhia c…., alla prendi in c… è stata un festival, chiaramente erano due contro una.

Aldo minacciava ritorsioni fisiche, Giulia che con la lingua è bravissima…. insultava Marta diffidandola di andare in giro a raccontare frottole.

Quando la cosa stava per degenerare sono dovuto intervenire e placare gli animi.

Con Aldo siamo andati a prenderci il caffè, così mi ha spiegato esattamente gli avvenimenti, Giulia è andata da una parte, e Marta dall’altra. Aldo negava di averci fatto sesso ” Non è il mio tipo la da a tutti ” mi diceva così per mettere una buona parola sulla collega.

Quando siamo tornati le due erano di nuovo a discutere ma in maniera amichevole. Giulia ” siamo colleghe e in qualche maniera ti voglio bene ” stava dicendo a Marta. Al: in qualche maniera ti voglio bene, ho capito che con le donne è veramente pericoloso discutere.

Marta passava poco dopo da me è negava ogni sua relazione con Aldo” è simpatico ma ci prova con tutte, non è il mio tipo”

Quindi era la volta di Giulia che confermava in toto che i due si appartassero e che Marta fosse una famosa pom…… .

Quando sono andati via Marta e Giulia sono uscite a braccetto ridendo e scherzando, Aldo era dietro loro che rideva….

Tutto è bene ciò che finisce bene.

25 pensieri riguardo “Lite al delirio (lavoro), risate a crepapelle.

  1. Come i bambini! litigano e un secondo dopo a ridere!

    “mi diceva così per mettere una buona parola sulla collega.” Questa è stata divertente, rispetto al discorso che la precedeva ahah

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...