Cose da non credere

La prima: abbiamo visto uscire la ex fidanzata del nipote ( ne ho già abbondantemente scritto) da casa del nipote, e incontrandoci ha detto ” Sono venuta a salutare i cani ….( per la precisione i cani non c’erano, erano col cognato)

La seconda. Ieri sera quando sono rientrato in casa, incredibilmente ho trovato dolce consorte in piedi e ancora più incredibilmente sveglia, di solito dorme già da un po.

Era già vestita per andare a dormire, lei si veste per andare a dormire, io mi spoglio, guardava la televisione tutta preoccupata, aveva visto l’annuncio del primo ministro Giuseppe Conte, dove annunciava il primo caso accertato del virus cinese in Italia precisamente a Roma , ma dove Conte tranquillizzava tutti dicendo che tutto era sotto controllo, esattamente come il suo governo.

Dolce consorte era sinceramente preoccupata, sia del governo che del virus, ma ieri sera del virus, ha paura delle delle malattie in generale, è tendenzialmente ipocondriaca, e nulla sono valse le mie assicurazioni sul virus cinese, assicurandogli che ci sono già altre migliaia di malattie nostrane che può contrarre anche più facilmente e di cui non si preoccupa.

La terza, hanno chiesto ad un esperto nostrano se le autorità cinesi ha detto tutta la verità sul virus…. ” In ritardo di un mese, ma direi di si “

Vegetariano a vita.

19 pensieri riguardo “Cose da non credere

  1. Che sia stato portato dai pipistrelli è una storia dell’inizio ormai già superata, anzi l’idea era più elaborata: i pipistrelli l’avrebbero trasmessa ai serpenti e i serpenti all’uomo…..
    Non si sa di preciso, o meglio diciamo che non lo vogliono dire…..certo che ci sia un grande laboratorio dove vengono studiati i virus letali proprio dove è partita l’epidemia fa pensare….come fa pensare che proprio 3 mesi fa in America è stata fatta in un altro laboratorio simile a quello, una simulazione dell’epidemia….a che pro? Per quale scopo? Coincidenze? Può essere…..ma io alle coincidenze non ho mai creduto!

    Piace a 1 persona

  2. Alcuni scienziati indiani hanno appena trovato inserzioni simili al virus HIV (AIDS) nel virus nCov del 2019 che non si trovano in nessun altro coronavirus… Indicano la possibilità che questo virus cinese sia stato progettato “non per caso”. …spero che si sbagliano 👀

    "Mi piace"

Rispondi a siogiovanni Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...