Suicidarsi a vent’anni.

Il figlio ventenne di uno che conosco ieri si è suicidato.

L’anno scorso un altro ragazzo di 16 figlio di un conoscente si è ucciso.

I motivi erano risibili, non certo da giustificare un suicidio.

Molti anni fa un’altra persona che conoscevo si era suicidata, ma lì era andato fuori di testa, era chiaro a tutti meno a che alla sua famiglia e ai suoi amici. Ricordo che era convinto di essere continuamente inseguito, e minacciato. ” Hai visto ?” chiedeva ” chi ” rispondevi visto che non c’era nessuno, ma lui vedeva e sentiva queste persone, si è ucciso per proteggere la sua famiglia……un gesto di amore nei loro riguardi.

Io no, non ero così amico da poter intervenire, ma i suoi amici si, ricordo lo stato di angoscia e di colpa che per molto tempo li ha accompagnati.

Qualche giorno prima l’avevo preso un po in giro, ma in maniera amichevole, lui aveva sorriso, ma ricordo di aver visto l’abisso nei suoi occhi, parlando con un suo amico amico gli avevo espresso le mie preoccupazioni ” guardate che è andato via di testa ” avevo detto ” aveva minimizzato.

Qualche giorno dopo si era buttato dal settimo piano, in un momento che era stato lasciato solo in casa. Aveva lasciato un biglietto per spiegare l’inspiegabile.

28 pensieri riguardo “Suicidarsi a vent’anni.

  1. Mi chiedo perché non siano stati aiutati, perché non abbiano chiesto aiuto.
    Viriginia Woolf pure sentiva le voci, sai? E non a caso anche lei si suicidò… si deve proprio arrivare al limite della sopportazione per preferire la morte alla vita. C’è chi dice anche si debba avere coraggio per un gesto simile, ma io lo vedo più un gesto da vigliacchi ed egoisti nei confronti dei propri cari. Qualsiasi soldato, in punto di morte, si preoccupa non tanto di se stesso quanto di far sapere alla propria famiglia che li ama.
    Ma leggevo anche che in questo periodo sono aumentati i suicidi, a causa di questo isolamento forzato che tutti stiamo vivendo… e uno potrebbe dire che le tecnologie hanno accorciato le distanze, ma emerge che invece nulla (tecnologie incluse) potrà mai sostituire il contatto e il calore umani.

    Piace a 2 people

  2. Anche un mio amico, senza lasciare nessun biglietto, e senza avere apparentemente nessun motivo. Famiglia affettuosa e unita, ragazza innamorata, scuola tutto a posto, niente malattie né bullismo. Così è ancora più terribile per chi resta.

    "Mi piace"

  3. I motivi possono essere tanti, a un certo punto non si vede più una soluzione, una via d’uscita e ci si ammazza.
    Può essere spesso la depressione che ingigantisce ogni piccola cosa….

    "Mi piace"

      1. ma sai non è nemmeno il motivo, uno dirà vabbè aveva delle canne che vuoi che sia! Il problema è che in alcuni momenti si è talmente confusi e talmente fragili che qualsiasi cosa diventa irrecuperabile…..

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...