lo zolfo e la pompa.

Il suocero lunedì mi dice ti ho preparato la pompa per dare lo zolfo alla vite….

Circa due anni fa ho comprato molte viti, uva da tavola, ed ora dopo due anni le viti daranno i loro frutti, quindi suocero ha deciso che avrei dovuto dare lo zolfo, è necessario perché la pianta non prenda malattie.

Lunedì per colpa delle previsioni e di endy che davano acqua, non l’ho spruzzato, per non vanificare il lavoro, martedì avevano dato di nuovo acqua, in realtà è arrivata una giornata estiva, e per vedere una nuvola bisognava spostarsi in un’altra regione.

Alla sera dopo il lavoro , lo zolfo va dato al mattino presto o alla sera, mai durante il giorno col sole, ho preso la pompa preparata dal suocero, messo guanti, occhiali, mascherina e impermeabile e mi sono apprestato all’operazione…..

La pompa o meglio solforatrice manuale, era anni e anni che non era più funzionante, da quando suocero aveva tagliato la vigna, nessuno beveva vino in casa…….

Io quel tipo di pompa non l’avevo mai usata, ma il funzionamento mi pareva uguale alle altre macchine che uso per dare i vari prodotti.

Sono arrivato dalla vigna ed ho cominciato a pompare ( evitate inutili battute) ma invece che uscire dal tubo lo zolfo è uscito dal dietro della pompa come una nuvola che si è riversata poi sul sottoscritto.

Il suocero non aveva chiuso bene, anzi non aveva chiuso il tappo dove si versa lo zolfo, e lo zolfo si da in polvere non liquido come gli altri prodotti, io non lo sapevo, e se lo sapevo l’avevo dimenticato, quindi quando ho pompato lo zolfo è uscito dall’alto, per poi ricadermi addosso.

Il suocero mi ha guardato ” ma non hai chiuso il tappo ” mi ha detto.

Chiuso il tappo e pulitomi dello zolfo dalla testa, sono ripartito alla carica, ma la pompa andava in maniera strana, delle pompate arrivavano forti e piene di zolfo, altre nulla, guardo il suocero, per avere lumi. ” Si sarà bloccata dentro, è anni che è li ferma.”

Ferma di nuovo, apri, guardi, provi ad aggiustare, e si va a riprovare. Pompo e di nuovo la nuvola esce dal dietro della pompa, non avevamo chiuso il tappo….

Fine lavori, stasera riprovo.

Comunque quest’anno non dovrei prendere la peronospera . lo oidio, e la ticchiolatura, magari funziona anche col coronavirus…….

15 pensieri riguardo “lo zolfo e la pompa.

  1. Alla faccia di chi dice che “dare il ramato” sia una roba semplice. Citazione tratta dal film di Pieraccioni, per inciso quello che ha avuto maggiore successo tra i primi tre…che è anche quello che a me, in realtà, è piaciuto di meno e una sola visione mi è bastata(e avanzata)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...