Maquantoseiscemo (cane) seconda parte.

Maquantoseiscemo nonostante non avesse il fisico possente, piaceva moltissimo alle cagne, ora io non voglio entrare nel merito di come un cane scelga un altro cane per accoppiarsi, di certo il mio era piccolo anche lì, quindi tutto il suo successo mi ha sempre lasciato stupito.

Ho il video, dove una bellissima labrador di una nostra amica vicina, almeno due volte più grande di lui che si mette in tutte le posizioni possibili per agevolarlo, ma lui non riesce ad arrivarci a completare l’amplesso. Ma lei gli è rimasta sempre fedele, rifiutando la corte di cani molto più possenti e dotati.

La loro storia ha dell’incredibile, hanno fatto la fuitina, sono scappati……

Maquantoseiscemo godeva di molta libertà, piccolo com’era non metteva paura a nessuno, anzi ispirava molta simpatia solo a guardarlo , quindi spesso usciva e andava per strada, normalmente andava dalla sua amata, passava sotto il suo cancello e si facevano compagnia.

Quando la sua amata andava in calore, Maquantoseiscemo diventava ancora più scemo di quello che era normalmente. Si trasferiva a casa del vicino e non c’era verso di smuoverlo di lì, calci, bastonate, sassate nulla lo poteva smuovere dalla sua amata , veniva a casa a mangiare a dire che stava bene e ripartiva veloce. La sua fortuna che il vicino era molto tollerante, anche perché per quanto si sforzasse Maquantososcemo non ci arrivava proprio a fare l’atto completo. Una mattina aprendo la porta di casa il mio vicino non si è accorto che aveva il suo cane alle spalle, è stato un attimo e il cane è balzato fuori, e fuori c’era ad attenderla il mio di cane, e sono fuggiti verso il fiume, e di loro si sono perse le tracce per ben due giorni, nonostante le nostre ricerche, finché una mattina siamo stati contattati dal canile, dal microchip del mio cane erano loro ad averci rintracciato.

La multa era di 100 euro, ora che una scopata del mio cane mi costasse cento euro capite bene mi scocciava molto,neanche fosse andato a zoccole a scopare ,in fin dei conti era la sua fidanzata , inoltre quel pirla del canile li aveva messi dentro la stessa gabbia per la la loro gioia.

Dopo lunga e sofferta trattativa siamo stati condonati, non avevamo precedenti……. avevamo il microchip e tutti i vaccini erano a posto.

Amava tutto quello che era genere femminile, diciamo che almeno in questo la pensavamo alla stessa maniera, ricordo che alla visite di alcune amiche di dolce consorte gli andava incontro, le leccava e dalla gioia e dall’emozione si pisciava addosso, a questo io non sono mai arrivato, magari qualche pensiero impuro, ma oltre non sono mai andato.

7 pensieri riguardo “Maquantoseiscemo (cane) seconda parte.

      1. Quello che vogliono fare non si capisce bene , Mandano altri in ferie forzate, ma così non possiamo reggere, io a questo punto mi sono proposto per le ferie, vedremo…..
        La prossima mi tocca, incubo….. Meno male che cambia basta l’orario.
        Giorno per giorno è ormai il mio motto.
        Tanto del dopodomani non c’è certezza, neanche del domani a dire il vero.
        Vado a fare pizza per la sacra famiglia, arrivano alle nove dal lavoro e dalle sette che sono lì. Figlia scappa secondo me.
        A dopo

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...