Gioco d’azzardo.

Ieri mattina dolce consorte mi ha chiesto un favore, dieci minuti ha detto , un ora e mezza, ma lasciamo perdere se no mi inc……. ancora adesso.

Io odio aspettare, dolce consorte lo sa, ma è più forte di lei.

Mentre aspettavo dieci minuti , sono andato in un bar a prendere un caffè, erano le 8 e 10, fuori pioveva a dirotto, nel bar ci saranno state una decina di persone, due uomini anziani erano alle macchinette mangia soldi.

Il barista era nel retro, lo vedevo, e non c’era nessun altro al banco, un cliente voleva pagare ma come detto non c’era nessuno. Ad un certo punto sento uno dei due anziani dire ” Cosa dici la finiamo qua, abbiamo speso 20 euro ” ” 45 ” fa eco l’altro ” si smettiamo” a questo punto i due anziani vengono verso di noi, uno va ad un tavolino e si siede l’altro si dirige dietro il bancone ed è come si risvegliasse, vede me l’altro cliente che vuol pagare e un altro cliente che era entrato, mi chiede in cosa mi può essere di aiuto, ma nello stesso momento anche il figlio, il proprietario del bar rientra, e con voce dura ” lascia stare ci penso io”” va bene “dice “mi metto a lavorare” e si mette a sciacquare e mettere le tazzine nel cestello, il viso è quello del bambino sorpreso a fare una marachella e che viene sgridato, occhi bassi e pensieri di vergogna. L’altro anziano è seduto con lo sguardo perso verso le macchinette, la giornata è appena iniziata sono le 8 15 ed hanno già perso al gioco…..

Il figlio è arrabbiato, se non ci fossero i clienti gli griderebbe, invece inizia a cantare…..

Il gioco d’azzardo è terribile, ho visto persone rovinarsi per sempre la vita.

Oggi è considerata una malattia, ma ormai oggi ogni cosa è considerata una malattia, ogni vizio, ogni reato è colpa di una malattia. Evidentemente se sei un pedofilo sei malato, se ami torturare le persone sei malato,se sei un drogato bene di testa non lo devi essere stato mai, se ti ubriachi qualche problema c’è, se fumi 40 sigarette al giorno uguale, ma quello che mi spaventa è che ci sono persone convinte di poter guarire tutti.

Io non faccio testo, io di mio sono da sempre un asceta, non ho vizi di nessun genere, ne cose di cui non posso fare a meno, è stato così da sempre, è natura.

Le mie amicizie da adulto, sono quasi tutte di persone che sono il mio opposto, immorali allo stato puro, dicono che gli opposti si attraggono.

Luca (nome di fantasia) è uno di questi, diciamo che lui i vizi li ha praticamente tutti, sono poche le cose che non ha fatto di immorale , ma il suo vizio per eccellenza è il gioco, credo che io vivrei 10 vite con quello che lui ha speso nel gioco, spesso solo soldi di altri o meglio di altre, donne innamorate che lo hanno foraggiato, le donne un altro suo vizio, oltre il bere, il fumare ecc ecc…. i suoi racconti superano l’immaginazione.

La donna che ha desso lo voleva salvare, ed ora si ritrova nella sua stessa condizione è diventata malata del gioco, ormai credo che gli sia rimasto poco da dilapidare, dopo di lei ne arriverà un altra, Luca ha un fascino particolare sulle donne.

Sarò chiaro, io non faccio morali a nessuno, tanto meno ai miei amici, ognuno vive la sua vita come meglio crede, forse è questo che apprezzano della mia compagnia, in realtà penso anche che mi usino da confessore, sapendo che io alla fine non do nessuna penitenza da fare.

Il gioco d’azzardo è il miglior modo di ottenere nulla da qualcosa ( Wilson Mizner )

15 pensieri riguardo “Gioco d’azzardo.

  1. Non sono molto d’accordo, a parer mio quando c’è vera amicizia e un’amico sbaglia non si fa finta di non vedere ma gli si dice, non si tratta di giudicare si tratta di interessarsi alla sua vita e volergli bene

    "Mi piace"

  2. Ma intanto mi chiedo perché uno abituato allo scherzo come te non ne abbia approfittato, cioè perché non sei andato dietro al bancone in assenza dei padroni a fingerti un dipendente e prendere la grana dal cliente che aspettava 😎, ah vecchio Arsenio Lupin, dove sei?!
    invece ti voglio raccontare della mania del giuoco d’azzardo nipponico, ovvero il Pachinko che è una specie di gioco da bambini in cui si tira una pallina che ricascando e rimbalzando sui chiodi deve finire nella buca migliore. Personalmente ho visto persone di tutte le eta e sesso, fare la fila (di metri) la mattina alle 8 e sono arrivato tardi, per entrare in questi casermoni giganteschi dove dilapidano tutti il frutto delle 12 ore (di media) di lavoro giornaliero.
    Al confronto i due vecchietti del tuo bar, sono dilettanti!

    Piace a 1 persona

  3. Dici che non fai la morale a nessuno (e sembra anche vero), ma ostenti le tue virtù contrapponendole ai vizi degli altri. E non si può fare di tutt’erba un fascio: le dipendenze (droga, alcol, gioco) sono malattie. Dietro c’è sempre qualcosa. Sul fatto che sia difficile guarire, tuttavia, sono d’accordo. Ma curarli gratis va a beneficio dell’intera società, così come rieducare un detenuto è più importante che punirlo, visto che quando uscirà tornerà tra noi… Pedofilia, tortura, terrorismo, femminicidi, molestie di ogni tipo, maltrattamenti su chiunque, ecc. sono reati e crimini. Gli autori vanno puniti, e anche rieducati, se possibile, per i motivi di cui sopra.

    "Mi piace"

    1. Scusa ma le mie non sono virtù, come ho detto è natura, ed ho capito che per star bene devo essere me stesso, cosa che faccio, il mio amico Mario lo trovi in molti miei racconti dice che la mia non è vita, figlia dice che se facessero un film su di me dopo mezz’ora tutti si addormenterebbero, come vedi….. Io sono così, poi questo non mi impedisce di essere amico di persone che sono il mio opposto,. Resta il fatto che io non ho mai fatto male a nessuno e mai dato del danno agli altri anzi…..
      Le nature non si rieducano,e non si cambiano per quanto ne dicano alcuni esperti, questa è chiaramente la mia opinione, al massimo le puoi tenere a bada.

      Piace a 1 persona

      1. Questo è quello che credi tu perché ti ritieni un virtuoso di “natura”. Un po’ di modestia, un po’ di umiltà. Sicuro di non aver mai fatto del male a nessuno né provocato danni? Sì, credo che se facessero un film su di te si addormenterebbero tutti non dopo mezz’ora: dopo 5 minuti. Troppa sicurezza, troppo pochi dubbi…

        "Mi piace"

      2. E’ una tua idea che io mi ritenga un virtuoso, io vado per la mia strada so quello che è bene e male per me, e lì mi fermo, poi ognuno faccia della sua vita fa quello che vuole. Volontariamente mai fatto del male a nessuno, bisticciato con mezzo mondo per far valere le mie ragioni. Mia figlia mi vuole bene ed ha detto mezz’ora, sicuramente anche meno. Troppa di sicurezza di che ? di quello che sono ? Dubbi di chi sono ?
        L’ho già scritto, se alla mia età mi dovessi ancora preoccupare di cosa pensa la gente di me, vorrebbe dire che ho sprecato la mia vita.
        Io sono io e non è stato facile neanche per me , e così che mi presento nel blog.
        Mi dispiace della tua reazione che trovo immotivata, ma avrai i tuoi buoni motivi, visto che sei una donna molto intelligente. (dico sul serio)

        "Mi piace"

      3. Un conto è non preoccuparsi di cosa la gente pensa di te. Anche io ho raggiunto la fase in cui non me ne frega più niente. Ti ringrazio per le belle parole su di me (forse sprecate), ma la mia reazione voleva solo fare dei “distinguo”. Anche io ti apprezzo molto

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...